NEWS

BMW: finalmente Android Auto

Pubblicato 12 dicembre 2019

Arriverà a luglio del 2020 e consentirà di connettere senza fili il sistema multimediale della vettura con lo smartphone.

BMW: finalmente Android Auto

ANCHE ANDROID - La BMW si appresta a colmare una lacuna rendendo compatibili i suoi sistemi multimediali con Android Auto, il che permetterà di collegare senza fili il telefono Android con il sistema multimediale della vettura, per utilizzarne le app principali dallo schermo inserito nella plancia. La versione wireless di Android Auto della BMW verrà mostrata in anteprima al CES 2020 all’inizio di gennaio e sarà disponibile per i clienti di 20 paesi a partire da luglio 2020.

INTEGRATO E SENZA FILI - Android Auto sarà integrato all’interno del sistema operativo BMW iDrive 7, quindi sarà possibile visualizzare tutte le informazioni importanti sia sul display centrale della vettura, sia nel quadro strumenti e nella proiezione sul parabrezza ad opera dell’head-up display (in forma opportunamente ridotta). Sarà quindi possibile sfruttare, per esempio, l’assistente vocale Google Assistant, che consente di impostare velocemente il navigatore o inviare messaggi.

APPLE CAR PLAY SI PAGA - La compatibilità con Android Auto, della quale la BMW non ha annunciato le modalità di aggiornamento o gli eventuali prezzi, si andrà quindi ad affiancare a quella con Apple Car Play (sempre wireless), che consente già oggi di collegare alla vettura gli smartphone della Apple (per ora solo a pagamento).



Aggiungi un commento
Ritratto di marian123
12 dicembre 2019 - 10:52
Specificate anche che android auto wireless per ora funziona solo con i google pixel ed i sansung galaxy top di gamma quindi non sarà a portata di qualsiasi smartphone android.
Ritratto di remor
12 dicembre 2019 - 10:55
Sempre top ;)
Ritratto di neuropoli
12 dicembre 2019 - 11:02
dovrebbe essere SEMPRE wireless per tutte le auto! è sempre 'na rottura di c... attaccare sto cavetto usb!
Ritratto di Oxygenerator
12 dicembre 2019 - 11:27
Concordo e dovrebbe essere considerata una misura di sicurezza indispensabile, dato l’ampio uso che se ne fa.
Ritratto di marian123
12 dicembre 2019 - 12:46
Non è così facile perché se l'auto non ha il sistema con il modulo wifi non può funzionare. Inoltre devi avere un pixel o galaxy s10.
Ritratto di Sepp0
13 dicembre 2019 - 12:54
Modulo wi-fi dal costo all'ingrosso di 50 centesimi, fatto pagare all'utente finale 500 euro.
Ritratto di Illuca
12 dicembre 2019 - 12:39
E dopo questa eclatante ed indispensabile novità, sembrano non esserci piú scuse per non comprare BMW......... :-)
Ritratto di littlesea
12 dicembre 2019 - 13:40
2
...e per qualcuno lo "scandalo" tecnologico riguardava solo le Alfa Romeo...
Ritratto di Sepp0
13 dicembre 2019 - 12:55
I tedeschi di superiore teconologicamente hanno solo i listini.
Ritratto di Vincenzo1973
12 dicembre 2019 - 15:25
pochi commenti su BMW, si guarda sempre e solo i marchi italiani in caso di mancanze
Pagine