NEWS

Formula 1, ordine d’arrivo del Gran Premio della Cina: vince Ricciardo

15 aprile 2018

Formula 1 2018, risultato gara Gp della Cina. Il pilota della Red Bull rimonta e sorpassa tutti, Vettel ottavo. Classifica e calendario.

Formula 1, ordine d’arrivo del Gran Premio della Cina: vince Ricciardo

VETTEL SFORTUNATO - Daniel Ricciardo (nella foto sopra) vince a sorpresa il Gp di Formula 1 della Cina e “rompe” così l’egemonia della Mercedes, che ha ottenuto sul circuito di Shanghai quattro successi negli ultimi quattro anni. Il pilota australiano è arrivato primo davanti alla Mercedes di Bottas e alla Ferrari di Kimi Raikkonen, che precede Lewis Hamilton, ora secondo in classifica generale a nove punti da Sebastian Vettel. Per il tedesco (ottavo) è stata una gara da dimenticare, non soltanto per colpa dell’incidente con Max Verstappen che lo ha costretto alle retrovie ma anche per la strategia errata.

CHE RIMONTA - Vettel scatta davanti a tutti e resta al comando della gara alla prima curva, mentre Bottas (nella foto sopra) scavalca Raikkonen (nella foto qui sotto) ed è secondo. La prima fase di gara è tranquilla. La Mercedes però indovina la strategia e fa rientrare le due monoposto ai box per il cambio gomme prima delle Ferrari, che prova il tutto per tutto e lascia Raikkonen in pista a fare da “tappo”: la strategia però non riesce e Bottas si ritrova in testa alla gara. I nuovi pneumatici “mettono le ali” alla Red Bull di Daniel Ricciardo e gli fanno iniziare una grande rimonta, complice l’ingresso in pista della safety car dopo un contatto fra le Toro Rosso.

PENALITÀ PER VERSTAPPEN - Ricciardo scavalca tutti e prende la testa della corsa a 12 giri dalla fine, pochi minuti dopo il contatto fra Vettel (in quel momento terzo) e Verstappen: il pilota della Red Bull prova ad “infilare” il tedesco in frenata, ma è troppo lontano e lo sperona in curva. I due si girano e ripartono, ma nel frattempo vengono superati da Hamilton e Raikkonen. Vettel non riesce più a ritrovare il ritmo e cede il posto anche ad Alonso, mentre Verstappen arriva al traguardo quarto nonostante la penalità di 10 secondi ricevuta dopo l’incidente.

L'ORDINE D'ARRIVO

POS NO DRIVER CAR LAPS TIME/RETIRED PTS
1 3 Daniel Ricciardo RED BULL RACING TAG HEUER 56 1:35:36.380 25
2 77 Valtteri Bottas MERCEDES 56 +8.894s 18
3 7 Kimi Räikkönen FERRARI 56 +9.637s 15
4 44 Lewis Hamilton MERCEDES 56 +16.985s 12
5 33 Max Verstappen RED BULL RACING TAG HEUER 56 +20.436s 10
6 27 Nico Hulkenberg RENAULT 56 +21.052s 8
7 14 Fernando Alonso MCLAREN RENAULT 56 +30.639s 6
8 5 Sebastian Vettel FERRARI 56 +35.286s 4
9 55 Carlos Sainz RENAULT 56 +35.763s 2
10 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 56 +39.594s 1
11 31 Esteban Ocon FORCE INDIA MERCEDES 56 +44.050s 0
12 11 Sergio Perez FORCE INDIA MERCEDES 56 +44.725s 0
13 2 Stoffel Vandoorne MCLAREN RENAULT 56 +49.373s 0
14 18 Lance Stroll WILLIAMS MERCEDES 56 +55.490s 0
15 35 Sergey Sirotkin WILLIAMS MERCEDES 56 +58.241s 0
16 9 Marcus Ericsson SAUBER FERRARI 56 +62.604s 0
17 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 56 +65.296s 0
18 10 Pierre Gasly SCUDERIA TORO ROSSO HONDA 56 +66.330s 0
19 16 Charles Leclerc SAUBER FERRARI 56 +82.575s 0
20 28 Brendon Hartley SCUDERIA TORO ROSSO HONDA 51 DNF 0
Aggiungi un commento
Ritratto di Luke_66
15 aprile 2018 - 11:45
4
Il più costante è sempre Verstappen. Non c’è gran premio che non cozzi con qualcuno...
Ritratto di lucios
16 aprile 2018 - 07:12
4
Concordo! Possiamo dire che Vettel è una sia vittima ormai?
Ritratto di PongoII
15 aprile 2018 - 11:52
7
GP Cina 2018 - Gara - Che il circuito non fosse dei migliori per la Ferrrari è noto, come che i tori si imbizzarriscano vedendo "rosso", ma l'esito è stato ben più magro del prevedibile. Senza andare nel merito dell'incidente Vettel Verstappen, perché quando l'olandese impatta una Ferrari, questa - se va bene - termina indietro come oggi mentre quando va contro una Mercedes va fuori lui?
Ritratto di remo la barca
15 aprile 2018 - 12:16
Ma al bimbomin.ia che gioca con la Playstation chi regala il disco di F1 GP al posto di quello di Destruction Derby ?
Ritratto di 11kar11
15 aprile 2018 - 12:38
Verstappen, 6 una vergogna per tutta la F1 (organizzatori in prims). Anche stavolta hai rotto i cabasisi! Datti all'ippica assieme a Marquez!
Ritratto di Fr4ncesco
15 aprile 2018 - 13:49
Qualcuno sospenda la patente a Verstappen, non è possibile che provochi sempre incidenti influenzando gli andamenti delle gare. Non è un pilota ma uno sfasciacarrozze, basta!
Ritratto di vvolvo
15 aprile 2018 - 14:13
negli anni 80 l'incidente tra Max e vettel sarebbe stato archiviato come incidente di gara... e ne facevano di peggio
Ritratto di attilio66
15 aprile 2018 - 14:16
Oggi la Ferrari ha sbagliato completamente tattica .Dovevano subito montare le gomme con banda rossa dopo aver visto che con le bianche perdevano terreno. Purtroppo anche oggi l'olandese sfascia -carrozze tagliaerbe ha colpito ancora. La sua costanza è invidiabile. Ma chi lo vuole in Ferrari ( ma per favore!) sarà estasiato dalle sue imprese distruttive. Altro che 10 secondi di penalita' ; 10 gran premi di squalifica, altrimenti non capisce come si guida in F1 ( è solo un raccomandato) e prima o poi farà guai ancora più grandi. Ricciardo in Ferrari ! E' un grande e effettua dei sorpassi eccezionali. (altro che l'olandese sfasciacarrozze)
Ritratto di mika69
16 aprile 2018 - 08:51
Rossa?! Per fare 15 giri e rientrare...
Ritratto di Bacca
16 aprile 2018 - 11:35
non c'erano le rosse
Pagine

PROSSIMO GP

Sochi Autodrom F1 2018
Sochi Autodrom
ORARI
Venerdì 28 Settembre
Prove 110:00 - 11:30
Prove 214:00 - 15:30
Sabato 29 Settembre
Prove 311:00 - 12:00
Qualifiche14:00 - 15:00
Domenica 30 Settembre
Gara13:00

NEWS FORMULA 1