NEWS

Arriva (in ritardo) la nuova Jeep Cherokee

21 ottobre 2013

Dopo un ritardo di due mesi, dovuto a problemi con il cambio, sembra imminente il debutto sul mercato americano.

Arriva (in ritardo) la nuova Jeep Cherokee
ORA CI SIAMO - Il lancio in grande stile della nuova edizione della Jeep Cherokee era stata prevista già per un paio di mesi fa, ma poi è cominciato un balletto di rinvii che, a quanto pare, sta arrivando a conclusione proprio in queste settimane, facendo così prevedere il vero inizio della commercializzazione per novembre. Intanto si è saputo che cosa è stato all’origine del travagliato parto.
 
FALSA PARTENZA - Appunto già oltre qualche mese fa tutto pareva definito e pronto alla produzione in grande serie per consentire l’avvio delle vendite. Dalle linee di montaggio dello stabilimento Jeep di Toledo, nell’Ohio, il 24 giugno scorso sono iniziate a uscire le Cherokee in quantità, tanto che a oggi se ne contano già 23 mila prodotte, ma proprio questi primi non pochi esemplari hanno dato subito luogo a inconvenienti alla trasmissione, per cui è stata decisa un’azione di controllo e revisione.
 
 
ELETTRONICA DEL CAMBIO - L’inconveniente riguardava (e la speranza è che il tempo del verbo sia giusto) il sistema di gestione del tanto enfatizzato cambio a 9 marce, programma che si fa carico anche di far funzionare il sistema che disinserisce la trasmissione laddove non occorra, per ridurre consumi ed emissioni. Poco dopo l’inizio della distribuzione delle prime migliaia di Jeep Cherokee, con la rete pronta al grande lancio, si sono raccolte le prime lamentele-osservazioni critiche, e la casa ha messo sotto pressione il fornitore che ha rivisto il software relativo.
 
COLLUADI “ONE-TO-ONE” - Risolto così il problema, è iniziato il lavoro di sostituzione del software su tutti gli esemplari già distribuiti, oltre che l’adozione di quello funzionante correttamente su quelli in via di fabbricazione. Nella totale determinazione della Jeep a offrire un prodotto assolutamente affidabile e privo di problemi, ecco che è stata presa la decisione di testare ogni singolo esemplare uscito dalla fabbrica; non per le consuete poche centinaia di metri ma per un test in pista probante. La cosa ha anche prestato il fianco a un pizzico di ironia da parte della stampa, che ha parlato delle bisarche gigantesche cariche che uscivano dalla fabbrica di Toledo come per affrontare lunghi trasferimenti per rifornire il mercato, quando poi esaurivano il loro viaggio a 15 miglia di distanza, appunto sul campo di prova dove avveniva il lavoro di “correzione”. La notizia del giorno è che ora questo lavoro si sta concludendo, e entro una decina di giorni le nuove Jeep Cherokee saranno pronte a raggiungere i saloni dei concessionari Usa.
 
Jeep Cherokee
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
159
99
82
40
94
VOTO MEDIO
3,4
3.398735
474
Aggiungi un commento
Ritratto di fedex
21 ottobre 2013 - 14:39
era meglio se avesse continuato a ritardare
Ritratto di Daniele45
21 ottobre 2013 - 16:20
te ghe rasùn! Ha perso tutto il fasciono della Jeep
Ritratto di Daniele45
21 ottobre 2013 - 16:21
*fascino
Ritratto di M93
21 ottobre 2013 - 19:16
Concordo in pieno con quanto sopra e apprezzo il brianzolismo che enfatizza! ;)
Ritratto di miscone
21 ottobre 2013 - 16:43
1
non riesco a guardarla. Mi fanno male gli occhi. E' orripilante. Poi di colore bordeaux e quel nero sul cofano ... na chicca!!!
Ritratto di napolmen
21 ottobre 2013 - 17:06
..e ti ricrederai!!!! io la vedo ogno giorno per napoli in collaudo!!!
Ritratto di domi2204
21 ottobre 2013 - 21:12
non è niente male.
Ritratto di miscone
22 ottobre 2013 - 15:59
1
Ammetto che molte auto viste dal vivo rendono molto di piu che in foto. Chissa .... magari mi ricrederò anche di questa.
Ritratto di PariTheBest93
21 ottobre 2013 - 17:10
3
Non vorrei sembrare incoerente ma adesso mi piace abbastanza, prima non mi sembrava granché... Tuttavia preferivo lo stile squadrato delle precedenti Jeep cioé "da dure"; ora sembra solo un grosso giocattolo...
Ritratto di maparu
21 ottobre 2013 - 17:36
In tanti sono scettici per il nuovo look. Ma anch'io dopo averla rivista in più giornali ora inizio ad apprezzarne la novità. Ai critici dico pazienza perché dal vivo quest' auto piacerà.
Pagine