NEWS

L'Aston Martin Cygnet arriva l'anno prossimo

11 ottobre 2010

Costruita sulla stessa ossatura della Toyota iQ ha un duplice obiettivo: offrire una citycar per i clienti Aston Martin, ma soprattutto abbattere le emissioni di CO2 del costruttore inglese, come richiesto dall'Unione Europea.

L'Aston Martin Cygnet arriva l'anno prossimo

DUPLICE OBIETTIVO - La Cygnet sarà certamente l'auto più discussa dell'Aston Martin, il costruttore inglese di sportive. Attesa per l'anno prossimo, è costruita sulla base meccanica della Toyota iQ, ed è la prima citycar di un costruttore di auto di super lusso. Un'auto ha sottolineato Ulrich Bez, amministratore delegato dell'Aston Martin, che “intende essere una risposta alle nuove esigenze in termini emissioni e dimensioni”. Già, perché se una parte della clientela della casa inglese potrebbe anche desiderare un'auto piccola, di certo la Aston Martin Cygnet permetterà all'Aston Martin di abbattere le sue emissioni di CO2. Ricordiamo che, secondo una direttiva dell'Unione Europea, entro il 2013 la media delle emissioni di CO2 di ogni singolo costruttore non deve superare i 130 g/km di CO2: pena salatissime multe.

Aston martin cygnet 2010

MODIFICHE ESTETICHE - Per renderla più raffinata e "nascondere" la parentela con la citycar giapponese, ogni cliente potrà personalizzare la Cygnet secondo i propri gusti scegliendo i colori, i materiali e i rivestimenti: ogni vettura sarà rifinita a mano. Esteticamente, rispetto alla iQ dalla quale deriva, la Cygnet ha un frontale caratterizzato dalla grossa mascherina tipica delle Aston Martin, e da prese d'aria sul cofano e sopra i passaruota. Modifiche anche nella coda, dove ci sono fanali a led a forma di “C”, un piccolo spoiler sopra il lunotto e un paraurti ridisegnato.

Aston martin cygnet 2010 03

COSTRUITA IN UK - Al momento l'Aston Martin non ha ancora ufficializzato prezzi e caratteristiche tecniche della Cygnet, ma quasi certamente sotto il cofano motore dovrebbe trovare posto il 1.3 da 101 CV (qui la prova). Costruita presso lo storico stabilimento di Gaydon, secondo le indiscrezioni l'Aston Martin prevede di vendere circa 1.500 Cygnet l'anno. Inizialmente le auto saranno disponibili solo per chi è già cliente della casa inglese, ma successivamente dovrebbero essere normalmente in vendita presso la rete di concessionarie dell'Aston Martin.

Aston Martin Cygnet
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
20
2
7
15
99
VOTO MEDIO
1,8
1.804195
143


Aggiungi un commento
Ritratto di audi94
11 ottobre 2010 - 16:21
1
sull'ossatura della iq??? si nota appena... xdxd
Ritratto di bombolone
11 ottobre 2010 - 16:54
Sono quasi identiche
Ritratto di audi94
11 ottobre 2010 - 16:55
1
appunto... xdxd
Ritratto di robertz
11 ottobre 2010 - 17:05
sarebbe meglio se questo limite di 130g/km di co2 lo mettessero solo alle case automobilistiche che hanno un certo volume di vendite. Senò ci rtroviamo che anche la ferrari si matte a fare queste auto per non ricevere delle multe.
Ritratto di NITRO75
11 ottobre 2010 - 17:11
giusto da usare come tender da porto se hai uno yacht da 20/30 metri di lunghezza.
Ritratto di volvo96
11 ottobre 2010 - 20:34
inutilissima e quasi come la iq. l'unica utilità è per la casa che deve ridurre le emissioni.
Ritratto di Al86
11 ottobre 2010 - 20:45
Ma l'unione europea si rende conto delle c****e che sta facendo? Anche se l'Aston Martin fare questa "cosa" per ridurre le emissioni totali del costruttore è inutile e senza senso, perchè comunque la maggior parte delle vendite dell'Aston Martin sarà su ben altre vetture per niente risparmiose o ecologiche, quindi alla fine la CO2 effettivamente emessa dalla totalità delle auto prodotte sarà comunque superiore ai 130 g/km
Ritratto di manuel12
12 ottobre 2010 - 13:11
2
la cygnet e stupenda e un lusso in miniatura e somiglia un po alla toyota iq per l'ossatura e quando arrivera secondo me sara divertente da guidare
Ritratto di Puglio
12 ottobre 2010 - 14:00
6
il dietro non mi convince molto.......e non son quanti la comprerebbero.....dato che, visto il marchio, dovrebbe costare parecchio..........
Ritratto di jb007
12 ottobre 2010 - 15:48
se costa meno di 30000 i fan dell'aston martin si precipiteranno nei concessionari
Pagine