NEWS

Audi Q5: iniziano le prevendite

28 ottobre 2016

Arriva nelle concessionarie da gennaio 2017 con prezzi da 48.250 euro; i motori inizialmente sono il 2.0 TDI e il 2.0 TFSI.

Audi Q5: iniziano le prevendite

POTENZE DA 163 A 252 CAVALLI - Iniziano le prevendite della nuova Audi Q5. La commercializzazione della seconda generazione della suv dei quattro anelli è prevista a gennaio 2017. Fin da ora, però, è possibile ordinarla. I motori al lancio saranno due: il diesel 2.0 TDI e il benzina 2.0 TFSI, con potenze comprese da 163 a 252 CV. I prezzi delle diesel partono dai 48.250 euro della versione da 163 cavalli per arrivare ai 49.250 euro nel caso della 2.0 TDI con 190 cavalli. Il 2.0 TFSI 252 CV è disponibile da 53.950 euro. Tutti i motori sono Euro 6 e accoppi al cambio automatico S tronic a 7 rapporti e hanno la trazione integrale Quattro.

CONCENTRATO DI TECNOLOGIA - Il sistema Quattro della nuova Audi Q5 è ora di tipo predittivo nella gestione della trazione integrale. Il risultato è un 4x4 intelligente che entra in funzione in base alle esigenze di guida. 
Più leggera fino a 90 kg rispetto alla precedente, la nuova Q5 è dotata di tecnologie di ultima generazione di assistenza alla guida. I fari allo xeno sono di serie: questa è un’altra novità rispetto al passato, in cui erano optional per molte versioni della Q5.

CINQUE VERSIONI IN TOTALE - La seconda generazione della della nuova Audi Q5 è disponibile in quattro versioni, oltre a quella di base: Design, Sport, Business e Business sport.  La versione Design offre single frame e griglie radiatore laterali in nero titanio con listelli cromati, verniciatura in contrasto, pacchetto esterno lucido, cerchi da 18” a 5 razze doppie, pacchetto luci e rivestimento interni specifici. La Sport ha, invece, il single frame color grigio twilight e griglie radiatore laterali in nero titanio, entrambi con listelli in look alluminio opaco; in aggiunta, ci sono i cerchi da 18”, i sedili e i rivestimenti sportivi. La versione Business presenta invece equipaggiamenti funzionali come il pacchetto di navigazione, il regolatore di velocità e il sistema di ausilio al parcheggio posteriore. Infine la versione Business sport unisce la sportività degli equipaggiamenti caratteristici della versione Sport alle funzionalità tipiche della versione business.

Audi Q5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
56
56
50
21
68
VOTO MEDIO
3,0
3.043825
251


Aggiungi un commento
Ritratto di romeo64
28 ottobre 2016 - 17:25
Sinceramente, la prima edizione non mi ha mai entusiasmato, ma questa proprio non mi convince, riprende un po' lo stile mercedes GLK con il consueto lusso audi, Belli invece gli interni.
29 ottobre 2016 - 14:11
1
Gli interni sono belli si ma vorrei capire se, visto che ormai è diventato un lusso (con la scusa di essere una cosa superata) esiste la possibilità di avere il lettore CD/DVD: Primo perché un vero audiofilo conosce la differenza che c'è tra qualità audio dell'uno e dell'altro, e secondo perché la plancia senza piena senza la fessura del cd non si può proprio guardare, sul precedente Q5 c'era, che uno lo usi o meno non deve loro interessare, su un auto che costa 50.000€ il lettore CD deve esserci, bisogna dare la possibilità di scelta al cliente.
29 ottobre 2016 - 14:13
1
*differenza di qualità tra il suono "tridimensionale" di un CD e quello piatto di un mp3.
29 ottobre 2016 - 14:30
1
Faccio un esempio: Ieri avevo una gran voglia di ascoltare "Sheer Heart Attack" (il terzo album dei Queen) ma purtroppo il caricatore CD in plancia e' bloccato e ho solo la possibilità di ascoltare gli schifosi mp3 dallo Smartphone (Spotify manco ci penso perché col cavolo che pago 12€ al mese per ascoltare musica che già possiedo in qualità CD!) così ho scaricato solo un brano di quell'album sullo Smartphone e l'ho poi ascoltato in auto: A parte il fatto che io pretendo di ascoltare la scaletta dei brani esattamente come scelta dai Queen nel 74 e tutti i brani, non uno solo, a parte il fatto che non voglio una schifosa chiavetta con 3.000 cartelle da cercare mentre guido (con le ovvie conseguenze di distrarsi dalla guida) ma quello che mi chiedo e': Quanto faceva schifo in qualità quel file mp3 sul mio Smartphone in confronto a quello cristallino dell'album su CD? Quindi spero non abbiano fatto come con un altro suv model year 2016 al quale, rispetto al model year 2014, hanno tolto il lettore cd e ho letto su un forum che un utente che l'ha appena presa, evidentemente audiofilo, si e' lamentato di brutto di questa cosa aprendo un topic proprio su questo. I costruttori non devono fare i petulanti a pensare con le capocce altrui, tu intanto il lettore ce lo metti, poi la fonte la decide l'acquirente.
29 ottobre 2016 - 16:50
1
Ma perché devo scervellarmi a fare conversioni quando posso tranquillamente far scivolare un CD nell'apposita fessura, quando prevista, la quale oltretutto mi piace un casino da vedere in plancia.
Ritratto di Davelosthighway
29 ottobre 2016 - 17:19
Vero che il Cd ,dimensionato sui 78minuti della nona di beethoven é stato il top come qualitá, supporto in era digitale ma il Mondo va avanti nella sua digitalizzazione. Esistono I wave e formati FLAC ottimi. Da dire poi Che I cd in auto non se la passano proprio bene per via degli sbalzi termici. Altra questione il vinile Che fa parte del sound analogico. Per quel Che riguarda l auto non la trovo granché il massimo , un po troppo "scolastica" e quasi banale
Ritratto di mirko.10
29 ottobre 2016 - 18:18
2
Nella kia uso il bluetooth, un programma con canzoni scelte da me e la memoria del cell....ciao. l'ho mettevano il cd intanto, poi decidevo io se usarlo o meno......tempus fugit amor manet......quando dalla lancia lybra con impianto a cassette passai ad avere il cd. nella successiva....bene, ricominciamo....e tutte quelle cassette?....oggi, tutti quei cd?.....
29 ottobre 2016 - 18:58
1
Guarda lungi da me dall'avere l'idea di portarmi una massa di CD in auto. Non esiste proprio. Però sono fatto così: Quando mi viene voglia di ascoltare un album lo infilo nel taschino della giacca, perché vi entra facilmente, e lo tengo in auto finché mi girerà di ascoltarlo, ho fatto prima l'esempio del terzo album dei Queen come potrebbe essere SpaceOddity di Bowie...insomma l'importante è che io abbia il supporto li nelle mie mani pronto per farlo scivolare nella slot anziché andare a cercarlo tra mille cartelle (perché è proprio in quel caso che poi mi passa la voglia), a mio avviso la maggior parte, non dico tutti, quelli che oggi dicono "ma si, in fondo io avrò ascoltato in auto si e no due cd in vita mia" sono gli stessi che nel 2002 ti dicevano "e chi li sente i cd in auto, ascolto solo la radio" cioè quelli a cui in auto va bene ascoltare i tormentoni del momento passati in heavy rotation dalle radio e stop.
Ritratto di mirko.10
29 ottobre 2016 - 20:19
2
Per me ci vorrebbe tanto convertire e trasferire file musicali al pennino.......parlavamo di come cambia il suono, la qualità, la tonalità..insomma l'effetto acustico tutto che, sopratutto sulle medio basse e a farci più caso gli intenditori, è evidente! Cultori come MAX e meno intenditore io, non sopportiamo l'abbandono del cd in auto...spendo tanto, ah' mittiticcillu, nooo?
Ritratto di Gasswagen
29 ottobre 2016 - 21:06
Ma è evidente che non avete argomenti tecnici su questo water su ruote per parlare di CD, DVD, mp3. Ma dai per favore.
Pagine