NEWS

Auto che fugge? La polizia ha un nuovo sistema per bloccarla

03 novembre 2016

Il Grappler Police Bumper va avvicinato all’auto in fuga e utilizza una corda per bloccarne una ruota.

Auto che fugge? La polizia ha un nuovo sistema per bloccarla

LIETO FINE PER GLI INSEGUIMENTI - La società statunitense Police Bumper ha terminato lo sviluppo di un innovativo sistema rivolto ai corpi di polizia, studiato per mettere fine agli inseguimenti senza ricorrere a metodi più invasivi o pericolosi: un nastro in nylon viene espulso dal mezzo che insegue verso una ruota di quello in fuga, bloccandola, in maniera da rallentare o bloccare il fuggitivo. L’invenzione si chiama Grappler Police Bumper ed è stata messa a punto da Leonard Stock, residente in Arizona, che al sito della Fox ha rivelato alcuni dettagli sullo strumento. Grappler Police Bumper è in grado di funzionare con le automobili a trazione anteriore o posteriore, con quelle che trainano un carrello e anche su terreni non asfaltati, a patto che l’ufficiale al volante sia allenato per utilizzarlo nella maniera corretta. Stock ha impiegato otto anni per ultima la sua invenzione.

BASTA PREMERE UN TASTO - Il sistema è disponibile nelle versioni Tethered e non Tethered, dotate o meno di una corda legata all’auto dalla quale il nastro viene espulso, consigliate secondo la Police Bumper per diversi frangenti d’utilizzo: il sistema Tethered è ideale quando la vettura in fuga dev’essere necessariamente fermata o quando l’auto è a trazione anteriore, quello non Tethered quando l’inseguimento avviene ad alta velocità o lungo strade trafficate. Il Grappler Police Bumper può essere montato anche su veicolo in incognito e si compone di una grossa staffa a forma di V, reclinabile, che l’ufficiale al volante deve avvicinare alla ruota; a questo punto gli basta schiacciare un bottone nella plancia e sparare il nastro, che blocca la ruota all’assale e rende l’auto ingovernabile. La corda della versione Tethered può essere scollegata facilmente, quindi l’inseguimento può continuare anche se il fuggitivo dovesse scappare a piedi.





Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
3 novembre 2016 - 19:32
2
Furba come idea, non spettacolare come quando speronano un veicolo fuori strada o come quando lo colpiscono prima alla coda per farlo andare di traverso per poi colpire il cofano per spegnere il motore. Certo funzionerebbe solo in America con veicoli fullsize mossi da V8 e V6, qui con le Leon finirebbero per essere trascinati e comunque la meccanica non reggerebbe quel dispositivo. Già mi vedo poi l'ufficiale di polizia chiamato in causa a ripagare i danni al malvivente oltre e ad essere sospeso dal servizio.
Ritratto di AMG
3 novembre 2016 - 21:44
Si diciamo che (forse) la cosa avrebbe un minimo senso solamente negli USA, ma ad ogni modo diciamo che fa anche un pò ridere come trovata... Come ha scritto un'altro qua sotto: prendere al lazo un animale..
Ritratto di Fr4ncesco
3 novembre 2016 - 23:27
2
Vero non ci avevo pensato. Sarà l'indole da cowboy.
Ritratto di alex_rm
3 novembre 2016 - 21:02
Solo negli USA potevano uscire una cosa del genere,Per prendere al lasso un altra auto come si prende un vitello in un rodeo.
Ritratto di LOL25
3 novembre 2016 - 23:04
Mi sembra una stupidaggine questa cosa, l'auto della polizia deve comunque avvicinarsi tantissimo al fuggitivo, quasi a tal punto di tamponarlo, una volta attaccata quella cosa poi l'auto potrebbe pure perdere il controllo ribaltarsi o colpire altre auto
Ritratto di orsogol
4 novembre 2016 - 12:15
1
Oggi i delinquenti li lasciano semplicemente scappare perché l'unico modo di fermarli sarebbe sparare, ma se un poliziotto spara va in galera e il delinquente se la ride. Quindi non la trovo tanto strampalata questa idea, certo il dispositivo andrebbe usato con molta attenzione e da personale addestrato, evitando di usarlo con traffico intenso. Inoltre il fuggitivo, se si accorgesse in tempo, basterebbe che piantasse una secca frenata e l'auto della Polizia con tutto il dispositivo gli si spiaccicherebbe addosso.
Ritratto di Pellich
4 novembre 2016 - 12:39
si agisce sulla ruota posteriore, non c'è alcun perno dinamico che possa far scaturire un ribaltamento, al massimo una derapata.. vero pure che con un baricentro alto non vi è certezza. Suppongo ad ogni modo siano stati condotti tutti gli opportuni test dinamici, su tutte le tipologie di veicoli..
Ritratto di Pellich
4 novembre 2016 - 12:32
Ottima idea, funzionale e sicura anche per il fuggitivo che non verrebbe in tal modo speronato per finire la sua carambola chissà dove o, peggio, addosso a chi ..
Ritratto di atti6405
4 novembre 2016 - 12:56
va bene fermare i veicoli, ma non è detto che siano tutti guidati da pericolosi assassini e perchè, non è che nel nome della legge bisogna danneggiare un'auto che magari è stata rubata da un ladruncolo di periferia; pensate: i veicoli del gruppo FCA che da anni sono SALDAMENTE AGLI ULTIMI POSTI per affidabilità, se le bloccano con questo sistema, esplodono come una bomba a frammentazione!
Ritratto di steves
4 novembre 2016 - 21:30
Ad un certo punto del video, quando il finto delinquente scappa a piedi e la macchina della polizia lo rincorre, ho pensato: adesso esce la scritta "funziona anche con gli umani" e poi TAC, la polizia spara quell'affare giallo sul delinquente e lo blocca!