NEWS

La Citroën C3 Max punta al bis

Pubblicato 04 maggio 2016

Come nel 2015, la piccola francese è impegnata sulle piste del campionato italiano riservato alle vetture turismo (che da quest’anno si chiama TCR).

La Citroën C3 Max punta al bis

UNA SFIDA CORAGGIOSA - Risale a dodici mesi fa il debutto della Citroën C3 Max nelle corse: l’anno scorso era stato il Cite (Campionato Italiano Turismo Endurance) a dare soddisfazione alla casa francese che aveva supportato il coraggioso progetto di Massimo Arduini e del suo team 2T Course & Reglage, che insieme alla Procar Motorsport avevano realizzato da una comunissima C3 un vero e proprio “mostro da pista” affidato per le gare del campionato a una decina di giornalisti che si sono alternati al volante (qui la nostra esperienza nel weekend di Imola). I successi non sono mancati, tanto da vincere il titolo italiano della classe dei motori a benzina turbo fino a 1800 cm3 nel 2015, e da convincere il team e la Citroën Italia a cimentarsi anche in un’esperienza… fuori pista: nella cronoscalata di Gubbio. Nel 2016, forte dell’esperienza maturata la C3 Max farà ancora più gare in salita, e sarà impegnata nel campionato turismo che da quest’anno si chiama TCR e che vede per ogni weekend due gare sprint da 25 minuti (+1 giro) ciascuna.

COM’È CAMBIATA - I recenti test sui circuiti di Misano Adriatico (a cui le foto si riferiscono) ed Adria confermano le ambizioni della Citroën C3 Max che ha dovuto fare i conti anche con le nuove norme di omologazione per i due tipi di competizione a cui parteciperà. In particolare, sono stati riviste la rapportatura del cambio e la taratura degli ammortizzatori sia in estensione sia in compressione. Particolarmente spinta la riduzione di peso nel Campionato Italiano Velocità Montagna con diversi componenti in fibra di carbonio che fanno fermare l’ago della bilancia a soli 980 kg. Nel TCR invece una parte dei chilogrammi persi vengono compensati con delle zavorre per decisione degli organizzatori del campionato (senza di queste il peso sarebbe di 1.020 kg). Rivisto anche il motore che ora è accreditato di ben 300 cavalli, circa cinquanta in più rispetto al 2015. Nelle schede in basso, le schede tecniche nelle due configurazioni di gara.

IL CALENDARIO DI GARE - Il Campionato Italiano Turismo 2016 prenderà il via il prossimo weekend ad Adria e terminerà il 30 ottobre a Monza: oltre alla formula del TCR, prevede quella delle vetture TCS, più vicine alla produzione di serie, che vedrà coinvolta la “cugina” Peugeot 308 Mi16 (foto qui sopra), curata dalla scuderia 2T Course & Reglage e dalla Procar Motorsport e guidata dal team principal Massimo Arduini. Il calendario delle sette date, tutte con ingresso gratuito in autodromo, prevede altri cinque appuntamenti: 12 giugno Misano Adriatico, 3 luglio Magione, 17 luglio Mugello, 4 settembre Vallelunga, 25 settembre Imola. Alla gara di Misano saremo noi di alVolante, insieme a un giornalista di un’altra testata, a spremere a fondo la Citroën C3 Max nelle due manche di gara. Nei weekend di "riposo" la francesina si concederà qualche “gita” in montagna, impegnata in sei gare del campionato: 29 maggio Verzegnis - Sella Chianzutan (Udine); 26 giugno Coppa Paolino Teodori (Ascoli); 3 luglio Trento-Bondone; 24 luglio Coppa Bruno Carotti (Rieti); 21 agosto Trofeo Luigi Fagioli (Gubbio); 8-9 ottobre Pedavena-Croce D'aune (Belluno).

Citroën C3 MAX TCR
· Cilindrata 1.6 turbo THP
· Cavalli 300
· Centralina e dash board: Magneti Marelli
· Allestimento sicurezza, sedile e cinture: Sparco
· Peso 1.020 Kg a secco senza zavorra e pilota
· Batteria: Sport Tch agli ioni di litio (1.9 kg)
· Differenziale: Autobloccante Sadev
· Cambio: Elettroattuato 6 marce (più RM) al volante con paddle Shift Sadev
· Roll bar: Sparco a doppia gabbia omologato FIA
· Ammortizzatori: Ohlins TTX a tre vie con serbatoio
· Carrozzeria esterna: vetroresina e carbonio
· Portiere: acciaio (di serie )
· Alettone posteriore: in alluminio e carbonio a 7 regolazioni
· Vetri: Lexan triplo strato
· Pneumatici: 240/645 R 18 Hankook
· Cerchi 8x18 Speedline
· Freni: Dischi Brembo 380 mm, pinze AP Racing
· Pedaliera: AP Racing

Citroën C3 MAX CIVM
· Cilindrata 1.6 turbo THP
· Cavalli 300
· Centralina e dash board: Magneti Marelli
· Allestimento sicurezza, sedile e cinture: Sparco
· Peso 980 Kg a secco senza zavorra e pilota
· Batteria: Sport Tch agli ioni di litio (1.9 kg)
· Differenziale: Autobloccante Sadev
· Cambio: Elettroattuato 6 marce (più RM) al volante con paddle Shift Sadev con differente rapportatura di cambiata e coppia conica più corta
· Roll bar: Sparco a doppia gabbia omologato FIA
· Ammortizzatori: Ohlins TTX a tre vie con serbatoio
· Carrozzeria esterna: carbonio
· Portiere: vetroresina
· Alettone posteriore: in alluminio e carbonio a 7 regolazioni
· Vetri: Lexan triplo strato
· Pneumatici: 240/645 R 18 Pirelli
· Cerchi 8x18 Speedline
· Freni: Dischi Brembo 380 mm , pinze AP Racing
· Pedaliera: AP Racing

Citroën C3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
23
45
14
14
17
VOTO MEDIO
3,4
3.38053
113


Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
4 maggio 2016 - 19:44
4
Wow