NEWS

Abarth F595: serie speciale dedicata alla Formula 4

Pubblicato 16 luglio 2021

La nuova Abarth F595 è equipaggiata con il motore 4 cilindri 1.4 T-jet da 165 CV con 230 Nm di coppia e scatta da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi.

Abarth F595: serie speciale dedicata alla Formula 4

SERIE SPECIALE - La Abarth F595 è la nuova serie speciale che celebra il 50° anniversario del lancio della monoposto Formula Italia ideata da Carlo Abarth. La nuova F595 attinge a piene mani dal mondo di Formula 4 di cui la Abarth, oltre a essere fornitrice di motori è anche sponsor.

PICCOLA TUTTO PEPE - Sotto il cofano della Abarth F595 troviamo il 1.4 T-jet che eroga 165 CV con 230 Nm di coppia, abbinato al cambio manuale a cinque rapporti o all’automatico, in grado di assicurare una velocità massima di 218 km/h, ma soprattutto di migliorare la ripresa (da 80 a 120 km/h in 7,8" secondi) e l'accelerazione (da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi). La “voce” del 1.4 è amplificata dallo scarico Record Monza con quattro terminali posizionati due per lato e sovrapposti verticalmente. Ad assicurare le giuste doti di guida ci pensano le sospensioni posteriori  Koni, con tecnologia FSD, Frequency Selective Damping, (sono datati di una valvola posta sulla testa dello stelo dell’ammortizzatore che lavora in parallelo al pacco lamellare preposto al controllo del flusso olio nella fase di estensione) in grado di garantire tenuta di strada e comfort. L’impianto frenante è composto da dischi anteriori ventilati da 284 mm e posteriori da 240 mm.

L’ESTETICA - Esteticamente la Abarth F595 si ispira alla livrea della monoposto di Formula 4. Disponibile nei colori Bianco Gara, Grigio Campovolo, Grigio Pista, Nero Scorpione, Grigio Record e Grigio Asfalto, si caratterizza per i dettagli Blu Rally, presenti nelle calotte degli specchietti e nelle parti terminali di paraurti e fascione, oltre che per i cerchi in lega da 17" nero opaco e per lo specifico badge. All’interno troviamo la classica configurazione racing con il volante in pelle e i sedili sportivi (a richiesta i Sabelt). Non manca il sistema multimediale compatibile con Apple Car Play e Android Auto e visibile sullo schermo da 7”.

QUANTO COSTA - La Abarth F595 viene proposta in promozione a 22.700 euro sottoscrivendo il finanziamento FCA Bank che prevede una rata da 229 al mese (anticipo di 5.130 e 48 rate mensili). Alla scadenza del contratto è possibile scegliere se sostituire la vettura acquistandone una nuova, tenerla pagando la rata finale (pari a 9.672 euro) o rifinanziandola, oppure restituirla. 

Abarth 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
308
147
89
64
96
VOTO MEDIO
3,7
3.72017
704


Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
16 luglio 2021 - 09:53
3
mi da IL VOLTASTOMACO questa vecchia scatoletta di tonno, allestita col solito giro di allestimenti, come uno scooter 50 Aprilia degli anni 90
Ritratto di Flavio8484
16 luglio 2021 - 13:42
Bei tempi....:D certe "pinne" con l sr50 replica! Comunque si, la 500 abarth ha stancato pure la abarth stessa, basta x favore
Ritratto di Tomawk
16 luglio 2021 - 21:57
Concordo. Avete mai controllato che raggio di sterzo ha?
Ritratto di impala
16 luglio 2021 - 23:18
... dicono quelli che girano con delle utilitarie o dei Suv a gasolio. Le auto comè queste ormai sono rare, e ci fanno ricordare il bel tempo delle Gti. Tra alcuni anni non esisteranno piu questo tipo di auto ed è un peccato. Questa 500 regala tanta soddisfazione, è anche se non è perfetta, ti da il sorriso ogni volta che la guidi.
Ritratto di ziobell0
16 luglio 2021 - 10:38
si tratta sempre di un'auto lanciata nel 2007 ...
Ritratto di Co-Bra
16 luglio 2021 - 10:49
Sì è un modello ormai a fine vita - la Nuova500 è solo elettrica - e com'è normale si fanno versioni "speciali" e/o molto ricche di accessori per vendere il più possibile e smaltire i magazzini
Ritratto di bangalora
20 luglio 2021 - 07:38
Chi ha la possibilita' fa un ottimo acquisto soprattutto avra' un gioiellino in garage per sfilare nei raduni a lei dedicata. Visto che nel 2035 la benza sara' un prodotto raro. Comunque sara' stancante con le varie repliche, lo ammetto, ma ci siete mai saliti su quella biposto? Paura e adrenalina a mille, a trovarne una quasi impossibile chi e' il fortunato possessore se la tiene stretta. Saluti
Ritratto di Santhiago
18 luglio 2021 - 08:34
Infatti.. Così il marchio Abarth si fa solo del male... Fra l'altro ha le identiche prestazioni della Esseesse lanciata proprio nel 2007 o 2008..che senso ha
Ritratto di Check_mate
16 luglio 2021 - 10:53
Ormai esce una versione a settimana
Ritratto di deutsch
16 luglio 2021 - 14:42
4
sicuramente il gruppo ex FCA è quello più attivo di tutti nello sfornare nuovi allestimenti dei proprio veicoli
Ritratto di Check_mate
16 luglio 2021 - 17:49
Anche loro hanno qualche primato, ogni tanto
Ritratto di Miti
16 luglio 2021 - 19:36
1
Non dovete essere invidiosi ...
Ritratto di Check_mate
16 luglio 2021 - 21:03
Chiedo venia! (:
Ritratto di Pintun
16 luglio 2021 - 11:04
Sempre bella e degna erede della Uno Turbo. Ormai son rimaste questa e la Mini Cooper, che però è più cara. Ci sarebbe anche la Yaris GR ma costa il doppuo
Ritratto di deutsch
16 luglio 2021 - 14:43
4
ma la yaris ha anche il doppio delle ruote motrici e dei cavalli. ne ho proprio vista una lo scorso weekend .... era la prima volta
Ritratto di 82BOB
16 luglio 2021 - 12:03
2
Ancora? E basta...
Ritratto di gt3mc12
16 luglio 2021 - 12:34
Lasciando perdere le speciali con un listino che parte da 22k hai in meno di 4mt un 4 in linea corposo per sorpassare e divertirti anche in salita. Poi si passa alla Mini che a dire la verità è anche meglio, ma cambia parecchio anche il listino. Auspicabile che rimanga affiancata alla 500 tradizionale
Ritratto di andrea120374
16 luglio 2021 - 12:49
2
Hanno il pregio di farmi fare grosse risate questi di FCA con ste versioni speciali di modelli ormai obsoleti .... Avete rotto!!!!
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 12:52
I quattro scarichi così piccoli e messi così sono inguardabili, dato che è una versione speciale mi sarei aspettato qualcosa di più di 165cv.
Ritratto di Alfiere
16 luglio 2021 - 13:19
2
sono tantissimi 165cv per la impostazione della vettura
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 13:32
La 595 competizione ne ha 179, essendo una versione speciale dedicata alla formula 4 pensavo avessero osato di più...
Ritratto di Flavio8484
16 luglio 2021 - 14:07
Io c avrei paura con 179 cavalli su una 500, che mettiamola come volete, ma sempre una 500 rimane...
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 14:13
....anche i 261cv sulla Yaris Gr non sono male
Ritratto di Alfiere
16 luglio 2021 - 14:15
2
Si ma col giusto baricentro, carreggiata e differenziale. Direi che è un altra cosa no?
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 14:22
@Alfiere sì certo la GR è allargata, allungata e abbassata + trazione integrale efficace e selezionabile
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 14:25
@Alfiere mi è venuto un dubbio....avevi risposto a me o a @Flavio8484? :D
Ritratto di Flavio8484
16 luglio 2021 - 14:32
@volpe, ma la yaris se non sbaglio é stata concepita per fare la yaris gr, credo non abbia nulla in comune con la yaris o sbaglio?
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 15:59
@Flavio8484 sì, era solo per dire che volendo potevano anche pomparla un po' di più dato che si tratta di una versione speciale. Comunque considerando dimensioni e peso non è certo "tranquilla"...
Ritratto di Santhiago
18 luglio 2021 - 08:36
Più sicura di una x1, ma fa niente
Ritratto di Flynn
16 luglio 2021 - 14:18
D’accordissimo. Sti tubetti fanno un po’ scarico da bidet. Molto meglio due ma a cannone
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 14:23
@Flynn esatto, per me sono proprio brutti, non hanno nulla di sportivo. Due ovali grandi ;)
Ritratto di Miti
16 luglio 2021 - 21:41
1
@Volpe bianca, Flynn, Check_mate # vi chiedo una cortesia , di andare nel articolo della " futuro Model 2 della Tesla ". Dove ho messo un post per Katayama. Sulla Tesla model 3. Una testimonianza nel You Tube. Vorrei sapere il vostro parere. La troverete " come e dove ". Grazie mille anticipatamente.
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 22:04
@Miti scusa ma non riesco a trovare l'articolo....
Ritratto di Flynn
16 luglio 2021 - 22:16
https://www.alvolante.it/comment/1250546#comment-1250546
Ritratto di Miti
16 luglio 2021 - 22:20
1
Grazie mille Flynn. Gentilissimo !
Ritratto di Miti
16 luglio 2021 - 22:16
1
Allora , facciamo diversamente ...nel You Tube in alto scrivi in alto Rich Rebuilds , il canale YT di questo tipo. Vedrai subito l'articolo "Hard Lesson" Tesla wants 16.000 $ to fix this Model 3 .... " Inizia dal min 06.14
Ritratto di Miti
16 luglio 2021 - 22:19
1
Scusa Volpe Bianca , l'articolo della Tesla 2 lo trovi nella sezione "Green"
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 22:23
Ok grazie
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 22:34
@Miti ho provato a guardare il video, il problema è che non so una parola d'inglese :( ......ho visto che mostrano il sottoscocca e un attacco, ma non sapendo le parole è impossibile per me da capire. Ahi ahi ahi sto inglese....mi dispiace :)
Ritratto di kirikiri
16 luglio 2021 - 22:48
Volpe bianca sei un boomer
Ritratto di Miti
16 luglio 2021 - 22:48
1
Diciamo che questo tipo ha preso sulla strada dei detriti che hanno danneggiato quel attacco del liquido refrigerante delle batterie. Auto in garanzia come dice lui. Alla Tesla ( come tutte le case non riparano nulla ma solamente ... cambiano il pezzo ) le hanno chiesto 16.000 dolari. Per una nuova batteria. Figurati la faccia di questo , tra l'altro entusiasta della sua auto. La cosa tremenda è che quel comparto dei vari cavi e tubi è coperto da una copertura di plastica che a me fa veramente ridere. O meglio piangere. L'assicurazione non ha voluto pagare il lavoro perché costa un patrimonio. Così il tipo di trova senza auto e senza la possibilità di metterla a posto. Così trova questo garage che con un semplice nipplo seguendo quello che tu hai visto la rimette a posto tutto con ...700 euro. Questo garage da uno nel 2019 adesso ha quattro più altri in arrivo nel paese per mettere a posto queste auto che la casa si rifiuta solamente perché fa soldi sulle spalle dei clienti o assicurazioni. Mi sembra uno scandalo che un'auto così che corre a quelle velocità ha come protezione un ....azzo di coperchio di plastica preso con quattro bulloni. Così se mi compro un'auto elettrica il sottoscocca sarà la prima cosa che guardo. Da 16.000 dolari a 700 dolari ... c'è un po' di strada.
Ritratto di Volpe bianca
17 luglio 2021 - 06:45
@Miti ok grazie. È inquietante il discorso, certo che sul mercato non c'è solo Tesla, magari altri agiscono in maniera diversa. Stupisce molto sta cosa, non la sapevo...
Ritratto di Miti
17 luglio 2021 - 09:07
1
@Volpe bianca# assolutamente Volpe bianca anche perché io pensavo , visto l'importanza delle batterie in un'auto elettrica che sono veramente , dico non a prova di bomba, ma almeno quel comparto con cavi e tubi essere coperto a dovere. Va be' capisco che devi contenere il peso , fallo con un coperchio a fibra di carbonio. Andrò in rete a leggere un po' su questo argomento della Tesla in particolare ma anche delle altre. Io non dico che adesso vedere la sfiga ma con le nostre strade cittadine , ad esempio Monza , dove ho visto l'altro giorno voragini non buchi o le rotatorie da me col centro fatte con la pietra cubica che col passaggio dei camion si stacca e di notte vederle non è facile. Per momento meglio approfondire la faccenda. Grazie per i tuoi commenti. Visto che qui si parlava di Abarth col ennesimo colore ...
Ritratto di katayama
17 luglio 2021 - 09:50
@Miti In effetti è la prima volta nella storia dell'auto che un singolo componente incorpora un tale valore sia economico che funzionale. È giusto che il cliente sia tutelato adeguatamente. Si evolvono i prodotti, devono evolversi anche le garanzie e i contratti d'acquisto. Sono eventi rari, certo, ma come esiste il backup degli hdd (prima mica facevi le fotocopie degli archivi cartacei) così dev'esserci anche una specie di backup per i pacchi batteria (finanziario, assicurativo, contrattuale, ecc.). Un valore "minimo" garantito di ritiro, ad esempio, sarebbe auspicabile, vista la tanto sbandierata possibilità di recuperare e riciclare i materiali. È ancora un mercato acerbo, ma sembra che siamo tutti pronti a partire domani mattina, o quasi.
Ritratto di Miti
17 luglio 2021 - 10:52
1
Te ho risposto Kata ma AV non ha voluto publicare il mio commento. Il verbo "tIra*"re" ( scusa le stelline) è una parola che non puoi usare. E anche tolta ...il commento è stato bloccato.
Ritratto di Volpe bianca
17 luglio 2021 - 14:14
@Miti sarebbe interessante se ci fosse il contributo di qualche proprietario di Tesla, magari ne sa qualcosa in più.... Buon fine settimana!
Ritratto di Miti
17 luglio 2021 - 15:29
1
@Volpe Bianca #. Sul argomento hai perfettamente ragione. In un mondo dove la condivisione ormai è diventata un modo di vivere sono pochi quelli che danno veramente informazioni valide. Nel nostro caso mi viene in mente Ivan92. Mi sembra un tipo molto equilibrato e obbiettivo nei confronti non solo della sua Tesla che di ogni auto. Il problema che difficilmente trovi altre informazioni qui. Quelle del AV sono giornalistiche e di solito non le prendo in calcolo. Preferisco quelle vere di una persona che usa ogni giorno questa tipologia di auto. Anche perché Volpe, è facile criticare me che vado "ancora" col termico come facile che io critico te che vai col elettrico. (Ovviamente non te personalmente Volpe ). Queste informazioni possono anche essere usate della casa madre per migliorare alla fine , no ? Questa segretezza "sulla mia Tesla" , dove tutto va bene e dove scrivo che sono super contento della mia auto suona un po' da influiencer e a me questa tipologia di commento non la prendo nemmeno in considerazione. .
Ritratto di katayama
17 luglio 2021 - 00:02
@Miti Ho visto ora il tuo post dall'altra parte. Qui ho problemi di visualizzazione e comunque non ho le notifiche delle risposte sui miei post. Ok, visto, non tutto però, un pezzo giusto per capire. Punto primo: in quelle condizioni economiche non compri una Tesla, è assurdo. Punto secondo: la force-placed insurance, che è l'assicurazione che il proprietario del bene t'impone, la banca nel caso, non la sposti su un'altra auto come ha fatto lui, ma la lasci sull'auto per cui è stata "forzata". Punto terzo: che Tesla non faccia riparazioni è risaputo, sostituisce e basta, e a quei prezzi, invevitabilmente. Punto quarto: anche la Model 3 cui fanno riferimento prima del minuto indicato ha avuto un guasto ad un modulo, eppure secondo Tesla occorreva cambiare tutto. Quindi, non solo Tesla non ripara, ma ti impedisce pure di riparare. Anche lui s'era trovato una batteria su eBay, ma in Tesla gli anno detto: no, non fai quello che vuoi, tutto deve essere certificato dai nostri tecnici, ecc. In sintesi: le elettriche non sono per tutti (questo mi spaventa molto in prospettiva) e rispetto ai pacchi batteria occorre verificare le condizioni di garanzia, ma direi proprio di vendita in generale. Una cosa del genere può capitare infatti in qualsiasi momento e anche per cause diverse (non m'addentro nel dettaglio della protezione di plastica). Quindi, a differenza da altre auto, almeno nel caso di Tesla, una copertura del pacco batterie per tutta la durata del veicolo è auspicabile. Le altre case non so come si comportino e, in generale, non mi sono mai interessato alla cosa, non per ora almeno. Tutto qui, te lo posto da entrambe le parti. Un saluto
Ritratto di Miti
17 luglio 2021 - 10:56
1
Forse perché toccavo note dolenti come il comparto assicurazioni ? La mancanza di tutela del compratore? La scarsa condivisione delle informazioni che noi stessi abbiamo ? Chi lo sa Katayama...ogni tanto "sudi " per scrivere qui per nulla. Che pizza.
Ritratto di katayama
17 luglio 2021 - 11:48
@Miti L'altro thread, quello sulla Model 2, ha problemi per via dell'utente che ha lasciato non so quanti post a raffica. Non usarlo più. Non penso proprio, pubblicano di tutto. Vedi me... ;)
Ritratto di Miti
17 luglio 2021 - 11:56
1
Era su questo Kata ...era qui. La storia è che ogni tanto succedono cose come volutamente volute da qualcosa o qualcuno. Anche cancellata la parola che il soft non desiderava il post è rimasto bloccato. Erano semplicemente domande nei confronti della gestione da più fronti dell'auto elettrica. Nient'altro. Secondo me potrebbe essere la Stellantis , mano in mano con al volante ?! Ahahahah. Già una vergogna publicare al infinito la stessa auto in vari tente di colore e con un altro "nome". Ma alla fine , cos'è rimasto dell'industria automobilistica italiana ? Bello che provano ancora mentirci che esiste !!!!
Ritratto di katayama
17 luglio 2021 - 12:11
@Miti Ho scritto cose tremende su FCA (per amor di patria e di Fiat, Alfa, Lancia, ecc.). È sempre "passato" tutto e di tutto. Può cascare la connessione per quell'attimo e... ciao commento. Capita.
Ritratto di Miti
17 luglio 2021 - 12:15
1
Ma se tu con la FCA eravate pappa e ciccia ? Ahahahah scherzo ovviamente Kata. Buon fine settimana !!!
Ritratto di katayama
17 luglio 2021 - 12:19
@Miti Sono ancora pappa e ciccia ;)) Anche a te.
Ritratto di kirikiri
16 luglio 2021 - 22:49
Già si ribalta con 140 CV....
Ritratto di Trattoretto
16 luglio 2021 - 14:23
Qua il magazzino non si è ancora svuotato. Altro giro di orpelli e marketing. Chissà che sia la volta buona.
Ritratto di Oxygenerator
16 luglio 2021 - 15:18
Alla fine totale 25.800 €. Non è solo risibile. È assurdo. E il prezzo, è il minore dei mali, nel caso di quest’auto. Vedo che Stellantis, continua nel solco di FCA. Evidentemente non c’è proprio altro.
Ritratto di Sdruma
16 luglio 2021 - 16:41
3
me li immagino in Abarth "Dai mettiamo lo scarico record Monza in verticale e chiamiamola VERSIONE SPECIALE", e subito dietro STRONK!!! Ormai è del 2007, che fine schifosa ha fatto anche Abarth...
Ritratto di otttoz
16 luglio 2021 - 17:55
160 cv a benza è il motore che occorre alla Giulia per attirare acquirenti entry level
Ritratto di kirikiri
16 luglio 2021 - 22:50
Magari "ammetano"
Ritratto di Biondi stefano
16 luglio 2021 - 18:37
Mi butto,la prossima versione, si chiamerà......PARANZA.
Ritratto di katayama
16 luglio 2021 - 19:00
Quattro scarichi in fila per due: libidine massima. La prossima serie speciale la farei con otto scarichi a mazzi di quattro, così svuotano per bene anche l’area tubi del magazzino.
Ritratto di Volpe bianca
16 luglio 2021 - 22:39
@katayama ahahah :D..... magari lo fanno davvero
Ritratto di katayama
17 luglio 2021 - 09:37
@Volpe bianca Io sono "tamarro inside". A me in realtà 'sti scarichi non dispiacciono affatto, anche la macchina nel complesso. In definitiva fanno bene. È un modello stupidamente abbandonato a sé stesso, eroico per certi versi, immolato sull'altare della 500e con la portina da cui scende il cagnolino obeso di Di Caprio (adesso si capisce a cosa serve), con un telaio degli anni 90 (fine, ok), con un motore degli anni 80 (è ancora il Fire, in defintiva). Bizzarra, ma proprio per questo con un suo perché. Insomma, ha un senso quello che stanno facendo, nel loro mondo intendo.
Ritratto di Volpe bianca
17 luglio 2021 - 14:12
@katayama sì, non era una critica al modello di per sé, ci mancherebbe... :) È solo che leggendo il titolo mi aspettavo qualcosa di più "estremo" sia come cavalli che come allestimento. Ciò non toglie che questa versione è comunque notevole. In generale auto così le apprezzo sempre anche con un pizzico di nostalgia....ho fatto parte, per un bel periodo, del club dei tamarri e bisogna ammettere che era un piccolo mondo a sé, pensa solo tra personalizzazioni ed elaborazioni più o meno lecite, vedevi girare di tutto. Chi lo faceva per lavoro in quel periodo ha fatto una botta di soldi incredibile. Ogni marchio aveva il suo modello "gt" pronto per essere personalizzato, dal pomello del cambio, al volante, al freno a mano, spoiler, minigonne, terminali stranamente rumorosi, centraline......vabbé mi sono accorto che sto leggermente divagando :D :D
Ritratto di katayama
17 luglio 2021 - 16:27
@Volpe bianca Il mio commento era effettivamente ironico, ma perché le serie speciali, tipiche del Gruppo Fiat degli anni d'oro, non erano il piatto forte, il contorno semmai, pur importante. Erano, dissi tempo fa, un modo molto furbo e valido per alzare margini e vendite: ne fai tot, tutte uguali, razionalizzi le forniture e la produzione, dai qualcosa in più allo stesso prezzo, così le vendi sicuro, e via andare. Ora pure la 500X Yachting (hanno dovuto cambiare il nome per questione di diritti, geni) ti dà la plancia e il pomello del cambio in legno solo se li chiedi come optional (e dovevano essere uno dei tratti distintivi, di serie ovviamente). La 500 Yachting normale l'hanno proprio ritirata dal mercato dopo la presentazione ed annullato i relativi ordini. Vedi un po' come son cambiate le cose... No, ma va bene così, belli spediti verso il baratro dell'all-in elettrico e tutto il resto alla bell'e meglio. Contenti loro...
Ritratto di Volpe bianca
17 luglio 2021 - 17:20
Sì è vero, è difficile non notarlo. Solo che il giochetto può andar bene per un po', ma non all'infinito. E dopo i risultati si vedono
Ritratto di Gordo88
16 luglio 2021 - 19:36
1
Gli scarichi verticali sulla abarth fanno ridere e poi basta con queste versioni "speciali"!!!!
Ritratto di Ale94
16 luglio 2021 - 21:40
Versione che se la potevano anche evitare per non parlare di cerchi, scarichi e pomello del cambio che sono inguardabili, ci sono serie migliori oppure versioni normali più belle tipo la Pista.
Ritratto di gt3mc12
17 luglio 2021 - 05:37
Purtroppo è un mondo in via d'estinzione ed anche tutte le critiche mosse sono assolutamente lecite. Resta un fatto: è l'unico mezzo nel listino generale che ti consente con 22k di stare sotto gli 8 secondi con il 4 in linea e in giro se ne vedono e non è male e tutto sommato il livello d'inquinamento non è da fine del mondo
Ritratto di Oxygenerator
17 luglio 2021 - 19:39
@ gt3mc12. Il costo è di 25.800 €, e l’inquinamento è più o meno 158 gr di Co2 al km. Diciamo la veritá. È una scatoletta di 14 anni fa, fatta in tutte le salse e che ha stancato. Rimane un mezzo per divertire anziani rimasti bambini dentro. Non ha altri pregi.
Ritratto di money82
5 dicembre 2021 - 16:16
1
Non mi sembra che la ct200 che guidi sia poi così avveniristica, o meglio, magari nel 2011 quando e’ uscita aveva il suo perché ma oggi risulta superata anche dalla più economica cugina corolla. Se c’è gente disposta a spendere 28.500 euro per delle km0 non vedo perché uno non me dovrebbe spendere 25.000 per un’abarth. Fa sorridere anche sentir parlare di anziani quando la ct200 è per antonomasia l’auto per dottori pensionati.
Ritratto di Oxygenerator
5 dicembre 2021 - 18:59
Sarà, ma tutt’ora la vecchia lexus da pensionati ha una tecnologia che l’abarth se la scorda.
Ritratto di Sparviero
17 luglio 2021 - 08:57
Certo che hanno coraggio Ormai una versione speciale al mese
Ritratto di Illuca
17 luglio 2021 - 17:48
La serie speciale della serie speciale della serie speciale della serie speciale della serie speciale....
Ritratto di schizzo650
17 luglio 2021 - 19:46
1
Quando Abarth si convertira' all'elettrico? Spero non si aspetti il 2030....
Ritratto di gt3mc12
17 luglio 2021 - 21:00
22k e 0 100 in meno di 8 è il dato oggettivo, non di questa versione. Per il divertimento alla guida il campo diviene meno oggettivo, ma se schiacci col destro in salita e resti fermo difficile immaginare che ci sia differenza tra giovani o anziani per capire che non ti stai divertendo a parità di spesa sostenuta. A meno che con quella cifra non ci sia qualcosa di prestazionalmente analogo elettrico
Ritratto di Adso da Melk
19 luglio 2021 - 07:28
Grande spina nel fianco per il gruppo Stellantis ..non c'e' che dire. Questa è Abarth. Soppressa la Punto Abarth , tamarra venduta solo in Sicilia ed in Polesine..soppressa la 124 Spider ..rimane un modello nato nel 2007..non ci sono parole..elettrificarlo non si può perché è inconciliabile con l identità del brand..emorraggia di denari come Smart per Mercedes Benz..e in misura minore Mini per Bmw.
Ritratto di Zucchini
19 luglio 2021 - 19:52
Una bara... Vomitevole...