NEWS

Aston Martin Valkyrie: per lei 1160 CV

01 marzo 2019

L’Aston Martin ha diffuso alcuni dati tecnici relativi al propulsore della hypercar ibrida Valkyrie.

Aston Martin Valkyrie: per lei 1160 CV

UN MOTORE ASPIRATO - L’Aston Martin ha svelato la scheda tecnica del propulsore equipaggiato dall'Aston Martin Valkyrie, la hypercar ibrida progettata in collaborazione con la Red Bull Racing e il suo geniale progettista Adrian Newey. Il motore da 6,5 litri V12 aspirato, conforme alle attuali normative sulle emissioni, è stato progettato dalla Cosworth ed evoca i gloriosi motori delle monoposto di Formula 1 degli Anni 90; sviluppa ben 1.000 CV a 10.500 giri (anche se la lancetta può salire fino a 11.100 giri al minuto) e 740 Nm di coppia a 7.000 giri. I dati si riferiscono soltanto al propulsore a combustione interna e non anche al motore ibrido. Il motore elettrico dell’Aston Martin Valkyrie, sviluppato dalla Rimac, fornisce un ulteriore incremento di potenza di 160 CV e 280 Nm di coppia, per un totale di 1.160 CV e 900 Nm di coppia massima a 6000 giri. 

TECNOLOGIA DA FORMULA 1 - Per la realizzazione dell'Aston Martin Valkyrie sono stati impiegati materiali compositi ultraleggeri, infatti il telaio è una monoscocca in carbonio, e grazie agli avanzati processi di produzione il propulsore V12 vanta un peso di soli 206 kg. Il basamento e la scatola del cambio dell’Aston Martin Valkyrie costituiscono elementi strutturali della vettura e contribuiscono ad incrementarne la rigidità e a ridurne il peso complessivo, grazie all’assenza di ulteriori telai ausiliari. Il pacco batterie dell’Aston Martin Valkyrie fornisce energia a tutti i sistemi dell’auto, anche quelli secondari; il motore elettrico, è posizionato tra il motore e il cambio robotizzato con frizione singola e svolge la funzione di fornire potenza nelle fasi di maggiore richiesta e di recuperare l’energia in frenata per caricare le batterie. L’Aston Martin Valkyrie sarà prodotta in 150 esemplari (tutti già venduti) e 25 unità per uso su pista; le consegne sono previste per il 2020, anche se la casa britannica non ha fornito ulteriori dettagli. Il prezzo si annuncia astronomico: tra i 2,5 e i 3 milioni di euro.

Aston Martin Valkyrie
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
43
6
7
9
15
VOTO MEDIO
3,7
3.6625
80


Aggiungi un commento
Ritratto di littlesea
1 marzo 2019 - 22:10
Mah...
Ritratto di bellaguida
2 marzo 2019 - 07:17
Wow
Ritratto di flavio84
2 marzo 2019 - 12:42
Per carità, ma non ditemi che è bella...
Ritratto di neuro
3 marzo 2019 - 17:10
importante che sia piu veloce della concorrenza
Ritratto di Ercole1994
2 marzo 2019 - 18:12
Boh, mi fa più effetto la Mercedes-AMG One...
Ritratto di probus78
3 marzo 2019 - 10:11
Che meraviglia, alza ulteriormente l'asticella delle Hypercar, cosa incredibile da parte di un costruttore piccolo come Aston Martin. Il rosso le dona... negli anni '20 Aston Martin correva col colore Da gara rosso, quello riservato alle auto italiane, essendone il boss Dell Epoca Augusto Bertelli.