NEWS

Si scrive Technospace, si legge C4 Picasso

7 febbraio 2013

A Ginevra la Citroën anticipa la monovolume che debutterà nella seconda metà dell'anno.

Si scrive Technospace, si legge C4 Picasso

CONCEPT DI SERIE - La Citroën si presenta a Ginevra con la Technospace, concept car che anticipa la futura monovolume di media che sarà commercializzata nel secondo semestre del 2013. Un prototipo, per la verità, del quale vi abbiamo già anticipato le immagini nel suo stile pressoché definitivo (qui la news), come confermano le foto ufficiale diffuse oggi dal marchio del “double chevron”. Oltre all'estetica, ad essere confermato è l'impiego della nuova piattaforma EMP2 che farà da supporto a diversi modelli futuri del Gruppo PSA. 

 
UN GRANDE BAGAGLIAIO - Rispetto a quanto si sapeva sulla prossima C4 Picasso, la Citroën ha aggiunto altri dettagli (riferiti alla Technospace). Il primo è relativo agli ingombri che, di fatto confermano larghezza (183 cm) e altezza (161 cm) dell'attuale C4 Picasso, riducendo di poco la lunghezza (da 447 a 443 cm). Un calo che non sembra compromettere gli spazi interni, visto che il volume del bagagliaio è accreditato di 537 litri contro i 500 della monovolume in commercio. 
 
 
CO2 SOTTO “QUOTA” 100 - A migliorare dovrebbe essere pure il comfort di bordo, supportato sulla Citroën Technospace concept da “molteplici tecnologie al servizio del benessere”, come l'interfaccia di guida tramite display panoramico da 12” ad alta definizione e con funzione “touch”. Di maggiore rilevo è la dichiarazione sulla quantità di emissioni di CO2 rilasciate dalla concept che, presumiamo, saranno confermate sul modello di serie: 98 grammi/km contro un minimo di 120 g/km dell'attuale gamma. 

 

Aggiungi un commento
Ritratto di tomkranick
7 febbraio 2013 - 19:35
Spero viavamente che cambino il frontale!
Ritratto di bubu
7 febbraio 2013 - 19:41
vista cosi potrebbe anche essere originale e una buona idea, come tutti i concept..ma gli esemplari fotografati in spagna sono davvero molto brutti!
Ritratto di Fr4ncesco
7 febbraio 2013 - 19:57
Ho pensato la stessa identica cosa.
Ritratto di radopal
8 febbraio 2013 - 13:18
E' curioso, anch'io l'ho vista peggio nelle foto reali, perché forse queste sono rielaborate a computer?
Ritratto di simocc
8 febbraio 2013 - 13:22
in queste immagini non sembra neanche male.... ma gli esemplari spagnoli...aiuto !!!
Ritratto di Fr4ncesco
7 febbraio 2013 - 19:52
Non notate anche voi un gioco ottico? Il frontale si può vedere in 3 modi diversi. Con il punto principale nei led, nei proiettori o insieme. Tutto cambiando il punto di vista. Non so se intendo
Ritratto di Fr4ncesco
7 febbraio 2013 - 19:56
Lasciando stare il resto della linea che col tempo può piacere, ma sono i fanali anteriori che non capisco. Non so se è un gioco ottico fatto apposta, come ho scritto sopra, ma secondo me sarebbe stato meglio unire tutto in un unico gruppo ottico, o estenderci la fascia cromata, stile Trailblazer. O per essere originalissimi i proiettori si potrebbero verniciare in tinta con la carrozzerie, così da essere visibili solo da accesi (quando l'auto di notte si vede poco). I fanali posteriori sono comunque Volkswagen
Ritratto di Gianluu
7 febbraio 2013 - 20:09
1
A me piace tantissimo.. VAAI CITROEN!
Ritratto di osmica
7 febbraio 2013 - 20:32
I fari post sono della Passat. L'anteriore è tremendo.
Ritratto di Enrico Q5
7 febbraio 2013 - 21:08
1
Mi convince di più rispetto alle foto spia di due giorni fa...la linea laterale la trovo di poco cambiata, ma trovo bello il frontale con i fari originali messi al contrario e il posteriore, più convenzionale, ma equilibrato. Aspetto gli interni!
Pagine