NEWS

Citroën C3: una edizione speciale Facebook-Only

13 settembre 2016

Vuole essere una “social car”, al top per connettività e si può ordinare soltanto attraverso il social network più diffuso.

Citroën C3: una edizione speciale Facebook-Only

PERSONALITÀ ESPLICITA - La Citroën avvierà le vendite della nuova C3 tra un paio di mesi. Intanto però la vettura è già ordinabile, anche con una versione speciale di lancio dedicata al gigante delle nuove forme di relazioni sociali e tecnologiche: è la Citroën C3 Facebook-Only Limited Edition (nelle foto). Sono soltanto 129 esemplari e rappresentano un riconoscimento e un omaggio al social network più diffuso. La Citroën C3 Facebook-Only Limited Edition non si limita a offrire contenuti coerenti con il nome: chi la vuole può ordinarla appunto attraverso Facebook, soltanto attraverso Facebook.

I CONTENUTI - La Citroën C3 Facebook ha la carrozzeria bicolore: blu la parte sotto la linea di cintura e bianco il tetto, gli specchietti retrovisori, il profilo dei fendinebbia, il dettaglio degli elementi antidanneggiamenti laterali Airbump e le finitura del montante posteriore. La dotazione della Citroën C3 Facebook-Only Limited Edition prevede gli airbump, il sistema ASL che allerta nel caso si superino involontariamente le linee di carreggiata, il Bluetooth, le prese USB e Jack, il climatizzatore automatico, il rilevatore di stanchezza “Coffee Break Alert”, il dispositivo Hill Assist per le partenze in salita, il controllo della pressione delle gomme, il rilevatore dei segnali di limiti di velocità, il sensore di parcheggio posteriori integrato da retrocamera, il tergicristallo automatico, il volante rivestito in pelle, infine sulla plancia c’è un display touchscreen da 7 pollici completo di funzione Mirror Screen che consente di vedere ciò che normalmente si vede attraverso gli specchietti. Sotto al cofano c’è il motore turbodiesel BlueHDI da 75 CV, il che rende la vettura guidabile anche dai neopatentati.

TELECAMERA NELLO SPECCHIETTO - Fiore all’occhiello tecnologico della Citroën C3 Facebook-Only Limited Edition è comunque il sistema ConnectedCAM Citroën, che nella gamma del modello è disponibile soltanto nella versione più esclusiva. Il dispositivo si basa su una telecamera integrata che riprende immagini di ogni tipo e di ogni momento da condividere su Facebook o da tenere come ricordo. L’apparato riprende con visuale grandangolo di 120 gradi e una risoluzione full HD da 2 milioni di pixel, è collegato a sistema GPS e ha una memoria interna da 16 Gb. La telecamera è collocata nella base del retrovisore centrale e quindi riprende in pratica ciò che vede chi è al volante. Quest’ultimo può scattare foto da  condividere sui social network, in piena sicurezza, oppure registrare video della durata massima di 20 secondi, semplicemente premendo un pulsante. Il comando per la condivisione su social network viene dato a veicolo fermo. 

VIDEO
loading.......
Citroën C3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
57
67
41
34
53
VOTO MEDIO
3,2
3.1627
252
Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
13 settembre 2016 - 09:41
Beh, posso dire che non sembra malaccio, in fondo... da vedere dal vivo. Balzana l'idea dei comandi del clima nel sottomenù del touchscreen... edizione Facebook? Ridicola
Ritratto di Claus90
13 settembre 2016 - 10:04
La C3 facebook trovata inutile, l'auto è fin troppo elaborata non mi piace, meglio una polo o la cugina 208
Ritratto di Luzzo
13 settembre 2016 - 11:28
mah, una citycar mi pare il tipo di vettura indicata per fare ste cose
Ritratto di 52armando
13 settembre 2016 - 11:43
1
A me sembra molto piacevole, nello stile classico Citroen. certo sarebbe benvenuta una versione senza quei brutti paracolpi e con le protezioni parafanghi nello stesso colore della carrozzeria. Ma il 1600 con 75 cv non si può sentire. Ai prezzi in cui si dice verra venduta ci vorrebbe il motore da 120cv. Per i neopatentati i 75 cv.si dovrebbero ricavare da un 1,2 litri al massimo. Saluti
Ritratto di Fr4ncesco
13 settembre 2016 - 12:42
La C3 secondo me rappresenta le utilitarie del futuro, perché verrà il giorno in cui le case non potranno più fare la berlina e il SUV sulla stessa base ma distinto, quindi li sostituiranno con un unico modello e ne verranno fuori berline rialzate con l'aspetto da SUV.
Ritratto di ct46
13 settembre 2016 - 12:57
Fr4ncesco quel giorno che tu citi,mi sembra molto prossimo,e tutto cio' mi sconforta.citycar suv..utilitarie suv..berline suv..monovolumi suv..supercar suv.E' tutta solo una moda,spero invece che lascino la liberta' di scegliersi ognuno il tipo di carrozzeria che piu'gli aggrada.i suv che restino suv,ma vedere che una berlina utilitaria non posso sceglierla "classica" come piacerebbe a me,non mi piace come idea.
Ritratto di Fr4ncesco
13 settembre 2016 - 13:24
Lo spero vivamente anche io, pure perché questi crossover stanno perdendo quei benefici che avevano originariamente i SUV, come la guida alta e più spazio. Hanno solo un aspetto VISIVAMENTE più alto, come il Q2 e il Cactus.
Ritratto di Edoardo98
13 settembre 2016 - 15:29
5
Vorrei sperare di no ma la realtà è questa.
Ritratto di Mattia Bertero
13 settembre 2016 - 14:31
3
C3. La nuova serie mi piace, almeno propone linee originali. Bisogna solo vedere se gli interni siano all'altezza della serie che va a sostituire, non vorrei che avessero la qualità della Cactus, sarebbe un passo indietro applicati alla C3.
Ritratto di Edoardo98
13 settembre 2016 - 15:47
5
Per violazione della policy del sito.
Pagine