NEWS

Cadillac: la ELR ibrida si farà

19 ottobre 2012

Dopo lunghe incertezze la General Motors ha deciso di procedere con la produzione della coupé del marchio di prestigio americano. Avrà lo stesso sistema motopropulsivo della Chevrolet Volt. La produzione inizierà a fine 2013, le vendite all’inizio del 2014.

Cadillac: la ELR ibrida si farà

FINALMENTE - La travagliata Cadillac Converj (nelle foto sopra e sotto), concept car coupé presentata al salone di Detroi del 2009, finalmente ha trovato il suo approdo produttivo. Sarà prodotta nello stesso stabilimento General Motors di Detroit-Hamtramck dove vengono costruiti i modelli elettrici del gruppo, la Chevrolet Volt e l’Opel Ampera. Ciò perché il sistema di moto-trasmissione è appunto lo stesso della Volt: la trazione assicurata da motori elettrici e un 4 cilindri a benzina di due litri che funge da generatore di corrente. Il tutto per garantire una buona autonomia “elettrica”, che comunque non è a emissioni zero perché il motore a benzina evidentemente ne produce.

Cadillac converj elr 4

IMPEGNO FINANZIARIO - La notizia è stata ufficialmente annunciata dal capo di GM North America Mark Reuss nel corso di una conferenza, mettendo così fine a una lunga fase di incertezza. La presentazione della concept car coincise infatti con la situazione fallimentare della GM, che naturalmente bloccò ogni iniziativa, dopo di che ci sono state molte indecisioni sulla validità del progetto, per i timori che le prestazioni non fossero adeguate alle aspettative suscitate dalla carrozzeria e dal nome Cadillac. La decisione ora è venuta, assieme a quella di stanziare quanto necessario per adattare lo stabilimento di Detroit Hamtramck alle relative esigenze (per 35 milioni di dollari). 

2014-cadillac-elr-spy-shots_100400917_l.jpg

COMUNQUE CADILLAC - Nonostante l’impiego dello sistema di moto-trasmissione, la Cadillac ELR (nella foto qui sopra di Motorauthority un esemplare in fase di test, che appare molto simile alla concept Converj) sarà tutt’altra cosa rispetto agli altri modelli a trazione elettrica del gruppo. Lo impone il marchio Cadillac ma anche il suo essere una coupé dalla linea sportiva, non poco aggressiva, pur mantenendo un tono raffinato ed elegante. Il dirigente GM non ha precisato quanto costerà la nuova Cadillac. Probabilmente sarà parecchio di più dei 40 mila dollari che costa la Chevrolet Volt, ma a quanto pare in casa GM si ritiene che nella categoria di vetture a cui appartiene la Cadillac ELR il prezzo elevato possa essere un problema meno avvertito di quanto sia per la Volt. Reuss ha invece precisato che la produzione comincerà alla fine del 2013 con inizio delle vendite nei primi mesi del 2014.





Aggiungi un commento
Ritratto di OneTerros
19 ottobre 2012 - 12:16
1
Lo stile dai tagli aggressivi e decisi delle Caddie mi affascina tantissimo...questa ricorda la fantastica CTS Coupè
Ritratto di mustang54
19 ottobre 2012 - 13:34
2
hai visto la CTS-V Coupé che la West Coast Custom ha creato per J. Bieber?? Non sarà un cantante ma ha buon gusto...
Ritratto di Gianluu
19 ottobre 2012 - 13:48
1
Sisi mustang hai ragione, davvero stupenda quella cadillac di Biberon:D Saluti ;)
Ritratto di fabri99
19 ottobre 2012 - 14:37
4
Stranamente preferisco la CTSV Coupè normale piuttosto che la Batillac... E preferisco la versione SW, tanto che è la mia ottava auto preferita!!! Ciao a tutti ;)
Ritratto di OneTerros
19 ottobre 2012 - 14:25
1
Si, è davvero favolosa con quel nero opaco...
Ritratto di mix1977
19 ottobre 2012 - 14:46
ma la volt non ha un 1400? per fare da generatore non si potrebbe fare un motore generatore (privo quindi di acceleratore e ottimizzato per un certo regime) magari a diesel o bioetanolo....
Ritratto di Challenger RT
19 ottobre 2012 - 21:50
Si, la Volt ha un 1.400 cc che coadiuva il motore elettrico, ma su questa Cadillac di dimensioni e peso sicuramente maggiori il 2.000 e' la scelta giusta. Un diesel? Per gli americani sarebbe un controsenso affiancare diesel ad elettrico in quanto le loro normative, al contrario delle nostre, sanno quanti elementi inquinanti piu' nocivi il motore diesel produce rispetto al benzina. Ricordo che in Italia, cosa che pochissimi sanno, a parita' di classificazione Euro 1, 2, 3, 4, 5 le regole in fatto di emissioni che i diesel devono rispettare sono piu' blande di quelle per i motori a benzina e la CO2 che i benzina producono in quantita' superiore ai diesel non provoca il cancro... ma questa e' una verita' scomoda in Europa dove si dovevano ammortizare i costi dei diesel turbo common rail ecc. che da anni stanno soffocando un continente. Con l'euro 6 la situazione dovrebbe migliorare un po' perche' contiene norme piu' severe contro i diesel... poi i fap sono ridicoli, spostano il problema, meglio l'urea ma costa troppo ... insomma il diesel oltre ad inquinare di piu' e' pure antieconomico visto che il costo di produzione per litro e' superiore a quello della benzina mentre solo l'ingiusta tassazione italiana, tenuta piu' bassa per il gasolio per favorire le solite lobby e non la povera gente, permette un prezzo piu' basso alla pompa (infatti in Usa costa spesso piu' della Blu super o Vpower)! Spero che la gente capisca e non si lasci imbambolare come e' capitato a molti per troppi anni. Volete risparmiare: metano, gpl, piccole ibride, benzina-elettriche, mi raccomando! Tanti saluti da San Francisco: anche oggi nessun diesel avvistato, una Volt si!
Ritratto di MatteFonta92
19 ottobre 2012 - 17:00
3
La linea è praticamente uguale al prototipo Cien! Nonostante quest'ultimo risalga al 2002, la linea è ancora modernissima! Una prova dellà bontà del progetto.
Ritratto di Gordo88
20 ottobre 2012 - 00:17
1
Quel prototipo che ho conosciuto grazie a gran turismo 4 risale a 10 anni fa ed era parecchio avveniristico!!
Ritratto di Domenico79
20 ottobre 2012 - 13:16
1
a dir poco bellissima...!