NEWS

Cilindri a richiesta anche per le Audi A1 e A3

24 marzo 2013

La tecnologia che disattiva i cilindri quando non necessari, passa dalle Audi più lussuose alle A1 e A3.

Cilindri a richiesta anche per le Audi A1 e A3

DA QUATTRO A DUE - Con l'estensione della gamma Audi A1 e Audi A3 ("normali" e Sportback) arriva il nuovo motore 1.4 TFSI da 140 CV: le due Audi possono ora disporre della tecnologia "cylinder on demand" (letteralmente "cilindri a richiesta") che permette di disattivare in modo del tutto automatico, due cilindri su quattro quando la richiesta di potenza non ne renda necessario l'impiego.   

SENZA ACCORGERSI - La tecnologia deriva dal sistema “Audi valvelift system” che varia l’alzata delle valvole: in questa versione agisce quando il motore si trova a operare tra i 1.400 e i 4.000 giri, senza eccessivo carico sull'acceleratore, cioè con richiesta di coppia compresa tra 25 e 75 Nm. L'azionamento è automatico e il conducente non se ne accorge nemmeno. Inoltre il programma di funzionamento evita lo "spegnimento" del secondo e del terzo cilindro quando l’andatura della vettura farebbe supporre un intervento di breve durata, senza apprezzabili contributi al risparmio di carburante. Analogamente, il sistema è sospeso in frenata, per "distribuire" il freno-motore sui quattro cilindri. 
 
 
EURO 6 - La ragione di questa applicazione tecnologica è la massima ricerca di riduzione di consumi ed emissioni: il sistema Audi "cylinder on demand" in questa configurazione  permette di risparmiare, secondo l'Audi, circa 0,6 litri di carburante ogni 100 km sull'A1 e 0,5 litri ogni 100 km sull'A3. E la conseguente riduzione di emissioni ha consentito l'omologazione secondo la (futura) normativa Euro 6. 
 
 
LA GAMMA - Il motore 1.4 TFSI 140 CV con "cylinder on demand" è disponibile con cambio manuale a sei rapporti e trazione anteriore, sull'A1 a 21.450 euro e 22.130 euro sull'A1 Sportback, entrambe nel solo allestimento Attraction. Mentre con il cambio S tronic a sette rapporti i prezzi sono rispettivamente di 23.200 euro e 23.880 per le A1 e A1 Sportback. Le A3 e A3 Sportback al momento ne possono disporre con cambio manuale: i prezzi sono, rispettivamente, di 25.350 e 26.200 euro, in versione Attraction.

 

Audi A3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
61
79
87
67
83
VOTO MEDIO
2,9
2.91512
377


Aggiungi un commento
Ritratto di fabri99
24 marzo 2013 - 19:11
4
Gentile Redazione, GRAZIE! Grazie per avermi ascoltato e per essersi avvicinati come puntualità agli altri siti, per aver pubblicato news anche di Domenica... Complimenti, continuate così! Saluti da Fabri99
Ritratto di Merigo
24 marzo 2013 - 19:20
1
0,5 L di risparmio ogni 100 km, equivalgono a 0,90 € considerando un prezzo di 1,80 €/L, come dire 9 € a pieno considerando un pieno da 60 L ed consumo di 18 km/L. Mica pochi. Non ho però idea di come siano contente le candele dei cilindri disattivati quando si riaccendono, e le bielle e le bronzine dei due cilindri che spingono e tirano anche per i due a fianco a riposo, ma immagino che VW abbia pensato a tutto. Però, per capire se il sistema sia economicamente efficiente, bisognerebbe confrontare i prezzi della medesima vettura con e senza sistema e quale sia il chilometraggio di pareggio, cosa che avrebbe dovuto fare la Redazia perché, sparando i prezzi così senza confronto, un giudizio economico è impossibile. Poi, ognuno è libero di comprare questo sistema per puro edonismo anche se non c'è alcun risparmio economico ma solo ecologico, come per le auto elettriche. Saluti.
Ritratto di osmica
25 marzo 2013 - 11:55
Questo sistema è già presente su parecchie vetture. Tutte hanno dei motori a 8 cilindri, o cmq dei motori di grossa cilindrata di ammiraglie. Tale sistema è presente già da vari anni. Non credo che da un grosso problema insuperabile.
Ritratto di tesseratto
25 marzo 2013 - 09:15
questo spazio è rimasto intenzionalmente vuoto.....
Ritratto di davidefaarte
25 marzo 2013 - 12:11
E' vero che il risparmio di carburante c'è, ma è davvero minimo! Cmq è importante continuare a migliorare i propulsori! Ma da buon possessore di auto a gpl, sto aspettando il turbo-metano! Sarà ora di farci un pensierino...
Ritratto di osmica
25 marzo 2013 - 14:26
La Passat ha il turbo metano con il 1.4Tsi. E c'è anche la Panda con il 0.9 a metano. Due piccoli inizi.
Ritratto di davidefaarte
25 marzo 2013 - 17:28
Non discuto le qualità di panda e passat a metano, ma diciamo che la A3 con turbo-metano (o anche turbo-gpl) sarebbe davvero ottima cosa a mio parere! Un'auto con standar di qualità costruttiva elevata, divertente e a mio parere con una linea piacevole! Tuttavia, dalle voci che ho sentito il 1.4 tsi turbo-metano avrà sui 110 cv e per me sono troppo pochi.. il giusto sarebbe 140! Saluti
Ritratto di Gordo88
26 marzo 2013 - 20:15
Quoto!! Questa tecnologia pur valida non permette un grosso risparmio di carburante.. chi vuole spendere poco punterà sulla versione diesel oppure sulla prossima versione turbo a metano che confermo avrà 110cv.. pochi? per me sono giusti per questo motore, dopotutto chi prende una versione a metano non pretende di fare le corse e questo motore permetterà di viaggiare in relax spendendo veramente poco. Di sti tempi penso che andrà a ruba sia su golf leon ma anche A3 nonostante sia premium
Ritratto di MatteFonta92
25 marzo 2013 - 14:54
3
Il sistema non è una novità... però a mio parere è più efficace sui motori di grossa cilindrata e con un numero di cilindri maggiore di 4. Ai livelli di auto di seg. B o C il risparmio secondo me non vale la candela, in questi casi è meglio ricorrere al GPL o al metano, se si vuole avere un risparmio sensibile sulla spesa per il carburante.
Ritratto di davidefaarte
25 marzo 2013 - 17:28
concordo!
Pagine