NEWS

Alfa Romeo 4C, fantasia al potere

2 settembre 2014

Un nostro lettore mette mano al computer e sforna una 4C barchetta, tutta grinta e voglia di pista.

Alfa Romeo 4C, fantasia al potere
BARCHETTA VOLANTE - Il rendering qui sotto è opera del nostro lettore Luca Sciarrillo, giovane aspirante designer della provincia di Milano. La base è l'Alfa Romeo 4C, immaginata in versione barchetta. Un omaggio ad alcune Alfa del passato, tanto belle da fare girare la testa con questa carrozzeria: su tutte, la Disco Volante Spider dei primi Anni 50. Spider di nome, ma barchetta di fatto: nessuna copertura, vocazione agonistica dichiarata da una livrea tricolore con il rosso Alfa a farla da padrone, monoposto (con un sedile che avremmo visto meglio con una profilatura più marcata) dal rollbar pronunciato.
 
IN MINIGONNA - Al muso sono state aggiunte quattro alette deportanti e uno splitter; nella fiancata si aggiungono le minigonne, per “ridurre i turbinii aerodinamici nel fondo-scocca e crea al contempo deportanza e stabilità” (parola di autore). All'interno, a proteggere la strumentazione originale della 4C, vi è un cupolino simbolico o poco più. Lo specchietto a periscopio è in sostituzione di quello centrale e dei laterali: nell'immagine sono mostrati entrambi - e quello a periscopio sembra preso in prestito da una 33 TT12, una 33/3 o una 33 SC 12: belve da endurance che hanno animato il Mondiale Marche nell'epoca d'oro di questa serie.
 
4C POTENZIATA - Nella mente del giovane Luca, la Alfa Romeo 4C Barchetta ha un motore più potente e affinamenti nel set-up; a fianco dell'abitacolo è stata ricavata un'altra presa d'aria per raffreddare il motore. Un diverso turbo (e un'elettronica di contorno riveduta radicalmente) innalza la potenza a 280 CV (che, per il piccolo 1.750, significano 160 CV/litro): sufficienti per spingere la 4C sul filo dei 300 km/h di velocità massima. Veloce come i sogni: tu cosa pensi di quello disegnato da Luca Sciarrillo?
Alfa Romeo 4C Spider
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
172
23
12
6
15
VOTO MEDIO
4,5
4.451755
228
Aggiungi un commento
Ritratto di fabri99
2 settembre 2014 - 10:55
4
Cavolo, è davvero stupenda, complimenti a Luca. Non sapevo avesse fatto questo rendering, anche se seguivo qualche suo lavoro: ne ordinerei una senza pensarci due volte, credo anche che sia un'auto fattibile, magari eliminando l'idea del potenziamento(che comunque sarebbe utile). E poi è bellissima, sembra una piccola belva pronta ad attaccare, forse un po' meno armoniosa della 4C Coupè, ma comunque stupenda e molto speciale...
Ritratto di NeroneLanzi
2 settembre 2014 - 10:57
Bella elaborazione, veramente ben riuscita
Ritratto di Flavio Pancione
2 settembre 2014 - 11:21
7
Auguri per la tua aspirazione
Ritratto di Moreno1999
2 settembre 2014 - 11:28
4
A me la 4C non fa impazzire, ma questo rendering è...meraviglioso
Ritratto di M93
2 settembre 2014 - 11:44
Bello questo rendering, interpreta bene lo spirito sportivo della Alfa, complimenti al suo realizzatore ;)
Ritratto di Mattia Bertero
2 settembre 2014 - 13:37
3
Davvero molto bella questa rivisitazione della 4C. Complimenti Luca per il tuo ottimo lavoro. Mi ricorda le vetture del Mondiale Prototipi degli anni 70.
Ritratto di SuperMaserati
2 settembre 2014 - 15:20
stranamente il monoposto non sfigura con la larghezza della carrozzeria veramente un buon lavoro
Ritratto di Chromeo
2 settembre 2014 - 15:55
Anzi, se venisse sviluppata un po l'Alfa Romeo potrebbe farne una bella serie limitata, magari con ancora più potenza
2 settembre 2014 - 15:57
La parte di fianco al posto del pilota risulta non in armonia con il resto della vettura e credo che crei anche problemi in aereodinamica. Penso che quella zona andrebbe appiattita, rivedendo quindi anche la parte posteriore, dove dovrebbe restare la cupola solo in prossimità del sedile di guida.
Ritratto di fabri99
2 settembre 2014 - 17:47
4
Però ha me piace quella parte così, è particolare e avvolgente, magari si tratta sono di un errorino(non credo, visto che sarebbe stato molto più facile eliminarla, incollandoci sopra un pezzo del muro), ma comunque è più originale, sembra un cobra.
Pagine