NEWS

L’Audi A4 si aggiorna

di Paolo Alberto Fina
Pubblicato 27 luglio 2020

L’edizione 2021 porta novità per i motori benzina 2.0 TFSI e diesel 2.0 TDI, omologati Euro 6d, ma anche alla dotazione di serie.

L’Audi A4 si aggiorna

PIÙ PULITI - Dopo il restyling dell’anno scorso (qui la news), arrivano ulteriori novità per la “famiglia” della media Audi A4, composta dalla berlina a quattro porte, dalla wagon A4 Avant e dalla wagon in stile crossover A4 Allroad. Ad essere aggiornati sono alcuni motori, che ottengono l’omologazione Euro 6d, obbligatoria dal 1 gennaio 2021. Fra i benzina, è stato rivisto il 2.0 TFSI: c’è nelle versioni 35, da 150 CV; 40, che in occasione dell’aggiornamento passa da 190 a 204 CV; e 45, potenziato da 245 CV a 265 CV. La versione 45 si può avere solo per la A4 Allroad. È Euro 6d pure il 2.0 TFSI della A4 Avant g-tron, alimentato a metano. La nuova omologazione arriva anche per il diesel 2.0 TDI della versione 40, che vede aumentare la potenza da 190 a 204 CV.

C'È IBRIDO LEGGERO - I 4 cilindri citati sono degli ibridi leggeri, dato che possono contare su un piccolo motore elettrico alimentato da una rete elettrica a 12 volt. Il motore elettrico è collegato a quello termico con una cinghia e ottimizza la funzione di Stop&Start quando l’auto si ferma al semaforo o in coda, con riavvi sono più veloci e con meno vibrazioni. Nei rallentamenti, invece, il 4 cilindri si spegne sin da 15 km/h. Il motore elettrico, inoltre, permette lo spegnimento e la riaccensione del motore termico in fase di “veleggiamento” a qualsiasi velocità (cioè quando si procede per inerzia senza il motore “in tiro”). Nelle fasi di rilascio e frenata il motorino elettrico agisce da generatore per ricaricare la batteria dell’auto. 

DOTAZIONE ARRICCHITA - Oltre all’omologazione Euro 6d, fra le novità per l’Audi A4 edizione 2021 c’è l’arrivo di nuove dotazioni per la versione Business, che offre in più il supporto lombare per i sedili anteriori, il sistema multimediale compatibile con gli smartphone, lo schermo maggiorato nel cruscotto e il serbatoio di 24 litri per l’additivo AdBlue, solo per le versioni con motore diesel. Diventa più ricco anche l’allestimento Business Advanced, per le A4 e A4 Avant, e Business Evolution, per la A4 allroad: è di serie la commutazione automatica fra fari anabbaglianti e abbaglianti. Inoltre, per le versioni con cambio robotizzato, c’è l’assistente alla guida nel traffico, che permette all’auto di accelerare e rallentare da sé per seguire il flusso delle altre vetture.

NUOVO ALLESTIMENTO - Per l’allestimento top di gamma, l’S line edition, è di serie la commutazione automatica fra fari anabbaglianti e abbaglianti, l’aggiornamento delle mappe del navigatore satellitare avviene mensilmente (anziché ogni tre mesi) ed è possibile avere gratis l’assistente alla guida nel traffico, ma in questo caso bisogna rinunciare al volante sportivo. Per l’Audi A4 Allroad debutta il ricco allestimento Identity Contrast, con ruote in lega di 18”, sedili anteriori sportivi e riscaldabili e il pacchetto Look alluminio esterno, che comprende le barre trasversali al tetto e le cornici dei finestrini in alluminio anodizzato. 

Audi A4 Avant
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
121
101
73
50
101
VOTO MEDIO
3,2
3.204035
446




Aggiungi un commento
Ritratto di fastidio
27 luglio 2020 - 13:25
6
Quella blu scuro di profilo pare una classe C con in cerchi della serie 3. Detto questo mi pare che questi nuovi frontali moderni audi non trovano correlazione con il corpo vettura classico..
Ritratto di allatast
27 luglio 2020 - 14:10
da quando c'è la q8 tutte le altre audi sembrano un po' datate nell' estetica
Ritratto di littlesea
27 luglio 2020 - 13:32
1
Come linea, un deciso passo indietro...sembra goffa, "sporca" di linee buttate lì a caso per "fare scena" e senza un'idea solida di fare design....Mah...
Ritratto di Oxygenerator
27 luglio 2020 - 13:58
Sempre bellissime. Nel campo delle “tedesche” sono quelle che preferisco. Sia come abitacolo che come linea. In tanti anni che uso audi, devo dire che non sono mai rimasto deluso, ( solo una volta, ma perchè, personalmente, sopporto poco le motorizzazioni diesel ) anche se, a mio avviso, dovrebbero usare una tecnologia full hybrid e non il mild, che è sempre meglio di niente, peró, da audi, è lecito aspettarsi molto di più.
Ritratto di deutsch
27 luglio 2020 - 14:09
4
Mild a 12v, non uso quello a 48v della VW?
Ritratto di BioHazard
27 luglio 2020 - 14:20
Usano quello della Panda Easy da 9900€
Ritratto di allatast
27 luglio 2020 - 14:32
panda è piccolina oltre che costare quello che costa , il 12 ci puo' stare . su macchine piu' grandi e costose il 48 sarebbe più appropriato pero'
Ritratto di deutsch
27 luglio 2020 - 15:21
4
concordo, per quello non capisco perchè usino il 12v quando hanno in casa il 48v
Ritratto di mika69
27 luglio 2020 - 14:10
Che noia….
Ritratto di nigel
27 luglio 2020 - 14:17
Per violazione della policy del sito.
Pagine