Un’Alfa Romeo 4C ancora più… sexy

4 giugno 2018

La Up Design e la Adler esporranno al Salone di Torino un pezzo unico di grande impatto derivato dall’Alfa Romeo 4C. 

Un’Alfa Romeo 4C ancora più… sexy

UN'ALFA ROMEO 4C FUORI SERIE - Tra le novità che saranno all’imminente Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino 2018 c’è anche la inedita Alfa Romeo Mole Costruzione Artigianale 001, che è una “one off”, un pezzo unico nato dalla collaborazione della Adler e della Up Design. La prima è una realtà industriale di rilievo nel settore della progettazione, dello sviluppo e della industrializzazione di componenti e sistemi per l’industria automotive. L’Adler Group ha sede a Ottaviano, in provincia di Napoli. La Up Design è una azienda di stile con sede a Moncalieri, nella cintura torinese.

LINEA RIVISTA E MATERIALI TOP - La vettura è realizzata sulla base meccanica della Alfa Romeo 4C e viene dopo le Mole Valentino Tesla Model S e Fiat 124 Spider Mole,  presentate nelle precedenti edizioni del Salone dell’Auto di Torino. Nel caso della nuova creatura si può dire che il designer Umberto Palermo della Up Design ha teso a declinare la 4C sulla base dello stile dell’Alfa Romeo Giulia. Aspetti particolari della vettura sono i materiali: sia la fibra di carbonio che le pelli dei rivestimenti interni, entrambi di origine Adler. 

APPUNTAMENTO A TORINO - Per saperne di più del progetto Alfa Romeo Mole Costruzione Artigianale 001occorre attendere la presentazione della vettura previsto per le 10 di mercoledì 6 giugno presso lo stand della Up Design, e la relativa conferenza stampa indetta dalla Adler e dalla Up Design per lo stesso giorno alle 17, nella sala conferenze del Castello, sempre nell’ambito del Salone del Parco del Valentino.

Alfa Romeo 4C
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
623
91
44
19
46
VOTO MEDIO
4,5
4.48967
823
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
4 giugno 2018 - 23:33
Se non ci pensa la casa madre a farlo ci pensano gli altri ad aggiornare le linee! Va bene massimizzare i profitti spendendo il minimo, vanno bene le forme senza tempo. Però una rinnovata dopo un po' ci vuole, altrimenti i modelli finiscono nel dimenticatoio sul piano mediatico e la gente se le scorda. Questa 4C è un ottimo spunto per un facelift armonizzato all'ultima lineup Giulia/Stelvio.
Ritratto di Agl75
5 giugno 2018 - 00:15
8C almeno secondo le ultime linee guida. Per il resto concordo con quanto scrivi
Ritratto di Giuliopedrali
5 giugno 2018 - 07:59
Ovviamente hanno migliorato la 4C, provate a migliorare l'Alpine o la 911... Adler era anche una famosa casa automobilistica tedesca anteguerra che aveva anche un modello disegnato da Walter Gropius.
Ritratto di Vincenzo1973
5 giugno 2018 - 09:48
L'alpine è carina, ma da qui a dire che non è migliorabile..
Ritratto di Arreis88
5 giugno 2018 - 13:12
Migliorare la 911? Inconcepibile. Sai il baccano di tutti quegli intelligentoni che da oltre mezzo secolo spendono soldi per la stessa auto (stilisticamente parlando)......
Ritratto di NeroneLanzi
5 giugno 2018 - 10:04
Terminando la produzione direi che un FL potrebbe non essere un'ottima idea
Ritratto di AMG
5 giugno 2018 - 08:02
Un'ottima interpretazione. Molto moderna ed al contempo evocatrice di linee classiche. A mio avviso la base della 4C, un elemento pressoché unico e validissimo nelle compatte sportive con due posti secchi, la 4C ha il suo perché e non andrebbe pensionata senza erede, ma basterebbe un aggiornamento profondo del design del modello attuale e qualche novità meccanica. In modo da giustificare una nuova generazione! Non so quante ne vendono o quanto margine hanno a farla ma non capisco perché buttare così un investimento iniziale che potrebbe essere benissimo ammortizzato ancora con una nuova generazione rivista. Il design di questa fuoriserie è fantastico e molto d'impatto.
Ritratto di Giuliopedrali
5 giugno 2018 - 08:51
Investimento iniziale la 4C... Si anche a Hetel nell' East Anglia dicono così della Elise...
Ritratto di NeroneLanzi
5 giugno 2018 - 10:08
Perché tra Le novità meccaniche dovresti introdurre una rionologazione del motore. E per i volumi che fa non se ne parla
Ritratto di AMG
5 giugno 2018 - 14:28
Ah ecco.
Pagine