NEWS

Gli Airbump della Citroën C4 Cactus ispirano una sedia di design

11 aprile 2016

La Cactus Chair è stata disegnata dal noto architetto milanese Mario Bellini, fra i maestri del design industriale.

Gli Airbump della Citroën C4 Cactus ispirano una sedia di design
FIRMA NOBILE - L’aspetto della Citroën C4 Cactus è influenzato dai cosiddetti Airbump, ovvero sottili cuscinetti d’aria montati nelle zone più esposte della carrozzeria e studiati per assorbire gli urti accidentali in fase di parcheggio. Gli Airbump vanno considerati allo stesso tempo un elemento di stile e di funzione. Il loro disegno ha influenzato il noto architetto Mario Bellini (foto qui sotto), che espone alla Milano Design Week (12-17 aprile) una sedia dalle forme non comuni: si chiama Cactus Chair e riprende il principio degli Airbump, ma in questo caso l’imbottitura viene applicata sopra una sedia in plastica anziché sui paraurti di un’auto. 
 
 
LO STILE INFLUENZA LA FORMA - Il cognome Bellini si inserisce a dovere nel contesto e rappresenta una sorta di garanzia, perché l’architetto milanese è considerato uno fra i più validi esponenti del disegno industriale: la sua mano ha disegnato l’Olivetti Programma 101 (ritenuto il primo PC della storia) e numerosi edifici di grande significato, come ad esempio un’ala del Louvre di Parigi o il quartiere Portello di Milano. Gli Airbump sono realizzati in plastica e accusano solo in minima parte i segni del tempo e dell’usura, grazie ad una laboriosa fase di sviluppo. Sono montati in esclusiva sull'originale crossover da città Citroën C4 Cactus.
Citroën C4 Cactus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
108
72
68
48
131
VOTO MEDIO
2,9
2.94848
427


Aggiungi un commento
Ritratto di PopArt
11 aprile 2016 - 21:26
Questi scambi di idee tra l'interior design e l'automotive design mi sono sempre piaciuti.