Un sogno chiamato Flying Spur

21 febbraio 2013

La Bentley a Ginevra presenterà la sua nuova quattro porte, la Flying Spur, con motore 6.0 litri da 625 CV, capace di spingere la vettura a 325 km/h.

Un sogno chiamato Flying Spur

PER SOGNARE - Per chi andrà al salone di Ginevra non per vedere come potrebbe cambiare l’auto ma per sognare, uno stand da visitare assolutamente sarà quello della Bentley, dove sarà presentato al pubblico il nuovo modello Flying Spur, berlina a quattro porte appartenente a quella ristrettissima categoria di auto per la quale è difficile trovare aggettivi. 

MIX DI RANGO - Lunga 530 cm, larga 198, alta 149, la Bentley Flying Spur propone i suoi contenuti esclusivi ed esaustivi di qualsiasi aspettativa su quattro ruote, con un inedito design che vuole (e deve) abbinare l’immagine tradizione della marca - elegante, lussuosa, ma anche sportiveggiante - con un qualcosa che la sottragga al rischio del deja vu e del ripetitivo, coniugando in chiave moderna la personalità sofisticata ed esclusiva di questo genere di auto. 
 
 
IL CUORE NEL PASSATO - Gli stilisti della Bentley hanno dato vita a una linea che comprende elementi riconducibili agli stilemi dell’eleganza tradizionale con altri più innovatori. Uno dei primi motivi che si notano, è l’altezza ribassata della vettura. Le imponenti viste laterali e l’impostazione generale possente, risultano mitigate dalla minore proiezione verso l’alto del corpo vettura. Un esito notevole lo ottengono anche i diversi tratti incisivi che “animano” la carrozzeria, in un gioco di contrasto equilibrato con le vaste superfici delle fiancate. Nella parte anteriore della Flying Spur poi, i gruppi ottici svolgono una funzione di alleggerimento, anche grazie all’adozione della tecnologia a led. 
 
 
PRESTAZIONI MOZZAFIATO - Con la ricca storia di cui la Bentley può vantare, per tanto “vestito” c’era bisogno di un motore di primo piano, capace di dare alla vettura la grinta e la personalità che i pochi e fortunati clienti di queste auto si aspettano da una Bentley. Sotto il cofano della Flying Spur c’è dunque il 12 cilindri a W, biturbo di 6 litri, capace di erogare 625 CV a 6.000 giri, con la bazzecola di coppia di 800 Nm a 2.000 giri. Numeri importanti, ma peraltro indispensabili se si vogliono spingere i 2.475 kg della vettura a 322 km/h, con scatto 0-100 km/h in 4,6 secondi. Perché di questo tenore sono le prestazioni della Bentley Flying Spur. Che sono prestazioni al limite dell’incredibile se si considera che l'auto è un salotto viaggiante, completo di tutto. Un tutto di qualità. 
 
 
CURA MANIACALE E TECNOLOGIA - Quanto alle finiture e all’equipaggiamento, la Bentley dice che si tratta di un mix di lavorazione artigianale intesa nel migliore dei significati e di livelli quasi maniacali, abbinata al top della qualità tecnologica, con il meglio dei materiali scelto per ogni esigenza, dai rivestimenti agli inserti in legno, dalla tecnologia di servizio a quella di navigazione e intrattenimento. Insomma, un sogno. Per i più. 
 

 

Bentley Flying Spur
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
32
18
16
5
5
VOTO MEDIO
3,9
3.88158
76
Aggiungi un commento
Ritratto di romeo64
21 febbraio 2013 - 11:50
Ma mi sembra un tantino esagerata. certamente da sceicco. personalmente preferisco su questo livello la più filante ed originale maserati quattroporte
Ritratto di Limousine
21 febbraio 2013 - 13:51
L'ho già scritto in un altro post dedicato a quest'auto e lo ripeto: la nuova limo della Bentley è semplicemente FANTASTICA in TUTTO!!!
Ritratto di Challenger RT
21 febbraio 2013 - 14:52
Classica ed elegante. Bellissimo il posteriore. Unica critica, gli schermi video per i passeggeri... e poi vorrei sapere chi è il povero ignorante frustrato che ha votato 1, ossia pessima, (un incoerente che sicuramente elargisce soldi ai calciatori che invidia, andando allo stadio ed abbonandosi alle tv a pagamento... pietoso!)
Ritratto di Subaru_Impreza
21 febbraio 2013 - 16:31
Molto bello il posteriore. Non male 800Nm a 2000 giri. Penso sia meglio della Quattroporte, anche se il paragone non andrebbe fatto vista la differenza di prezzo: le uniche concorrenti alla Flying Spur sono la S 65 AMG Lunga e la Rolls Royce Ghost.
Ritratto di fabri99
21 febbraio 2013 - 18:23
4
Effettivamente, come dice l'articolo, non si trovano aggettivi per quest'auto, non in bene nel mio caso... Ovvero: l'unica cosa che mi viene in mente è "no", non la digerisco... Ho sempre stimato e amato Bentley per le sue auto, lussuose quanto le Rolls Royce, ma meno tradizionali, meno classiche e più al passo coi tempi e, scusate per la parolona, sportive... Però questa non mi va giù... Per prima cosa il lusso: sì, ok, è lussuosa, ma sembra tutto messo lì così, non è classica come una Rolls Royce, è troppo antiestetico l'insieme... Quindi internamente preferisco sicuramente una Ghost, molto più lussuosa e bella dentro... Per la sportività delle linee, preferisco la Classe S65 AMG Lunga, molto prestante e sportiva: quella è davvero moderna e cattiva, questa mi sembra moscia... Non mi soddisfa, nè il lusso dentro, nè lo "sport" fuori... E' sempre nel mezzo, ma mi sembra come sbiadita, preferisco le avversarie... Ovviamente niente togliendo a Bentley, anzi complimentoni... Solo che mi lascia un po' così: oltre a preferire le avversarie, la trovo un po' sbiadita, un po' moscia... Ha perso un po' di quella Bentley che aveva prima e che, ora, dovrebbe essere aumentata... Ha perso l'essenza Bentley, cosa che non mi fa per niente piacere... Peccato... Saluti ;)
Ritratto di Subaru_Impreza
21 febbraio 2013 - 19:06
secondo te perchè ha perso l'essenza Bentley??????????? domanda facile facile :D (pur rimanendo eccelsa).
Ritratto di fabri99
21 febbraio 2013 - 20:58
4
Se ti riferisci al fatto che quest'auto è una Volkswagen, non sono d'accordo: anche le altre Bentley sono delle "Volkswagen", ma, sopratutto la Mulsanne, mi pare molto Bentley... Ciao ;)
Ritratto di Subaru_Impreza
21 febbraio 2013 - 22:31
Non prendermi x uno dei soliti pro-fiat e denigratore di Vw. Questa Bentley è ottima, il restyling l'ha migliorata, soprattutto nel posteriore. Penso invece che quando marchi di nicchia come Bentley e Rolls vengono inglobati da potenze come Vw e BMW perdono inevitabilmente un po' di fascino. La Mulsanne è anch'essa eccellente, ma non la vedo molto "Bentley". Secondo me la Rolls ha conservato un po' di + lo stile British, anche se l'impronta BMW si vede (notare l'i-drive sulla Phantom). Come qualità la Rolls è addirittura migliorata, ma secondo me lo stile che può avere , che so , una vecchia Silver Spirit , difficilmente l'avranno le Rolls del futuro. E' un po' il discorso delle Jaguar, la nuova XJ è un capolavoro di meccanica ed elettronica, ma la vecchia era molto + "Jaguar".
Ritratto di Subaru_Impreza
21 febbraio 2013 - 22:32
P.S. : forse è solo una mia impressione, ma guardando questa Flying Spur lateralmente, il 3/4 posteriore non ricorda un po' la A8 del 2000 ????????
Ritratto di fabri99
22 febbraio 2013 - 14:50
4
In effetti non hai tutti i torti, ma non le vedo così peggiorate.. Cioè: ok, l'essenza s'è un po' persa, ma non troppo sulle Jaguar o sulle Rolls, mentre in questa Bentley sì... Comunque le Jaguar, con Tata, sono rinate finalmente... Ciao ;) PS. Per il posteriore, anche un po' Phaeton vecchia...
Pagine