NEWS

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: in arrivo a inizio 2018

21 settembre 2017

Nuovi avvistamenti della Stelvio Quadrifoglio con poche camuffature confermano l’approssimarsi della conclusione dei test.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: in arrivo a inizio 2018

QUASI PRONTA - È passato quasi un anno daL novembre del 2016, quando fu annunciata l'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio. Ora, stando alle indiscrezioni, confermate dalle foto spia (qui sopra quella di Walter Vayr), siamo giunti quasi alla fine delle sviluppo in vista della commercializzazione che dovrebbe avvenire all’inizio del 2018. Le camuffature sono minime e potrebbero nascondere qualche particolare diverso rispetto alla vettura mostrata l’anno scorso al Salone di Los Angeles, modificato a seguito delle esigenze emerse nei test su strada.

L’IMPORTANZA DELLA MESSA A PUNTO - Per gli ingegneri la sfida sarà stata quella di mettere a punto in maniera impeccabile una vettura alta da terra e dal peso più elevato rispetto ad una berlina. Sì perché, inevitabilmente, l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio sarà paragonata alla “sorella” Giulia Quadrifoglio, con la quale condivide tutta la meccanica e il pianale compreso il motore 2.9 V6 Biturbo a benzina con 510 CV, ispirato da tecnologie e competenze tecniche della Ferrari. A differenza della Giulia la Stelvio è dotata della trazione integrale Q4 e del solo cambio automatico a 8 rapporti capace di cambiate in 150 millisecondi in modalità Race. La messa a punto dei sistemi avrà certamente riguardato, oltre alla calibrazione del sistema di trazione, anche le sofisticate sospensioni con ammortizzatori a controllo elettronico. A governare il comportamento su strada c’è l'Alfa Chassis Domain Control (CDC): rappresenta il "cervello" della Stelvio Quadrifoglio e coordina tutta l'elettronica di bordo. Il sistema gestisce l'azione dei diversi apparati, come la calibrazione del motore, la trazione integrale Q4 e il relativo invio di coppia alle singole ruote (Torque Vectoring), le sospensioni attive e il controllo di stabilità.

PROVATA AL RING - Nel video qui sotto è visibile una sessione di test dell’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio sulla pista del Nürburgring, nella quale si può osservare come la vettura si comporta nelle curve, sentire il suono del potente motore e la risposta del cambio automatico.

Alfa Romeo Stelvio 2.9 V6 Bi-Turbo Quadrifoglio Q4 AT8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
4
Aggiungi un commento
Ritratto di Ercole1994
21 settembre 2017 - 19:49
Però, il Blu Misano dona anche allo Stelvio. Poi beh, con il buon V6 biturbo da 510 cv, farà sicuramente sfracelli al Ring. Però, per quanto io ammiri lo Stelvio, sceglierei sempre la Giulia nelle motorizzazioni più spinte.
Ritratto di Ercole1994
21 settembre 2017 - 21:30
L'articolo parla dello Stelvio. Non mi sembra di essere fuori tema stavolta.
Ritratto di Demon_v8
22 settembre 2017 - 06:58
Il blu Misano era il colore più bello già ai tempi della 147..ho sempre sperato che lo riproponessero sulla nuova gamma!!
Ritratto di Demon_v8
22 settembre 2017 - 07:00
Pardon..la 147 era proposta con il blu di Montecarlo..
Ritratto di Demon_v8
22 settembre 2017 - 07:00
Pardon..la 147 era proposta con il blu di Montecarlo..
Ritratto di twinturbo
21 settembre 2017 - 20:13
Da fan della Giulia sono un po' preoccupato. Il trono che non sono riuscite a strapparle le berline tedesche e nemmeno la Panamera glie lo potrebbe insidiare lo stesso sangue del suo sangue. Speriamo bene
Ritratto di Ercole1994
21 settembre 2017 - 20:15
Non credo che lo Stelvio, sia capace di migliorare il record della Giulia. Secondo me, il suo giro si attesterà sui 7 minuti e 50 secondi, visti il peso e baricentro più alti.
Ritratto di twinturbo
21 settembre 2017 - 20:31
Però considera che il progetto (comune) di Giulia e Stelvio è relativamente recente per cui 1 annetto e mexzo in più di affinamenti potrebbe significare. Inoltre alcune piste come ad esempio il Ring sembrano prediligere la trazione integrale (vedi i tempi della Nismo e della Performante). Quindi magari superarla no, ma mettersi a metà strada fra la stessa e la M3 forse, per cui la tua stima ci stà
Ritratto di Dirk
22 settembre 2017 - 22:05
Concordo BARRACUDA74. Povero Stelvio...
Ritratto di Leonal1980
27 settembre 2017 - 09:36
5
Anche io... che è un fattore inutile per orientarsi su un acquisto.
Pagine