NEWS

Dalla Cina il clone della Porsche Macan

15 aprile 2016

Ennesimo clone che arriva dalla Cina: questa volta ad essere copiata spudoratamente dalla Zotye SR8 è la Porsche Macan.

Dalla Cina il clone della Porsche Macan
LA FINTA MACAN CINESE - La Porsche Macan ha un clone cinese: la Zotye SR8. Le immagini pubblicate da CarNewsChina, prima della presentazione ufficiale prevista al Salone di Pechino alla fine del mese, mettono in luce un design molto simile - per non dire quasi identico - tra la Suv tedesca e la sua copia cinese. Anche per gli interni, gli ingegneri della Zotye non hanno spremuto troppo le loro meningi. Volante, consolle centrale e cruscotto richiamano da vicino quelli della Macan. La differenze più visibili sono rappresentate dagli scarichi che sulla SR8 sono quadrati (al posto di quelli ovali usati dalla Porsche); leggermente differente è anche il disegno dei fari anteriori. La SR8 monta un propulsore 2.000 cc turbo di origine Mitsubishi, dalle prestazioni non ancora note.
 
Qui sopra la Macan, nella foto più in alto la SR8: la somiglianza è quasi totale.
 
L’IMPOTENZA CONTRO I CLONI - Il prezzo della finta Macan in salsa cinese dovrebbe aggirarsi sulle 17.000 sterline, più basso di oltre 26.000 rispetto alla versione originale della Porsche. È comunque molto improbabile che vedremo fuori dalla Cina la Zoyte SR8, a meno che il costruttore orientale non sia pronto ad affrontare cause legali milionarie. Prima di questa Suv, giusto per citare un caso, era stata presentata al salone di Guangzhou la Landwind X7, copia della Range Rover Evoque. Proprio la casa produttrice dell’Evoque, la Land Rover, ha dichiarato, qualche mese fa, l’impotenza dei produttori occidentali nei confronti delle violazioni delle case cinesi. Nel Paese più popoloso del mondo, infatti, mancano leggi che vietino questo tipo di attività.




Aggiungi un commento
Ritratto di SINESTRO
15 aprile 2016 - 12:37
3
clonazione infinita degenerante: la copia della copia della copia....
Ritratto di mirko.10
15 aprile 2016 - 14:26
2
certo, dopo l'Evoque andar sul piu' semplice.....minore sforzo!
Ritratto di Ale94
15 aprile 2016 - 13:06
Bloccate questi tarocchi subito! Ha piú ssnso una cosa che costa meno che un taroccone bruttissimo!
Ritratto di alex_rm
15 aprile 2016 - 13:42
Questi cloni non si possono bloccare dato che in Cina non c'è una legge che lo vieta e fanno ciò che vogliono,si puo vietare solo di farle arrivare in Europa.
Ritratto di alex_rm
15 aprile 2016 - 13:43
Questi cloni non si possono bloccare dato che in Cina non c'è una legge che lo vieta e fanno ciò che vogliono,si puo vietare solo di farle arrivare in Europa.
Ritratto di Ale94
15 aprile 2016 - 13:44
Si almeno che in Europa e America non arrivino. Un Evoque, X6 ecc sono dei capolavori e non devo essere clonati o imitati.
Ritratto di MAXTONE
15 aprile 2016 - 14:34
Oddio l'X6 un capolavoro...e' quantomeno opinabile. Detto da uno che ama da sempre il marchio BMW.
Ritratto di Vrooooom
15 aprile 2016 - 15:28
considerando come è strutturata l''industria cinese compreso le JV con i costruttori occidentali, questi si possono definire senza dubbio cloni autorizzati
Ritratto di alex_rm
15 aprile 2016 - 15:46
Più che cloni autorizzati a volte sono I cinesi che lavorano(o ex lavoratori)con i costruttori europei che vanno dai costruttori cinesi per fare questi cloni portando le conoscenza acquisite con i costruttori europei.in Cina un marchio automobilistico non può produrre da solo ma deve fare una joint venture con un marchio cinese(e questo deve avere la maggioranza societaria).
Ritratto di alex_rm
15 aprile 2016 - 15:46
Più che cloni autorizzati a volte sono I cinesi che lavorano(o ex lavoratori)con i costruttori europei che vanno dai costruttori cinesi per fare questi cloni portando le conoscenza acquisite con i costruttori europei.in Cina un marchio automobilistico non può produrre da solo ma deve fare una joint venture con un marchio cinese(e questo deve avere la maggioranza societaria).
Pagine