NEWS

Care by Volvo: l’auto si paga come un cellulare

4 ottobre 2017

Con la nuova Volvo XC40, la casa svedese propone una formula innovativa di noleggio dell’auto.

Care by Volvo: l’auto si paga come un cellulare

COME UN TELEFONO - La Volvo XC40 (nelle foto) è tutta nuova, tanto nei contenuti quanto nella formula per poterla avere. Grazie a “Care by Volvo”, la suv compatta potrà essere portata a casa pagando un canone mensile prefissato, con possibilità di avere una vettura nuova ogni due anni. La formula, in soldoni, ricorda quella usata per cellulari dagli operatori telefonici. Il prezzo del canone per le XC40 T5 e D4, le due versioni disponibili in un primo momento, partirà da 699 euro al mese. Dopo aver fatto online, i clienti che scelgono “Care by Volvo” possono ritirare l’auto senza doversi preoccupare di acconti, assicurazione, imposte, commissioni di servizio e differenze legate all’area geografica o all’età del cliente.

PIENO E LAVAGGIO COMPRESI - Con questo tipo di formula, si eliminano le trattative sul prezzo e le differenze di listino legate ai mercati locali. A seconda della disponibilità nel Paese di acquisto, Care by Volvo includerà anche l’accesso a una serie di servizi aggiuntivi, con ritiro e riconsegna della vettura a casa: rifornimento di carburante e lavaggio dell’auto rientrano nella rosa, insieme al ritiro dell’auto per l’assistenza tecnica e al recapito alla vettura degli acquisti eseguiti online. La XC40 con Care by Volvo può già essere ordinata online e le prime consegne sono previste a inizio 2018. La produzione, che avverrà nello stabilimento belga di Ghent, inizierà a novembre 2017.

LA VOLVO XC40 - La nuova Volvo XC40 si inserisce nel segmento delle suv di medie dimensioni di livello alto. Lunga 4 metri e 42 centimetri, è la prima Volvo costruita sulla piattaforma CMA, ideata per le auto più piccole della Volvo. Linee pulite ma accattivanti al tempo stesso fanno della XC40 un’auto che non passerà inosservata, specialmente dal pubblico più giovanile. Innovazione, per la casa svedese, fa da sempre rima con sicurezza; aspetto che non manca sulla XC40, dotata di tutti gli ultimi dispositivi di assistenza alla guida come il Volvo Pilot Assist per la guida assistita, il City Safety per le frenate automatiche di emergenza, il Run-off Road protection and mitigation per contrastare automaticamente l’uscita dalla carreggiata involontaria, il Cross Traffic alert che segnala la presenza di veicoli che procedono in direzione trasversale durante la retromarcia. I motori sono i 4 cilindri 2.0 Drive-e benzina T3 con 160 CV, T4 con 190 CV T4, T5 con 250 CV e diesel D3 con 150 CV, D4 con 190 CV. La T3 sarà disponibile solo a trazione anteriore, mentre la D3 sarà anche a trazione integrale. Le T4, T5 e D4 saranno solo a trazione integrale con cambio automatico. Anche la D3 si potrà avere con il cambio automatico. La Volvo XC40 sarà disponibile successivamente anche con il nuovo motore 3 cilindri di 1.5.

Volvo XC40
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
65
30
30
7
15
VOTO MEDIO
3,8
3.836735
147
Aggiungi un commento
Ritratto di alex_rm
5 ottobre 2017 - 04:18
Mi sembra molto bella questa xc40,ed al momento è la migliore della sua categoria insieme all intramontabile Evoque e la E-pace,meglio delle varie Q3,X1 e GLA.Non ho ancora visto dal vivo la Compass per capire che prodotto è.
Ritratto di Leonal1980
5 ottobre 2017 - 10:53
3
La 60 è la categoria evo questo, E-pace, mi risulta
Ritratto di Dr.Torque
5 ottobre 2017 - 09:39
Sono contento che si prospetti questa opportunità: canone fisso e via tutti i grattacapi della proprietà, che per certi beni di consumo è un concetto superato. La tariffa proposta è piuttosto alta ma calcolando costi/benefici non è neppure insensata. D'altra parte se si propende per l'acquisto tradizionale penso si tratti di un esborso di circa 40k€ giusto?
Ritratto di federico p
5 ottobre 2017 - 21:41
Pieno e lavaggio inclusi cosa significa appena la compri oppure una volta al mese perché un pieno di gasolio su queste auto stai sui 60 litri quindi circa 90-100€ e ci fai circa 1000 km e quindi potrebbe convenire questa formula
Ritratto di ManuF
5 ottobre 2017 - 23:49
Interessante..il problema è che 699€ sono "a partire da". c'è anche da dire che si parte con le vetture più potenti e costose.. Io tra diesel e manutenzione per la mia vecchia auto spendo quasi 6k l'anno dunque chissà..
Ritratto di Thomas90
30 novembre 2017 - 16:47
699 è la cifra finale, non ci sono alternative e soprattutto è fissa
Ritratto di Ramon48
16 novembre 2017 - 16:42
Stile che riprende la sorella maggiore XC60, ma positivamente accettabile.