NEWS

Un’edizione speciale per la BMW Serie 8

Pubblicato 23 giugno 2020

La serie Golden Thunder della BMW M8 si caratterizza per un'estetica che passa certo inosservata, caratterizzata dalla tonalità scura che contrasta con i dettagli in oro.

Un’edizione speciale per la BMW Serie 8

PER TUTTE LE VERSIONI - La BMW Serie 8 a partire da settembre 2020 sarà disponibile in una nuova edizione limitata, denominata Golden Thunder Edition, realizzata per dimostrare le pressoché illimitate possibilità di personalizzazione della divisione BMW Individual. Sarà abbinabile a tutte le declinazioni di carrozzeria (Coupè, Convertible e Gran Coupé) e a tutti gli allestimenti (840i, 840d xDrive e M850i xDrive). Non è stato ancora comunicato se la Serie 8 Thunder Edition sarà acquistabile anche in Italia e il prezzo.

UN LOOK UNICO - La BMW Serie 8 Golden Thunder Edition, che include il pacchetto sportivo M di serie, si distingue esclusivamente per le personalizzazioni estetiche, quindi a livello di dotazioni tecnologiche e motori non vi è alcuna differenza rispetto agli altri allestimenti. A caratterizzarla troviamo la verniciatura della carrozzeria principale in Sapphire Black o Frozen Black che contrasta con i dettagli in oro presenti sui paraurti, minigonne, le calotte degli specchietti e i cerchi di lega da 20". Sono invece totalmente scuri le prese d’aria, le cornici dei vetri e le pinze dei freni. Il look black lo troviamo anche all’interno dove sono presenti i rivestimenti in pelle Merino Individual con la scritta sui poggiatesta "Edition Golden Thunder", che contrastano con i riflessi dorati delle finiture della plancia. Per sottolineare che si tratta di un’edizione limitata, nella console centrale troviamo una targhetta. Completano la dotazione di serie l'impianto audio Bowers & Wilkins Diamond.

I MOTORI - I motori della BMW Serie 8 sono tutti turb: la 840i xDrive ha il 6 cilindri 3.0 con 340 CV di potenza, la M850i xDrive ha un 8 cilindri 4.4 con 530 CV e la 840d xDrive adotta invece un 6 cilindri diesel 3.0 con 320 CV. Per tutte sono di serie il cambio automatico a 8 marce, le sospensioni a controllo elettronico (regolano il molleggio in base alle condizioni della strada e alla velocità) e le ruote posteriori sterzanti, che migliorano la stabilità o la maneggevolezza a seconda dell’andatura. Le prestazioni della 840d sono brillanti: 0-100 di 5,1 secondi, mentre le due versioni a benzina scattano da fermo in 4,9 e 3,9 secondi rispettivamente. 

LA M8 - La M8 Coupé e Cabrio hanno invece il motore V8 4.4 litri già utilizzato dalla berlina BMW M5: eroga 600 CV per la M8 e 625 CV per la M8 Competition, attraverso due turbine montate fra la V dei cilindri. Le prestazioni sono le seguenti: scatto da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi (3,2 secondi per la M8 Competition) e velocità massima di 250 km/h autolimitata, che può essere portata a 305 km/h pagando un supplemento come optional.

BMW Serie 8 Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
123
28
35
23
30
VOTO MEDIO
3,8
3.799165
239




Aggiungi un commento
Ritratto di fabrizio GT
23 giugno 2020 - 20:49
bella, mi piace l'abbinamento dei colori!!!! ma poi leggi.......... velocità massima di 250 km/h autolimitata, che può essere portata a 305 km/h pagando un supplemento come optional, e lì ti cadono le braccia!!!! e quindi se la compro autolimitata per le strade italiane a 130KM/H la pago 30000€ di meno???
Ritratto di 82BOB
23 giugno 2020 - 22:10
2
Non amo 'ste tamavvate, ma questa ha fascino... un po' anni '70-'80!
Ritratto di alvolantefan
23 giugno 2020 - 23:36
ALLA C.A. DELLA REDAZIONE: avete dimenticato il 'non' passa inosservata..
Ritratto di Benjamin
24 giugno 2020 - 08:14
I colori mi ricordano in gioventù il motorino Fifty Malaguti di fine anni' 70, che, nel suo piccolo, nella versione top BSF era proprio nero ed oro. Spero che una di queste M8 venga "parcheggiata" al Museo BMW a Monaco.
Ritratto di Oxygenerator
24 giugno 2020 - 08:39
Ma che bella tamarrata. Mancano le cornici dei finestrini e dei fari color oro. E le maniglie no ? Si son bevuti il cervello alla BMW. Sarà una roba per gli americani, che in fatto di buon gusto, sanno il fatto loro. Io suggerirei anche i freni color oro, e un profilo interno dello stesso colore sul cruscotto. Nessuna bandierina ???
Ritratto di caymanesse
24 giugno 2020 - 09:06
certo che quando vedi tra le motorizzazioni di un auto del genere un diesel... li si che ti cadono le braccia
Ritratto di Giulio Menzo
1 luglio 2020 - 09:01
2
Bellina, anche se non mi piacciono molto queste personalizzazioni tamarre. Anche se avrei riservato l'edizione limitata solo ai motori benzina