NEWS

Per la BMW i3 aumenta l'autonomia

02 maggio 2016

Le prestazioni rimangono invariate, ma l’autonomia raggiunge i 300 chilometri. A listino resta anche la versione precedente.

Per la BMW i3 aumenta l'autonomia
PERCORRENZE SUPERIORI - La BMW i3 guadagna una batteria dalle prestazioni superiori e vede aumentare in maniera significativa la propria autonomia, che incrementa di oltre il 50% e si attesta al valore dichiarato di 300 chilometri. È la principale novità che l’azienda bavarese riserva alla sua utilitaria, venduta con motore solo elettrico oppure in abbinamento a quello che viene definito Range Extender, ovvero un generatore che interviene solo in caso di emergenza: il bicilindrico da 0.65 litri subentra quando le batterie rimangono senza corrente e garantisce fino a 140 chilometri di autonomia ulteriore, a patto di investire 5.650 euro in aggiunta ai 36.500 euro richiesti per il modello elettrico. 
 
KM ANCHE SOTTO STRESS - Il nuovo pacco batterie della BMW i3 rimane del tipo agli ioni di litio e vanta una capacità di 33 kWh, ottenuta senza variazioni nelle dimensioni complessive. L’amperaggio passa da 60 Ah a 94 Ah e le prestazioni rimangono invariate (servono 7,3 secondi per lo 0-100 km/h), a fronte però del già citato miglioramento dell’autonomia: la casa dichiara percorrenze massime nell’ordine dei 300 chilometri, quando prima non erano superiori a 190 chilometri. La BMW è sicura che il pacco batteria garantisca un’autonomia pari ad almeno 200 chilometri anche nelle condizioni più impegnative, ad esempio quando sono accesi il riscaldamento o l’impianto di condizionamento. La batteria da 94 Ah non sostituisce quella da 60 Ah, che rimane a listino. Il prezzo per l’Italia della nuova batteria dev’essere ancora comunicato.
BMW i3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
186
134
70
45
151
VOTO MEDIO
3,3
3.27133
586


Aggiungi un commento
Ritratto di AlexTurbo90
2 maggio 2016 - 23:47
Concordo! E sicuramente (pur non amandole entrambe) una Yaris o una Auris sono 100 volte meglio di questo orrore su 4 ruote...
Ritratto di alemontini
3 maggio 2016 - 10:36
Nessuno discute sulle qualità delle Toyota, anzi..però bisogna capire che questo è un mezzo "apri pista", con tecnologie nuovissime che potrebbero segnare il futuro dell'auto (si pensi che è fatta tutta in fibra di carbonio). Poi attualmente ancora conviene l'ibrido VVT nn ci sono dubbi
Ritratto di Yellowt
3 maggio 2016 - 11:38
Un po come dire che una serie 3 è inutile, meglio comprare tutti una panda... Che discorso è?
Ritratto di Strige
2 maggio 2016 - 13:22
Per la città è ottima, provata qui a londra. Nemmeno sembra di essere su una elettrica. Senza contare che qui, quando compri auto elettrica puoi richiedere che ti installino la colonnina elettrica davanti casa. C'è uno, non so se sia famiglia, single, imprenditore o altro, vicino a Little Venice che ha tre colonnine elettriche (oltre la casa con i pannelli fotovoltaici) e ci collega la Nissan Leaf, la BMW i3 e la Tesla Model S
Ritratto di Porsche
2 maggio 2016 - 13:52
aumentandone l'autonomia, a parità di ingombri, diventa più appetibile
Ritratto di Strige
2 maggio 2016 - 15:12
Per la cronaca io ho provato la versione precedente e quella andava già bene. Per il prezzo stiamo parlando di bmw, se si vuole qualcosa di piú economico c'é la leaf o la zoe renault.
Ritratto di Ragerin0
2 maggio 2016 - 16:45
Economico? Spero tu stia scherzando.
Ritratto di Strige
2 maggio 2016 - 16:57
No, non sto scherzando, hai provato a vedere i prezzi? Io parlo per il regno unito e qui la i3 costa a partire da 31mila sterline, mentre la zoe costa 13mila sterline più il noleggio delle batterie, ma comunque si resta sempre sui 25 mila sterline, la leaf costa 24.9mila sterline full optional. Come vedi, entrambe sono più economiche della I3, non ho mica detto un'eresia. Se poi te vuoi parlare in senso assoluto, si, 25 mila per una zoe o una leaf sono tantissimi, ma rimangono comunque più economiche di una I3
Ritratto di Gianni.ark
2 maggio 2016 - 18:43
Spero che sia il futuro per tutti quanti però bisogna che il prezzo delle elettriche scenda sensibilmente.
Ritratto di Porsche
2 maggio 2016 - 13:51
Veramente un'auto straordinaria !!! La cosa scandalosa è l'immenso ritardo che ha l'Audi in questo segmento. Veramente da arrabbiatura colossale !!! Sveglia !!!!
Pagine