NEWS

Citroën DS3 Racing, ora anche Cabrio

19 dicembre 2013

Sposa l’eleganza della DS3 Cabrio alla grinta dell’allestimento Racing. Sarà possibile averla solo su ordinazione.

Citroën DS3 Racing, ora anche Cabrio
DOUBLE CHEVRON, DOUBLE FACE - Elegante e trendy, sì, ma anche sportiva. Addirittura “racing”, cioè corsaiola. È la prova di poliedricità della Citroën DS3 Cabrio allestita appunto in versione sportiva dedicata ai palati difficili. Sarà una serie limitata, anche se la Citroën non ha comunicato quanti saranno gli esemplari prodotti. Si può comunque tenere presente che la DS3 Racing presentata nel 2010 costava 29.900 euro e fu “limitata” a 2.000 esemplari.
 
CON L’ANNO NUOVO - Sarà pronta da gennaio, con ordinazioni aperte dal 2 e consegne a fine mese. Non sarà nella gamma della Citroën Italia, ma chi la vorrà non avrà difficoltà a farla arrivare dalla Francia attraverso la rete ufficiale Citroën. Il comunicato della casa non parla di prezzi, ma si può presumere che il listino sarà attorno a 32-33 mila euro. 
 
 
207 CAVALLI - La meccanica è stata messa a punto sfruttando l’esperienza maturata con la DS3 WRC campione del mondo rally. La base meccanica della Citroën DS3 Cabrio Racing prevede il motore 4 cilindri benzina di 1.598 cc da 207 CV a 6.000 giri con coppia massima di 275 Nm a 2.000 giri. Il cambio è manuale a 6 marce. Il consumo medio di omologazione è di 6,4 litri per 100 km, pari a una percorrenza di 15,6 km/litro. La Citroën non ha comunicato la velocità massima di questa DS3 Cabrio Racing, mentre lo scatto 0-100 km/h lo compie in 6,5 secondi, e il chilometro da fermo lo percorre in 26,5 secondi.
 
FIBRA DI CARBONIO - La personalità sportiva della vettura esternamente è data dal tubo di scarico sdoppiato e cromato, numerosi particolari della carrozzeria in fibra di carbonio (diffusori, barrette trasversali della mascherina, parte inferiore della fiancata, estensioni dei parafanghi).
 
 
GRIGIO-ROSSA - La Citroën DS3 Cabrio Racing è proposta con livrea di un inedito color grigio chiamato Moondark abbinato al nero della ampia capote. L’insieme cromatico è poi caratterizzato dal rosso utilizzato per una insolita banda verticale sulle porte e per il logo DS al centro delle ruote (con cerchi da 18”, ovviamente in lega, e pneumatici 215/40 R 18). Insomma una sportività nettissima ma non chiassosa.
 
INTERNO IN SINTONIA - Analoga caratterizzazione sportiva è stata realizzata nell’abitacolo, con finiture in carbonio, sedili anatomici e rivestiti con grafica sportiva. Nel complesso l’interno ripropone i colori dell’esterno, con le parti metalliche verniciate nella stessa tinta della carrozzeria, mentre la plancia è dello stesso color rosso della banda verticale sulle porte. Alla base della leva del cambio è stata prevista una targhetta d’identificazione con il numero dell’esemplare.
Citroën DS3 Cabrio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
29
10
11
8
VOTO MEDIO
3,5
3.45946
74


Aggiungi un commento
Ritratto di fabri99
19 dicembre 2013 - 14:11
4
La DS3 è una delle Citroèn più riuscite ultimamente, davvero bella. Una macchinetta che sa coniugare molti bisogni, che sa scoprirsi senza togliere spazio, che sa essere trendy senza farsi pagare oro... Una bella macchinetta, cattivella in questa versione R: se la berlina era quasi troppo esagerata arancione, questa mi sembra un po'...discreta. Esteticamente, non è che risalti molto, il colore opaco non mi piace molto e anche le bande rosse stonano un po', come livrea proprio non mi piace. Però è un'ottima auto, bella, originale e con ottimi contenuti, i francesi hanno fatto un ottimo lavoro...
Ritratto di M93
19 dicembre 2013 - 18:25
La Ds 3 mi è sempre piaciuta, sopratutto nella variante Racing By Loeb. È una vettura chic che anche in questa versione Racing Cabrio risulta ben riuscita. Peccato solo che in Italia sia acquistabile solo su ordinazione.
Ritratto di V1rgi00
21 dicembre 2013 - 15:01
1
Auto carina, preferisco la Racing "classica"; se si tratta di un'auto di importazione, credo che il prezzo sarà molto più alto.