NEWS

La nuova Audi R8 fa l’occhiolino

16 febbraio 2015

Diffusa un’immagine della nuova Audi R8 coupé che esordirà al Salone di Ginevra. Si fa desiderare, mostrando in pratica solo un faro.

La nuova Audi R8 fa l’occhiolino
SVELAMENTO LENTO - Alla nuova Audi R8 è facile pronosticare un ruolo da protagonista all’imminente Salone di Ginevra. l’Audi è consapevole del fascino del modello e gioca allora al “ti vedo e non ti vedo”, contando sul fatto che spesso immaginare è più eccitante del vedere liberamente. Così della seconda generazione dell'Audi R8 è stata diffusa una immagine che ne centellina la linea, come in uno strip tease, cominciando dal gruppo ottico anteriore sinistro. 
 
DOMINANO I LED - Dei gruppi ottici si nota bene il profilo molto sottile e non regolare, si può dire leggermente trapezoidale. Quanto al contenuto del faro, è chiara la presenza di una ricca dotazione di elementi illuminanti. Il tutto collocato piuttosto in alto, fino a raggiungere quasi l’allineamento con l’estremità superiore della gomma. 
 
RUOTE ALLE ESTREMITÀ - A proposito del rapporto tra pneumatico e fari, l’immagine permette di constatare quanto avanzato sia l’asse anteriore, con le gomme che arrivano quasi inserirsi nel profilo paraurti. Una soluzione che assieme alle grandi dimensioni delle ruote probabilmente costituirà una caratteristica dell’identità del modello. 
 
LASER IN OPTIONAL - L’iniziare a svelare l'Audi R8 partendo dai fari non è solo un espediente di comunicazione. In realtà la nuova R8 proporrà qualcosa di speciale per il proprio impianto di illuminazione. La casa tedesca ha infatti comunicato che la vettura avrà di serie un sistema fatto di 37 led per ogni gruppo ottico, ma come optional sarà disponibile anche l’impianto illuminante a quattro laser, come quello visto sulla Audi R8 LMX, la serie limitatissima presentata nell'estate del 2014.
 
DESIGN DISCRETO - Altro elemento che si può dedurre dalla scarna immagine diffusa, è la curva del tetto dal padiglione verso il cofano posteriore. Nell’immagine la carrozzeria non si vede ma sotto il telo che la nasconde il profilo appare evidente e si può apprezzare. La curva è morbida e regolare, senza soluzioni che possano apparire azzardate o di rottura. Per il resto della linea, così come per le caratteristiche tecniche, bisogna attendere il Salone.
Aggiungi un commento
Ritratto di william_riker
16 febbraio 2015 - 16:17
non mi ispira proprio per nulla, vedendo quello che ci fanno vedere molto meglio la MB-AMG, la Alfieri non la nomino nemmeno...
Ritratto di Cayman_S
16 febbraio 2015 - 18:51
2
Non esiste... E se per caso grazie a qualche miracolo verrà introdotta sul mercato probabilmente nel frattempo sarà già ora di una sostituta per questa R8
Ritratto di IloveDR
16 febbraio 2015 - 16:29
4
ma smettetela con queste buffonate...è solo una macchina, molto simile al precedente modello, xLo+
Ritratto di ferrariforever
16 febbraio 2015 - 17:03
non è che mi sembri la nuova generazione non è cambiata, almeno dalla foto, quasi per niente
Ritratto di follypharma
16 febbraio 2015 - 17:06
2
c'e' gia' in rete una foto di un esemplare bianco col cofano aperto, in fase di montaggio .... quindi direi che non vi sono news al riguaro, somiglia molto alla precedente con il nuovo corso fari delle audi .. Bella comunque, mi piacerebbe davvero guidarne una ;-) se potessi la comprerei, ma solo usata, magari con uno o due anni su, alla meta' del prezzo ..
Ritratto di Gordo88
16 febbraio 2015 - 17:52
Ma quella foto era un fake, mi sembra ovvio!!!!!
Ritratto di AlphAtomix
16 febbraio 2015 - 17:15
a me non dice nulla...
Ritratto di hulk74
16 febbraio 2015 - 17:16
Davvero insipida... Rispetto alla prima R8, mi pare peggiorata, o al massimo un restyling leggero... E rispetto alla Ford GT sembra 20 anni dietro.
Ritratto di hulk74
16 febbraio 2015 - 17:25
La prima R8 era l'auto più bella del mondo quando era uscita!
Ritratto di TheStig_97
16 febbraio 2015 - 17:22
Da quello che si deduce, la linea e lo stile sono solo una leggera evoluzione dell'attuale modello (come da prassi in Audi). Il faro mi ricorda quello della TT
Pagine