NEWS

Alfa Romeo Stelvio: ecco la First Edition

18 gennaio 2017

La serie inaugurale dell'Alfa Romeo Stelvio ha una ricca dotazione di serie, costa 57.300 euro e ne sancisce l’esordio sul mercato.

Alfa Romeo Stelvio: ecco la First Edition

TOP DI GAMMA - L’Alfa Romeo ha aperto gli ordini in Europa dell'Alfa Romeo Stelvio, suv di lunghezza media (468 cm) concorrente delle Audi Q5, BMW X3 e Mercedes GLC. Il modello è disponibile inizialmente nella versione First Edition, da 57.300 euro, ordinabile solo con il potente motore a benzina 2.0 da 280 CV e molto ricca in termini di equipaggiamento. Le versioni con motori a gasolio e allestimenti meno ricchi arriveranno quasi sicuramente dalla primavera 2017, dopo l’esordio ufficiale al Salone dell’automobile di Ginevra (7-19 marzo), e costituiranno la vera base delle vendite: la Stelvio con il diesel 2.2 da 180 CV dovrebbe partire da circa 40.000 euro.

POCHI OPTIONAL - L' Alfa Romeo Stelvio First Edition adotta il cambio automatico ad 8 marce, la trazione integrale Q4 e assicura prestazioni di ottimo livello, come testimonia il tempo dichiarato nel passaggio da 0 a 100 km/h (5,7 secondi). L’equipaggiamento include le ruote da 20 pollici, le pinze dei freni verniciate di nero, i fari bi-xeno, i vetri posteriori oscurati, i rivestimenti in pelle per i sedili (elettrici e riscaldabili) e l’ampio schermo da 8,8 pollici, dal quale gestire il sistema multimediale. Sono presenti di serie anche la frenata automatica d’emergenza, il sistema che mantiene l’auto nella corsia di marcia, quello anti-tamponamento e l’apertura elettrica del portellone. Restano in opzione solo gli inserti interni in legno di noce e le vernici metallizzate o tristrato.

Alfa Romeo Stelvio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
493
136
80
77
134
VOTO MEDIO
3,8
3.844565
920


Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
18 gennaio 2017 - 10:26
2
Pero! Per essere un SUV è molto bello e sembra anche più filante della versione QV, come è successo per la Giulia, soprattutto di colore grigio. Belli anche gli interni, trasmettono qualità e solidità e gli inserti in legno ricordano gli interni Alfa di una volta. il 2.0 da 280 CV mi sembra inoltre il motore più azzeccato per questo modello e le prestazioni sono quelle di una berlina. La trazione Q4 deve essere il miglior compromesso tra piacere di guida e sicurezza.
Ritratto di fastidio
18 gennaio 2017 - 10:49
5
ho avuto la stessa impressione, molto piu bella versione "normale" della QV che in sè non è male ma un pò troppo vistosa per i miei gusti.
Ritratto di ELAN
18 gennaio 2017 - 10:28
1
Grigia dissimula meglio la fanaleria ipertiroidea, il corpo vettura ben proporzionato lo trovo abbastanza banale: pare una Giulietta gigante. Nel complesso è un bel suv anche se va visto su strada. Sarebbe interessante un confronto diretto con la Macan.
Ritratto di puccipaolo
18 gennaio 2017 - 22:01
6
l'ho incrociata a Torino il 3 dicembre e Vi assicuro che è molto piú bella ..anzi bella dal vero. L'ho molto criticata perché sempre giudicata una Giulia in steroidi...ma sbagliavo. Veramente bella .....tra lei e Macan ...potendo sarei indeciso. Purtroppo dormo tranquillo....
Ritratto di anarchico2
18 gennaio 2017 - 10:29
2.0 benzina 280 cv? Dubito vada a ruba.
Ritratto di Highway_or_bust
18 gennaio 2017 - 11:24
Non preoccuparti che qualcuno la comprerà anche, mica sono tutti dei ciaparat col ridicolo Q5 RS
Ritratto di carlo1967
18 gennaio 2017 - 13:38
Grande la redazione. Permette anche ai cerebrolesi di esprimere pareri
Ritratto di carlo1967
18 gennaio 2017 - 13:40
e/o Troll. Fà lo stesso. Saluti.
Ritratto di DavideVR46
18 gennaio 2017 - 14:08
E pensare che una volta i troll erano nei fantasy.
Ritratto di Asburgico
18 gennaio 2017 - 21:43
Ci sono pure i trolloc ne la ruota del tempo
Pagine