NEWS

Alpina D3 S: il diesel mostra i muscoli

Pubblicato 06 maggio 2020

Dotata del 6 cilindri 3.0 portato a 355 CV, la BMW Alpina D3 S è in grado di scattare da 0 a 100 in 4,6 secondi. In consegna da novembre 2020.

Alpina D3 S: il diesel mostra i muscoli

LEGAME STRETTO - L'Alpina è forse il più noto dei preparatori delle BMW avendo alle spalle più di 50 anni di storia. Ma definire la casa di Buchloe un semplice preparatore sarebbe riduttivo, dato che, pur restando indipendente, il suo legame con la BMW è molto profondo. Infatti, le circa 1.700 vetture l’anno che produce vengono assemblate direttamente presso le fabbriche della BMW. La gamma dell’Alpina si arricchisce ora di un nuovo modello, l’Alpina D3 S. La base di partenza è la BMW M340d, il cui motore 6 cilindri in linea 3.0 ha subito varie modifiche che ne hanno aumentato la potenza (portandola da 340 a 355 CV) e la coppia (che passa da 700 a 730 Nm).

LA PRIMA IBRIDA - Il 3.0 dell'Alpina D3 S è impreziosito dal sistema ibrido leggero a 48 volt, già presente sulla M340d, collegato al motore a scoppio con una cinghia: sostiene il 6 cilindri nelle accelerate più decise, quando mette a disposizione fino a 11 CV, e consente all’auto di spegnere il motore a scoppio nei rallentamenti, quando l’auto scende sotto i 15 km/h. Nelle frenate agisce come generatore e va a ricaricare la specifica batteria a 48 volt che lo alimenta. Ne risulta un calo dei consumi, che infatti sono buoni per un’auto così: la Alpina dichiara una percorrenza media di 13,2 km/l, secondo il ciclo Wltp. 

HA IL 4X4 - Più dei consumi ridotti, però, chi sceglie l’Alpina B3 S è più interessato alle elevate prestazioni, che sono in linea con le auto più sportive: lo scatto da 0 a 100 km/ha avviene in 4,6 secondi e si può raggiunge la velocità massima di 273 km/h. Per sfruttare al meglio tutta la “cavalleria”, la B3 S è disponibile solo con le quattro ruote motrici: il sistema è l’xDrive della BMW, ma è stato rivisto per inviare una maggiore quantità di coppia alle ruote posteriori per migliorare il piacere di guida. Rivisto anche il cambio automatico a 8 marce, sia dal punto di vista meccaniche che software, per essere più in linea con lo spirito più sportivo della D3 S e sopportare l’enorme coppia del suo motore.

CERCHI AD HOC - La Alpina B3 S, disponibile con carrozzeria berlina o wagon, si caratterizza per l’assetto ribassato, i quattro scarichi ed i cerchi in lega di 19” o 20”, entrambi con disegno multirazza come da tradizione per la Alpina. La mascherina può essere cromata o nera. A cambiare sono anche i fascioni: quello anteriore ha prese d’aria maggiorate e un inedito profilo nella parte bassa, mentre al posteriore spiccano il nuovo estrattore e il piccolo spoiler nel portello del baule. 

DA FINE 2020 - La Alpina B3 S è già in vendita e, in Germania, i prezzi partono da da 70.500 euro. Le consegne inizieranno a novembre 2020.

BMW Serie 3 Touring
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
31
25
14
14
18
VOTO MEDIO
3,4
3.362745
102


Aggiungi un commento
Ritratto di ZIO giap
6 maggio 2020 - 16:20
Basta con questi disel cancerogeni tedeschi che costano una follia
Ritratto di tramsi
6 maggio 2020 - 18:55
Non acquistarli.
Ritratto di impala
6 maggio 2020 - 21:56
Vero ! ... basta con questi panzer a gasolio, una specialita tutta tedesca. Se non c'èra questa storia di dieselgate sono sicuro che alla fine, loro avrebbe fatto, dopo il porsche cayenne a gasolio, anche una 911 a gasolio ... o la nuova bmw a gasolio di 400 cv con 6 turbo ... ridicoli !
Ritratto di subayota
6 maggio 2020 - 22:07
Sicuramente meglio dell'ibrido spazzatura Toyota Lexus
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
6 maggio 2020 - 16:27
Avrei preferito il nome Alpina e D3 S un po' più in piccolo, e anche gli scarichi più piccoli.
Ritratto di Rav
6 maggio 2020 - 17:52
3
I badge Alpina sono sempre stati così fin dalle vetture "storiche". Concordo con te, comunque. Non mi sono mai piaciuti come poi tante delle loro realizzazioni che trovavo un po' raffazzonate. In questo caso invece credo abbiano migliorato la linea della Serie3 che in versione normale continua a non farmi impazzire più di tanto.
Ritratto di Claus90
6 maggio 2020 - 23:34
Ma come si fa nel 2020 proporre ancora diesel per furgoni del genere, io sono allibito, una bmw alpina elettrica avrebbe spaccato e rafforzato l'immagine di prestigio, cosi la affossa definitivamente
Ritratto di 19andrea81
6 maggio 2020 - 17:01
374 o 355 CV?
Ritratto di admin
6 maggio 2020 - 17:10
355, l'errore è stato corretto. La redazione.
Ritratto di Giuliopedrali
6 maggio 2020 - 17:25
Devo aver letto che Bovenspiess o Bovensiepess il fondatore di Alpina negli anni 60 o 70 aveva imressionato parecchio la BMW stessa riuscendo ad elaborare in maniera ottimale alcune BMW, però poi BMW ha fondato le divisione M / Motorsport per le proprie vetture particolarmente prestazionali, forse Alpina la metteva un pò in ombra...
Pagine