NEWS

Audi Q3, per il 2015 si rifà il trucco

6 novembre 2014

Annunciata l'Audi Q3 restyling che vedremo a inizio 2015: l’impostazione resta immutata ma migliorano sia gli equipaggiamenti che la meccanica.

Audi Q3, per il 2015 si rifà il trucco
PIÙ GRINTA - L’Audi ha annunciato per inizio del 2015 l'avvio delle vendite della nuova edizione della sua Audi Q3. Il modello presenta novità esterne, interne, nella meccanica e nella dotazione. Le dimensioni sono rimaste invariate, mentre è stata ulteriormente evidenziata la componente sportiva del modello, accentuando il riferimento alla linea coupé, mentre la parte anteriore è stata rivista con una serie di modifiche volte appunto a dare alla Q3 una personalità più marcatamente aggressiva. Tutto ciò sempre nella logica di vettura premium che caratterizza tutte le Audi. I fari hanno di serie le luci diurne a Led, con l’opzione che consente di avere i led anche per le luci principali, che normalmente sono allo xeno. 
 
PIÙ CAVALLI, MENO CONSUMI - Quanto ai motori c’è un aumento delle potenze un po’ per tutta la gamma, abbinato a un contemporaneo contenimento dei consumi e conseguentemente delle emissioni di CO2 (scese del 17%). La gamma comprende propulsori da 1.4 a 2.0, con potenze da 120 a 220 CV. Tutti sovralimentati, a iniezione diretta e Euro 6.
 
 
ANCORA PIÙ DOTATA - La nuova Audi Q3 del 2015 ha un equipaggiamento di serie completo. Ma volendo apportare qualche arricchimento in base alle proprie preferenze specifiche, l’offerta Audi Q3 mette a disposizione non poche dotazioni extra. È il caso dell’illuminazione interna a Led e dei sedili a regolazione elettrica. Per ciò che riguarda la guida è disponibile l’Audi Side Assist, che aiuta a controllare ciò che avviene nell’angolo morto dello specchietto retrovisore. C’è poi L’Audi Active Lane che vigila sul mantenimento della corretta posizione sula propria corsia: laddove si superi la linea di demarcazione longitudinale il sistema invia segnali di allerta con vibrazioni al volante. Affinato e arricchito è anche il sistema di controllo-regolazione della velocità, che nella nuova versione adottata sulla nuova Q3 è in grado di rilevare e “leggere” anche i cartelli di divieto di sorpasso.
 
COMODI, SPORTIVI E CONNESSI - La rinnovata Audi Q3 non manca di adeguarsi in tema di connettività. Anzi, si può dire che il sistema MMI navigation plus aggiorna lo stato dell’arte in materia. Il sistema consente anche la connessione a Internet attraverso la rete telefonica mobile, ciò in abbinamento a un sistema wi-fi di bordo che permette a tutti gli occupanti della vettura di utilizzare i propri dispositivi (telefoni e tablet). Tra i servizi disponibili la radio-web, le informazioni sul traffico, Google Earth e Google Street View.
 
 
ANCHE LA SPORTIVA Q3 RS - Assieme al restyling dell'Audi Q3 viene annunciata la versione RS, dotata di una notevole carica sportiva. Alla base di essa c’è il poderoso motore 5 cilindri 2.5 TFSI capace di erogare 340 CV e 450 Nm di coppia. Tutto ciò per una velocità massima di 250 km/h (autolimitata) e uno scatto 0-100 km/h in soli 4,8 secondi. 
 
MECCANICA POTENZIATA - Il cambio della Audi RS Q3 (foto qui sotto) è il robotizzato a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. Secondo la casa, i tempi di cambiata risultano ulteriormente velocizzati. Quanto ai rapporti, l’Audi ha scelto di adottarne di più corti per le marce basse, per incrementare ulteriormente la capacità di scatto. Sull’altro versante, per la settima marcia è stato scelto un rapporto lungo, che consente di limitare i consumi. Le pinze freni delle ruote anteriori sono a 8 pistoncini, mentre i dischi hanno un disegno che consente l’alleggerimento di 1 kg ciascuno. Per le sospensioni la Audi Q3 RS offre la possibilità di avere, in optional, gli ammortizzatori a controllo elettronico. I cerchi sono di 19 pollici, con quelli di 20” disponibili in optional.
 
LOOK ADEGUATO - La nuova Audi RS Q3 svela la sua personalità sportiva fin dal primo sguardo. Diversi gli elementi che le conferiscono questa impronta molto brillante. Si fanno notare i paraurti dal profilo particolare e molto vistosi; nell’abitacolo il tono generale è dato dall’interno completamente in tinta nera, col risultato di creare un’atmosfera particolare, fatta di sportività sobria ed elegante. Chicca che rivala la natura della vettura è la strumentazione completa dei cronometro rilevatore dei tempi sul giro. 
 
 
LE VENDITE - Le vendite della nuova Audi Q3 ristilizzata cominceranno nel febbraio 2015. La nuova “cattivissima” Audi RS Q3 arriverà nelle concessionarie nel corso dei primi tre mesi del 2015. 

 

Audi Q3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
77
65
74
91
169
VOTO MEDIO
2,6
2.558825
476


Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
6 novembre 2014 - 13:36
Dai seriamente... 1.4 turbo benzina a 56.000€? No, grazie
Ritratto di Robx58
6 novembre 2014 - 13:57
12
scusa, di che auto parli? il Q3 1.4 turbo benzina viene €. 33.600 ( da 4R) La RS è 2500 di cilindrata e costa 59.200 euro, per cui! hai confuso qualcosa.
Ritratto di hulk74
6 novembre 2014 - 14:02
Riferisco quanto riportato da un altro sito... Prezzi a partire da 56.000€ in Germania. Sinceramente mi sembrava una follia, ma... Se mi sono sbagliato, e lo spero, chiedo scusa ad Audi! E direi che un restyling difficilmente può giustificare un aumento del 70%...
Ritratto di wesker8719
6 novembre 2014 - 14:42
quello è il prezzo della RS da 340cv ,non certo la versione base ..
Ritratto di Gino2010
6 novembre 2014 - 15:57
per un 1.400 a benzina?a me sembran troppi comunque.Ha molto più senso 60.000 euro per 340 cavalli.Solo che se puoi spendere quella cifra molto meglio fare un altro piccolo sforzo ed orientarsi verso l'entry level del cayenne.Questo comunque testimonia quanto ci sia scarsa capacità di fare concorrenza a vag da parte degli altri marchi.Vedremo cosa farà il renegade.
Ritratto di WHITEFISH37
13 novembre 2014 - 14:13
Ma dove hai letto 56.000 euro?
Ritratto di hulk74
6 novembre 2014 - 14:14
Sono un testicolo!!! Il prezzo era della sportiva... Letto male
Ritratto di ilpongo
6 novembre 2014 - 14:15
5
Non occorre aggiungere altro
Ritratto di GumpertApollo
6 novembre 2014 - 14:40
perdonami io nemmeno amo questa categoria di auto tuttavia a volte bisognerebbe anche considerare il punto di vista economico/finanziario di una casa automobilistica com VW...se fossi tu uno dei soci dell'azienda smetteresti di fare un prodotto di successo?non credo...
Ritratto di ilpongo
6 novembre 2014 - 15:36
5
Ringraziandoti per la tua posata replica, un lusso di questi tempi, ti scrivo che ultimamente io e qualcunaltro abbiamo iniziato a lanciare questo # in quanto, vuoi per il successo del segmento, vuoi per politiche di Al Volante, su tre auto pubblicizzate in questo sito, due sono SUV (nelle varie salse). Indubbiamente, quando cominciarono ad essere messi in vendita questi veicoli, si creò un'insperata novità (si credeva che il prossimo passo sarebbe stato l'auto volante od a lievitazione magnetica, e invece...) che, complice tanti fattori socio-culturali, è esplosa nel successo commerciale che tutti conosciamo. Viene da se che ogni Casa galoppi questo fortunato e vincente cavallo, fino al paradosso BMW che ha creato un "supersegmento" con SUV dalla A alla E (e probabilmente continuerà...). Nell'immaginario popolare, come ho già scritto, il grosso dei SUV (BMW, Audi, etc) viene identificato come guidato dalla "moglie-trofeo" di qualche professionista per fare shopping, la lezione in palestra, l'accompagno al maneggio dei figli, che con regale superiorità chiude la tua utilitaria quando vai anche tu a portare i figli a scuola con la scusa che va di fretta: tu imprechi che devi tornare al lavoro, poi ti guardi intorno e noti (Gioele Dix/David Ottolenghi docet) "un raduno di SUV" con tutte queste "donnine inutiline" a scambiarsi le ricette, i nomi dei negozi che fanno i saldi, i cell. privati dei maestri di pilates... incuranti di aver parcheggiato pure sulle aiuole. Misoginia (relativa a certe donne) a parte, per questo io dico #bastasuv!, nel rispetto di chi l'ha comprato e di chi li produce (tutti...) ma nella speranza che la Redazione tratti anche argomenti più pressanti ed auto più abbordabili, relegando tali veicoli in una rubrica a parte...
Pagine