NEWS

Dacia Duster Strongman: per chi la vuole appariscente

14 maggio 2017

La Duster è disponibile in una nuova edizione speciale da 100 esemplari denominata Strongman: costa 20.500 euro.

Dacia Duster Strongman: per chi la vuole appariscente

QUARTA SERIE - Per la casa rumena è ormai una consuetudine realizzare serie speciali in 100 esemplari della suv Dacia Duster, più care ma anche meglio allestite delle altre in vendita: la Duster Brave del 2014 costava 19.900 euro e aveva una carrozzeria ad effetto mimetico, la Duster Titan era in vendita alla stessa cifra e si caratterizzava per la verniciatura bicolore grigio scuro/nero. La stessa operazione viene riproposta anche nel 2017: sabato 10 e domenica 11 giugno arriverà nelle concessionarie italiane la Dacia Duster Strongman (nelle foto), proposta a 20.500 euro e basata sul ricco allestimento Lauréate, che include di serie la telecamera posteriore di parcheggio, il navigatore satellitare e il regolatore di velocità, oltre ad una serie di personalizzazioni come la pellicola adesiva bianco opaco, il volante in pelle e la targhetta con il numero dell’esemplare.

STILE MARINARESCO - La Dacia Duster Strongman si rivolge alle persone che non temono di viaggiare a bordo di un'auto molto appariscente, al pari delle tre edizioni speciali che l'hanno preceduta. In questo caso sono previsti cerchi in lega da 16 pollici ad effetto brunito, tetto nero, protezioni sottoscocca satinate e adesivi sulla carrozzeria in stile marinaresco, con tanto di rosa dei venti e timone. L'ispirazione arriva dalle caramelle Fishermam's Friend, sponsor di una gara di corsa organizzata a Bibione, dove la Duster Strongman è stata mostrata in anteprima: i partecipanti dovevano correre 10 km e superare in tutto 16 ostacoli (8 per giro), fra cui un percorso sterrato e balle di fieno. Il modello costa 20.500 euro, adotta la trazione integrale e il motore a gasolio 1.5 dCi da 110 CV, che secondo l'azienda garantisce in media percorrenze nell'ordine dei 20 km/l. 

TUTTE ESAURITE - La Dacia Duster Strongman sarà prodotta in 100 esemplari e dà seguito a una strategia che la Dacia considera azzeccata per tenere la Duster sulla cresta dell'onda, complice l'età non più giovanissima (è in vendita dal 2010) e la concorrenza di vetture più giovani e modaiole. Il prezzo impegnativo e le colorazioni appariscenti finora non hanno spaventato i clienti: i 300 esemplari delle tre serie precedenti sono andati tutti esauriti. 

Dacia Duster
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
91
118
72
56
96
VOTO MEDIO
3,1
3.12009
433
Aggiungi un commento
Ritratto di vincenzo77
14 maggio 2017 - 17:54
Sarebbe ora di lanciare il nuovo modello: questo ormai, anche se ancora vendibile, è superato!
Ritratto di mirko.10
14 maggio 2017 - 19:26
2
Vorrei confermare che la duster se non per un buon motore affidabile, semplice e non assetato di carburante, la meccanica semplice e robustissima......per tutt'altro che si voglia parlare del mod. in questione, si presentava supertata già per il primo giorno di presentazione.
Ritratto di Vincenzo1973
15 maggio 2017 - 12:33
ha 7 anni, almeno ad 8 facciamolo arrivare ;)
Ritratto di mirko.10
15 maggio 2017 - 16:42
2
eheh! una icona alla.....defender!
Ritratto di Edoardo98
14 maggio 2017 - 18:20
5
Si ma se hai 20.000€ da spendere non compri la Dacia
Ritratto di mirko.10
14 maggio 2017 - 19:11
2
Infatti sono già delusissimo d'averne speso 18,500.....quella attuale è solamente solo estetica, poi.....assolutamente......VUOTA!
Ritratto di LOL25
14 maggio 2017 - 23:27
Ho avuto una Qashqai che tecnicamente sarebbe la versione "ricca" della Duster. La peggiore auto mai avuta, tenuta di strada inesistente, sterzo impreciso, infiltrazioni d'acqua... Mai più, costano decisamente troppo per quel che offrono, tanta estetica e pochissimi contenuti validi.
Ritratto di mirko.10
15 maggio 2017 - 09:39
2
LOL25, mi spiace, la duster detiene a suo vantaggio la caratteristica di essere incollata alla strada e questo mi conforta....avidentemente il peso infariore della carrozzeria a confronto della sorella nissan, la sua forma verso l'alto che va stringere sull'ampiezza del tetto con carregiata larga di base ne ha giovato per la tenuta di strada.....l'infiltrazioni d'acqua e' il difetto maggiore. La duster ha delle guarnizioni porta infime,sottili e non perfettamente aderenti, invecchiando questi spazi aumentano. L'acqua entra facilmente e l'aria,tanta, pure.
Ritratto di Fr4ncesco
15 maggio 2017 - 11:27
Ciao mirko, avevo letto anche la tua discussione nel forum ai problemi relativi alle guarnizioni e al montaggio dei componenti del Duster. L'ho usato per una settimana (5 volte su 6 da passeggero) sia su strade extraurbane veloci e sia sotto abbondante pioggia ma non filtrava ne acqua ne aria. Possibile che sia il tuo un modello sfortunato? O quello che ho usato è ancora nuovo (2 anni) e hanno fixato evenutali problemi?
Ritratto di mirko.10
15 maggio 2017 - 16:56
2
le ultime versioni constano di un giro di guarnizioni aggiuntive a contorno sportello, la mia prima versione le ha solo a contorno scocca.....i fruscii sono limitati (figurati che a velocita' l'aria muove gli ingranaggi alza cristalli con altro rumore) ma la divisione coperchio/paratia che divide il pannello porta ed isola la scocca sportello (che si trova in qualsiasi modello al mondo) mancano in tutti e quattro sportelli anche nella nuova versione.......hanno sostituito i raschiavetri ma tempo trascorrera' che anche per queste l'acqua entrera'.....ho letto un mare di insoddisfatti tra forum dusteristi. Volevo intentare causa alla dacia vista l'anomalia progettuale ma per l'anzianita' della mia sarebbe stata conferma di partita persa! grazie Fr4ncesco! La sfruttero' ancora, vedro' se un carrozziere inventera' le paratie....la devo sfruttare ancora ma l'odore interno non e' gia' gradevole e sono sensibile/allergico/quasi asmatico.
Pagine