NEWS

Audi TT: per lei un trofeo monomarca

21 ottobre 2014

Prevede 6 tappe in concomitanza delle gare del prossimo DTM. Una stagione costa 99.000 euro più tasse; al via 24 vetture.

Audi TT: per lei un trofeo monomarca
12 ROUND - Andrà in onda in concomitanza con il DTM, vale a dire uno dei campionati con più blasone per le auto a ruote coperte, l'Audi Sport TT Cup, trofeo monomarca che sostituisce lo Scirocco R-Cup in territorio tedesco. Cinque le prove (doppie) previste in Germania, mentre un sesto appuntamento è ancora da definire (verosimile un circuito limitrofo, tipo Brno): in totale, 12 round corsi dalla sportiva TTS, che debutterà a breve dopo la presentazione della terza generazione dell'Audi TT.
 
MESSA A DIETA - Il motore è lo stesso che spinge la vettura di serie, vale a dire il 2.0 TFSI da 310 CV con cambio robotizzato a 6 marce e doppia frizione. Rispetto alla vettura di serie, cala drasticamente il peso (si arriva a 1.125 kg) rinunciando a tutto ciò che è collegato al comfort, rimpiazzato dall'equipaggiamento per la sicurezza, e arriva un sistema "Push to pass", in pratica 30 CV in più a disposizione per i sorpassi in determinati frangenti collegato, verosimilmente, a un overboost. C'è anche il differenziale anteriore a controllo elettronico, regolabile direttamente dal pilota per adeguare il comportamento in curva.
 
 
100.000 SENZA TASSE - La stagione completa costa 99 mila euro più le tasse: un soffio sotto quota 100.000; lo schieramento di partenza sarà composto da 18 vetture riservate a chi vuole diventare pilota (o si riscopre gentleman driver), mentre altre sei saranno le wild card messe a disposizione dell'Audi ad ogni singolo appuntamento. I neofiti troveranno un istruttore d'eccezione: il pilota DTM Markus Winkelhock, figlio del velocissimo Manfred, scomparso nel 1985. Sarà lui a svelare come ottenere il meglio dalla TTS a chi vorrà imitarlo.
Audi TT Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
160
102
74
74
100
VOTO MEDIO
3,3
3.290195
510




Aggiungi un commento
Ritratto di piccoloanto
21 ottobre 2014 - 20:00
era da molto che non vedevo un modello da corsa ,l' ultima fu propio nel dtm era la audi tt-r abt
Ritratto di juvefc87
22 ottobre 2014 - 11:06
geometria degli schemi e resto sono uguali, così come il motore che hai fatto notare tu..
Ritratto di Gordo88
22 ottobre 2014 - 10:05
Costo neanche proibitivo per una tt da corsa tra l' altro con una livrea fantastica, sarei curioso di vedere una gara
Ritratto di NeroneLanzi
22 ottobre 2014 - 15:37
I 119 mila sono per la stagione, i servizi (telemetria, supporto meccanico, uno spazio sul cofano per uno sponsor personale, biglietti di ingresso per gli amici, tuta) e la disponibilità della vettura. In generale un bel pacchetto di servizi, ma ovviamente non è il costo della vettura. Se la quota comprendesse la proprietà della vettura i costi diventerebbero proibitivi.
Ritratto di mArCo1928
22 ottobre 2014 - 11:17
trazione anteriore, che spreco
Ritratto di Gordo88
22 ottobre 2014 - 15:08
Certo che potevano impiegare l' haldex della tts!! Praticamente è una leon cup ricarrozzata