NEWS

BMW i4: annunciate le specifiche complete

Pubblicato 03 giugno 2021

La BMW i4 è disponibile nella duplice versione M50 ed eDrive 40, con potenze rispettivamente di 544 e 340 CV. Autonomia fino a 590 km.

BMW i4: annunciate le specifiche complete

DUE VERSIONI - Annunciata a marzo, la berlina elettrica BMW i4 arriverà sul mercato a partire da novembre del 2021, in due versioni: la i4 M50 che dispone di 544 CV di potenza e 795 Nm di coppia, trazione integrale e autonomia dichiarata fino a 510 km, e la i4 eDrive40, che eroga 340 CV e 430 Nm, trazione posteriore e un'autonomia di 590 km. Entrambe condividono la batteria di 83,9 kWh, che è possibile ricaricare utilizzando le colonnine in corrente continua con una potenza fino a 200 kW. Con esse, in 10 minuti è possibile aumentare l'autonomia fino a 164 km (per la eDrive40) e 140 km (per la M50).

CHE SCATTO - La prestazione che conta per una vettura elettrica dall’indole sportiva non è tanto la velocità massima, ma l'accelerazione, che dà una misura di quanto sappia regalare emozioni forti ai suoi occupanti: e nel caso della BMW i4 M50 lo stupore non potrà mancare grazie allo scatto da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi ottenibile con la funzione Sport Boost inserita (massimizza la potenza di picco). Anche la versione eDrive40 non se la cava male sulla carta, grazie a uno 0 a 100 km/h in 5,7 secondi. La i4 M50 può contare anche su sospensioni adattive specifiche, sterzo rapporto variabile, sistema frenante maggiorato e cerchi in lega leggera M opzionali (fino a 20 pollici). 

LO STILE DELLA 4 - Lo stile della BMW i4 riprende quello della Serie 4 Coupé dove trova posto la vistosa griglia a “doppio rene” che cela la telecamera, i sensori a ultrasuoni e il radar. I fari anteriori sono molto sottili e utilizzano la tecnologia Laserlight (optional). Essendo un’auto elettrica, la casa ne ha particolarmente curato l’aerodinamica al fine di massimizzare l’autonomia;  il coefficiente di resistenza è di 0,24.


 
TI ASSISTE QUASI IN TUTTO - La strumentazione della BMW i4 è completamente digitale ed è visibile su un pannello di 12,3 pollici. È poi presente un secondo display, affiancato al precedente, per il controllo del sistema multimediale di 14,9 pollici su cui “gira” la versione 8 del sistema operativo della BMW. Sono circa 40 le funzioni di assistenza alla guida disponibili. Sono di serie l’avviso di collisione anteriore, e l’avviso di uscita dalla corsia, così come il cruise control adattattivo, che imposta la velocità in base ai limiti stradali e si sincronizza con i semafori (funzione optional disponibile in Germania).

CHE MUSICA MAESTRO - Per BMW i4 M50 la casa tedesca ha sviluppato una serie di suoni specifici emessi dalla vettura durante la marcia creati da Hans Zimmer, noto compositore di colonne sonore cinematografiche.

VIDEO
BMW i4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
44
30
19
8
33
VOTO MEDIO
3,3
3.32836
134




Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
3 giugno 2021 - 17:54
Sarò felice e più convinto nel considerarle quando vedrò una 4x4, berlina, elettrica, senza mille mila cavalli. Per carità, interessanti e tutto quello che volete, ma non saprei che farmene, così come sulla Model 3. Ad ogni modo questa i4 è forse l'unica BMW, delle ultime "calandrate", che mi piace tanto.
Ritratto di Flynn
3 giugno 2021 - 17:58
Piace anche a me l’iDrive 8 non mi convince per nulla. Preferirei di gran lunga una soluzione VW con la realtà aumentata che ho trovato molto valida
Ritratto di Check_mate
3 giugno 2021 - 18:17
Bisognerà vedere se verrà integrata anche qui la realtà aumentata. Mi auspico di sì, visto il mezzo in questione.
Ritratto di domila
3 giugno 2021 - 18:53
Check_mate personalmente su una berlina del genere vedo il “super doppio rene” integrato anche meglio della serie 4 coupè (comunque, sinceramente, a me non dispiace, e dal vivo rende molto meglio).
Ritratto di marcoestra
4 giugno 2021 - 12:15
Premesso che il doppio rene così evidente non mi fa impazzire ho capito il motivo del perché (forse). Se la targa fosse posta di lato (tipo Alfa Romeo) forse troverebbe maggior senso questa ipertrofia renale, che ne pensate?
Ritratto di domila
5 giugno 2021 - 13:09
Hai perfettamente ragione. Infatti senza targa rende già meglio.
Ritratto di Miti
7 giugno 2021 - 17:27
1
Per me la targa da quel " je ne se qua " al frontale , il doppio tenone è stato fatto per fare vedere meglio la targa. Poi se la sua vernice si scrosta ancora meglio.
Ritratto di domila
3 giugno 2021 - 18:51
Vedremo se riuscirà a rivaleggiare (in termini di vendite) la Model 3, di fatto sua rivale. Come linea, vista di lato e dietro la preferisco all’americana, mentre davanti mi piace un po’ meno. Comunque, a me questo frontali con i “super reni” non mi hanno mai dato fastidio.
Ritratto di Meandro78
3 giugno 2021 - 18:55
Domanda: su un mezzo elettrico la griglia castorino del doppio polmone a cosa serve?
Ritratto di deutsch
3 giugno 2021 - 19:10
4
al family feeling
Pagine