NEWS

Le auto più e meno affidabili secondo l’ADAC

Pubblicato 13 maggio 2021

L'automobile club tedesco stila una classifica di affidabilità in base il numero delle chiamate al servizio di assistenza stradale.

Le auto più e meno affidabili secondo l’ADAC

109 MODELLI - L’affidabilità di un’auto non è sempre facile da valutare, tuttavia ci sono alcuni studi che utilizzando precisi criteri effettuando proiezioni e stilando una classifica dei modelli. Ne è un esempio il recente studio diffuso dall’ADAC, il potente club automobilistico tedesco che ha preso in analisi 109 modelli di 25 diversi marchi immatricolati tra il 2011 e il 2018, con almeno 10.000 esemplari venduti. 

GUASTI OGNI 1000 AUTO - Il criterio utilizzato dall’ADAC sono le chiamate all’assistenza stradale avvenute nel 2020, in calo rispetto al 2019 a causa della pandemia: 3,4 contro 3,8 milioni. I risultati sono stati aggregati in tabelle dove sono stati riportati il numero di interventi ogni 1.000 auto effettuati nel corso di un anno. L’analisi è stata suddivisa per segmento di mercato, distinguendo tra modelli compatti, medi e grandi. Un primo dato che emerge è che la causa principale delle chiamate al servizio di assistenza stradale è dovuto alla batteria scarica (46,3% delle segnalazioni).

LE MENO AFFIDABILI - Osservando le classifiche (vedi anche la galleria fotografica), si può notare che l’auto meno affidabile è risultata essere la Kia Ceed del 2011, con una frequenza di guasti di 52,7 ogni 1.000 auto. Nei diversi anni, i difetti più frequenti dell’utilitaria coreana riguardavano il motorino di avviamento, la pompa del carburante, la catena di distribuzione e le candele. La situazione è migliorata solo con i modelli più recenti, che sono risultati quasi privi di guasti. Male anche la Hyundai i20 (42,2 guasti per quella del 2011), la Seat Alhambra e la Volkswagen Sharan, con guasti di frequenza superiore alla media praticamente in tutti gli anni del modello. Pessima affidabilità anche le Smart Forfour e Fortwo, specie gli esemplari immatricolati tra il 2015 e il 2016 (rispettivamente 32,8 e 32,7 guasti su 1000 auto).

LE PIÙ AFFIDABILI - Secondo la classifica dell’ADAC, rientrano invece tra le auto più affidabili la Mercedes Classe A, la CLA, GLA, Classe C, GLC e GLK, l’Audi A1, A2, A3 e A4, oltre a molti modelli della BWM. Molto positiva la performance di un’utilitaria come la Fiat Punto, che anche negli esemplari più vecchi ha registrato pochi guasti.





Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
13 maggio 2021 - 19:53
utile più delle prove del nuovo
Ritratto di Volpe bianca
13 maggio 2021 - 20:27
Sì, molto interessante. Ovviamente Mercedes-Audi-Bmw al top...
Ritratto di AndyCapitan
14 maggio 2021 - 01:33
1
no no un attimo....questa e' una classifica sbagliata...fatta dai tedeschi che non sono ovviamente imparziali e favoriscono le loro auto....se andate a vedere i dati di warranty direct fornitore diretto di assicurazioni, le mercedes, Audi e BMW negli ultimi 10 anni hanno un indice basso di affidabilita'... sono posizionate tra il 20 esimo e trentesimo posto insieme ad alfa romeo e dacia che e' risultata la peggiore in assoluto!!!....fra le prime 7 posizioni ci sono....honda...suzuki daihatsu...hyundai, toyota...ford e fiat nei primi 10!!!!
Ritratto di Volpe bianca
14 maggio 2021 - 07:25
@AndyCapitan quello sull'affidabilità è a mio parere un discorso "complicato" anche perché le varie classifiche, come hai fatto notare anche tu, non si discostano di poco l'una dall'altra....ognuno tira l'acqua al proprio mulino, come si suol dire :) Ricordo che nella classifica di AV di un po' di tempo fa che metteva in risalto le varie caratteristiche (affidabilità, consumi, tenuta di strada, qualità materiali ecc.) le Toyota primeggiavano e a breve distanza se non ricordo male Mercedes o Audi. In questa classifica in particolare sembra che sia stata fatta una media dei modelli degli ultimi anni, una tendenza insomma. Chi compra, compra adesso e interessa l'affidabilità degli ultimi modelli immagino... Se compro una Yaris ad esempio, mi serve poco sapere che 10 anni fa non fosse per niente affidabile...so che gli ultimi due modelli vanno alla grande, hanno pochissimi problemi e quindi il giudizio è basato su questo (è solo un esempio). L'articolo di per sé è molto interessante, le modalità per stabilire quali siano più affidabili o meno, un po' discutibili
Ritratto di mondoka
14 maggio 2021 - 08:19
Il trend però dà un'indicazione su come si muovono i gruppi e le case, anche solo per segmenti. Quindi se la i20 che prima era fatta in India con molti standard di quei mercati era concepibile molto ma molto scadente, la guardo oggi nell'ultimo modello e sembra più premium di una Polo anche senza aspettare classifiche di affidabilità. Dalla parte opposta Touran e soprattutto Passat per esempio non me l'aspettavo che man mano scalavano e nel 2018 andavano a finire peggio di Superb e va bene, Octavia e iniziamo a non esserci, ma addirittura Fabia.
Ritratto di Volpe bianca
14 maggio 2021 - 08:33
@mondoka è vero anche questo, hai ragione. Anche sapere se il trend di un modello è in ribasso o in rialzo; rimane sempre il fatto che queste classifiche lasciano un po' il tempo che trovano, sono troppo discordanti e quindi appaiono anche poco credibili. Il balzo in avanti di alcune Hyundai e Skoda è evidente, ma non solo. Io ad esempio ho una Suzuki da più di 11 anni e oltre 220.000 km, come affidabilità potrei dare il massimo dei voti, solo un problema all'Abs e basta.
Ritratto di Volpe bianca
14 maggio 2021 - 08:38
Prima ho avuto una Ibiza ed è stato un disastro, problemi all'impianto frenante, allo sterzo, consumi inspiegabilmente alti (1.6 cdi) e alla fine dopo circa 9 mesi l'ho cambiata...
Ritratto di Oxygenerator
14 maggio 2021 - 09:01
@ Volpe bianca. Ho avuto il nimby per 8 anni e il gran vitara per 7. Mai avuto un problema. Sono ottime auto.
Ritratto di Oxygenerator
14 maggio 2021 - 09:01
Jimny
Ritratto di Volpe bianca
14 maggio 2021 - 09:06
@Oxygenerator sono pienamente d'accordo!
Pagine