NEWS

Dieselgate: perquisite sedi dell’Audi

7 febbraio 2018

Si tratta di una iniziativa nell’ambito di indagini in corso sull’ipotesi di reato di truffa per la vendita di circa 210 mila auto in Europa. 

Dieselgate: perquisite sedi dell’Audi

NEL CUORE DELL’AZIENDA - Le due principali sedi dell’Audi, a Ingolstadt e Neckarsulm, sono stati oggetto di perquisizioni ordinate dalla magistratura inquirente di Monaco di Baviera. Le operazioni sono state effettuate in relazioni alle indagini in corso sulla regolarità di 210.000 veicoli venduti in Europa. L’ipotesi di reato è che le auto fossero dotate di dispositivi irregolari che permettevano di superare i test di omologazioni nonostante che le auto in realtà avessero emissioni superiori al lecito.

SECONDO CAPITOLO - Le perquisizioni di ieri sono venute dopo altre effettuate nei mesi scorso, anche in abitazioni di manager dalla casa. Allora era stato detto che le indagini riguardavano le circa 90.000 auto con il motore turbodiesel V6 3.0 vendute negli Usa dal 2009 al 2015, con esclusione di quelle distribuite in Europa. Ora invece l’attenzione della magistratura si sarebbe spostata sull’operato dell’Audi in Europa. L’episodio è ancora legato direttamente al grande scandalo chiamato Dieselgate, scoppiato nel settembre del 2015 e che ha coinvolto il gruppo Volkswagen. L’Audi già nel novembre del 2015 aveva ammesso che i suoi veicoli dotati del propulsore V6 di 3 litri erano dotati di un sistema che negli Stati Uniti è illegale.

Aggiungi un commento
Ritratto di claimweb
7 febbraio 2018 - 21:19
E per i benzina TFSI che vanno a miscela di olio non si vuole indagare ? Ci sono moltissimi se non quasi la totalità dei 2.0 benzina venduti dal 2008 al 2011 che bruciano 1 kg di olio ogni 1000/2000 km . Quelle emissioni sono pulite ? Negli USA hanno sostituito moltissimi motori , in Italia i concessionari dicono che il problema c'è ma vogliono migliaia di euro per sistemare un problema dovuto ad un errore di progettazione della casa madre ...
Ritratto di Sandro1975
7 febbraio 2018 - 21:45
Ebbasta con queste notizie trite e ritrite!!!!!!! Perchè qualcuno a livello statistico non ci dice un Boeing quante tonnellate di CO2 produce in un anno? Poi magari sarebbe interessante conoscere quanti Boeing 777 esistono al mondo. Giusto per fare un paragone con i V6 3.0 venduti dal 2009 al 2015. Per carità , benvenuta la salvaguardia dell ambiente,ma se la legge deve essere uguale per tutti......magari viene fuori che sono fuori legge pure gli aerei......
Ritratto di Vincenzo1973
7 febbraio 2018 - 23:10
Il paragone più sciocco che mia sia capitato di leggere
Ritratto di Agl75
8 febbraio 2018 - 07:09
E le mucche in sud america emettono tonnellate di metano ogni giorno... Anche le navi inquinano da bestia ma ciò non è legato alla regolamentazione automotive Che paragone infelice
Ritratto di geko88
8 febbraio 2018 - 11:02
HAHAHAHA, e di tutto quel che esce dal tubo di scarico di un motore DIESEL (specie se truccato), tu ti preoccupi solo della CO2, che è la cosa più innocua per la salute umana???
Ritratto di tramsi
9 febbraio 2018 - 19:54
Mai sentito parlare di effetto serra?
Ritratto di Sandro1975
10 febbraio 2018 - 10:17
Beato tu che ne ridi geco88.....comunque delle emissioni di CO2 e schifezze del genere sembra non c'è ne siamo preoccupati solo io e tramsi: l'11 dicembre 1997 a Kioto se ne sono preoccupati 180 paesi del mondo. Forse quel giorno tu eri su Marte. Ben tornato! Per tornare all' auto tu che non hai una una vw non preoccuparti neanche delle micropolveri rilasciate dall' usura delle pastiglie dei tuoi freni e pure di quelle rilasciate dal consumo dei tuoi pneumatici;non è Pm 10 e pm2,5.....è Viks Vaporub
Ritratto di Gifanphoto
8 febbraio 2018 - 15:24
Condivido Vincenzo 1973! Evidentemente il buon Sandro1975 ha un'Audi o una Volkswagen... Ancora invece, dopo 3 anni, questi Crucchi continuano vergognosamente a farsi i famosi "..." loro! Tanto la gente li compra lo stesso e, sopratutto in Italia! Sempre con la convinzione che siano i migliori??? Tanto pagano le multe semza battere ciglio. Con i miliardi che hanno guadagnato (truffando), possono permettereselo! Spero che almeno abbiamo la decenza di punirli cambiano marca e senza rimpianti!
Ritratto di Sandro1975
8 febbraio 2018 - 21:17
Mai avuto nel box una macchina del gruppo vw:ho avuto auto Fiat, opel,ford e toyota. La mia visione nel rispetto dell' ambiente solo voleva essere un po più aperta di un derby tutti contro vw. Infatti la mia era solo una domanda. Ma mi è più facile aggregarmi a voi che invece le risposte le avete tutte in tasca e dagli all' untore!!!!!! Penso servirebbe davvero una nuova idea di carburante ma in effetti è molto più semplice pensare che un semplice aggiornamento sw metta tutto al suo posto e che a pagare sia sempre il consumatore coi suoi disagi di trovarsi tra le mani mezzi con caratteristiche diverse da quelle concordate al momento dell acquisto. Rimane il fatto che percorrendo 60 mila km l anno principalmente per lavoro tra il diesel e la benzina per adesso non ho molta scelta. Ok da domani mi consolerà il pensiero di inquinare ma rigorosamente nella norma! Grazie
Ritratto di giorgionash
10 febbraio 2018 - 11:15
che ignoranza.... i boeing, grossissimi aerei che è ovvio inquinano quanto basta per volare... ma un 3.0 v6 crxcco inquina quanto 6 tir..... che paragoni del cavolo...
Pagine