NEWS

Decreto Ristori, nessuna proroga per multe e bollo

Pubblicato 04 dicembre 2020

A differenza di quanto avvenne a marzo 2020, non saranno riproposti rinvii o sospensioni di pagamento per bollo dell'auto e multe.

Decreto Ristori, nessuna proroga per multe e bollo

NESSUN RINVIO - A marzo 2020, per andare in contro ai cittadini e alleggerirli dalle scadenze fiscali, il Governo varava il decreto Cura Italia, che consentiva il rinvio di alcuni tributi o incombenze per chi li aveva in scadenza: fra questi, il bollo, le multe e le revisioni. La proroga arrivava nel pieno della prima ondata della pandemia, in un momento difficile per l’economia italiana. Ora, quando siamo nel corso della seconda ondata, il Governo non ha ritenuto di “bissare” tali proroghe: c’era l’ipotesi di introdurre una moratoria con il decreto Ristori-quater, pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’1 dicembre, ma il decreto conteneva rinvii per Irpef, Ires e altri tributi, nessuno dei quali attinente al mondo dell’auto.





Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
4 dicembre 2020 - 16:06
giusto, ormai si paga tutto col web
Ritratto di Autolive
4 dicembre 2020 - 16:42
Continuate a non pagare!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ritratto di AndyCapitan
5 dicembre 2020 - 12:23
1
be ovvio....ora se il virus e' a giro e' colpa nostra....siamo noi gli untori...farebbero meglio a toglierlo definitivamente il bollo....sarebbe cosa buona e giusta visto che e' un inutile tassa sulla proprieta'!
Ritratto di LikaDiol
4 dicembre 2020 - 18:08
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Claus90
4 dicembre 2020 - 18:10
Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi, intanto in Svizzera gli impianti di sci rimarranno aperti.