Abarth Scorp-Ion: la sportiva elettrica dello IED

17 febbraio 2011

L'Istituto Europeo di Design di Torino mostrerà al Salone di Ginevra un prototipo dedicato all'Abarth. Si chiama Scorp-Ion e rappresenta una piccola coupé con quattro motori elettrici.

DAI DESIGNER DI DOMANI - La Abarth Scorp-Ion è il prototipo che l’Istituto Europeo di Design (IED) di Torino esporrà il mese prossimo alla kermesse elvetica. L’auto è il risultato del "work experience" dell’anno accademico 2009/2010 del Master of Arts in Trasportation Design.

DIMENSIONI COMPATTE
- Si tratta di una coupé elettrica dalle dimensioni compatte, lunga 401 cm, larga 191 cm e alta 119 cm, con un passo di 235 cm. Con una configurazione dell'abitacolo per soli due passeggeri, la Scorp-Ion si caratterizza per un attento studio dell'aerodinamica, come testimonia la carenutara delle ruote posteriori.

MOTORI NELLE RUOTE - La Scorp-Ion è equipaggiata con 4 motori elettrici, collocati dentro le ruote ed alimentati dalle batterie agli ioni di litio, posizionate sotto il vano di carico e dietro i sedili. Questa soluzione permette di migliorare la distribuzione dei pesi e aumentare lo spazio all’interno dell’abitacolo e del bagagliaio.
 

Aggiungi un commento
Ritratto di nikoeimma
17 febbraio 2011 - 21:06
bel prototipo ;)
Ritratto di Riccardo2694
17 febbraio 2011 - 21:26
Dal punto di vista estetico,è sproporzionata,secondo me,ma la tecnologia dev'essere innovativa ed efficiente
Ritratto di Riccardo2694
17 febbraio 2011 - 21:27
Dal punto di vista estetico,è sproporzionata,secondo me,ma la tecnologia dev'essere innovativa ed efficiente
Ritratto di Fede97
17 febbraio 2011 - 22:10
a me, questo concept, mi piace, perchè è strano, non solo perchè è abarth!
Ritratto di Al86
18 febbraio 2011 - 14:39
Niente male, la vedrei bene come la prossima Fiat Coupé, e magari anche in versione cabrio per una possibile futura Fiat Barchetta
Ritratto di Leo81
18 febbraio 2011 - 14:52
Che roba!!bella e futuristica..sembra uscita dal qualche film di fantascienza..tipo i-robot o demolition man!!anche se non credo che l'auto elettrica concepita cosi'..cioe' che bisogna ricaricarla dalla presa elettrica possa prendere piede!troppe complicazioni..ora do' un idea agli ingegneri..perche' non fare le macchine con i pannelli fotovoltaici??cosi' le batterie si potrebbero ricaricare con la luce del sole??un tecnologia che esiste gia' ma non viene applicata sulle macchine..perche' mi chiedo??
Ritratto di fede_changed
18 febbraio 2011 - 15:58
L'idea di coprire in quel modo le ruote posteriore me gusta...
Ritratto di gabryf
18 febbraio 2011 - 19:23
ma chi se le deve comprare queste auto elettriche del c***o che non ci puoi fare proprio niente perché fai 10 km e poi le devi caricare per due giorni!!!per non parlare del prezzo di partenza 3 volte superiore al normale!
Ritratto di Claus90
19 febbraio 2011 - 14:14
quest'auto assomiglia proprio ad uno scorpione
Ritratto di Giovanni Battista 87
9 settembre 2011 - 20:12
sinceramente come design non mi gusta affatto....è sproporzionata e TROPPO futuristica...capisco che la ricerca dell'innovazione e del design porti a spingersi alla ricerca dell' ORIGINALITA'.....ma forse ci siam spinti troppo oltre...con quelle ruote coperte manca solo il pilota.....BATMAN!...Il vero design italiano che può fare innamorare non è certamente questo.