NEWS

La Dodge Viper rinascerà nel 2012 sull'ossatura dell'Alfa Romeo 8C?

17 settembre 2010

Durante il recente incontro con i concessionari della Chrysler, Sergio Marchionne ha presentato un prototipo della prossima Viper. Secondo le indiscrezioni è stato realizzato sulla base dell'Alfa Romeo 8C Competizione.

PROTOTIPO DELLA VIPER - A distanza di due giorni dall'incontro che Sergio Marchionne ha tenuto con i concessionari americani della Chrysler (ne avevamo parlato qui) emergono nuovi interessanti dettagli sull'evento. In occasione della convention, ai concessionari sono stati presentati i 16 modelli, nuovi o “rinfrescati” che avranno il compito di rilanciare le ambizioni del gruppo americano. Ma non solo... a conclusione del suo discorso, Sergio Marchionne ha tolto i veli a una diciassettesima auto: il prototipo della prossima Dodge Viper, la supercar americana, recentemente uscita di produzione (leggi qui per saperne di più).
 

Dodge viper 1
Le ultime versioni della Dodge Viper hanno un V10 8.4 da 600 CV.


SU BASE 8C COMPETIZIONE
- Secondo quanto riporta Automotive News, che cita come fonte un presente alla conferenza, il prototipo mostrato sarebbe stato realizzato sull'ossatura di un'Alfa Romeo 8C (foto più in alto), con un frontale simile a quello dell'attuale Viper. Un'indiscrezione che confermerebbe le informazioni trapelate ieri, secondo le quali l'auto presentata si allontanerebbe dai canoni estetici delle esagerate "muscle car” americane andando verso una più “discreta” coupé a motore anteriore.

Dodge viper 6


PARENTI SERPENTI
- Per la seconda generazione della Viper, Marchionne ha più volte dichiarato che sarebbe stata realizzata sfruttando il know-how del gruppo Fiat del quale fa parte il più famoso costruttore di auto sportive (chiaro il riferimento alla Ferrari). Affermazioni che hanno sollevato accese discussioni sia tra gli appassionati del Cavallino, sia dei vertici della Dodge che hanno orgogliosamente reclamato un'indipendenza da Maranello (leggi qui la news).

Alfa romeo 8c competizione  23
Il pianale dell'Alfa Romeo 8C Competizione ha uno schema transaxle, con il motore anteriore e il gruppo cambio posto sull'assale posteriore.


ELETTRONICA FERRARI
- Secondo le indiscrezioni che abbiamo "captato" in questi mesi, la prossima generazione della Dodge Viper, dovrebbe utilizzare una versione aggiornata del V10 da 8,4 litri dotato di sistema MultiAir della Fiat. Dalla Ferrari, la nuova sportiva americana dovrebbe ereditare la gestione elettronica per il motore, l'assetto e l'intervento del controllo di trazione e dell' Esp. Un quadro tecnico al quale adesso si potrebbe aggiungere l'ossatura dell'Alfa Romeo 8C Competizione.

Nella "Galleria fotografica" trovate tutte le foto della Dodge Viper e dell'Alfa Romeo 8C Competizione.

Dodge Viper
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
10
4
2
0
1
VOTO MEDIO
4,3
4.29412
17
Aggiungi un commento
Ritratto di glevil
17 settembre 2010 - 16:54
la lamborghini riceve solo soldi dalla germania i crucchi nn mettono bocca per contratto ma posso tirare furoi delle lambo ricarrozzate tt tipo r8 la la progettazione è tutto lambo
Ritratto di Maik147
17 settembre 2010 - 15:26
ti spiego meglio il mio pensiero quando Audi decise di fare la R8 partirono dal pianale di lamborghini perchè il nome Audi non poteva da solo bastare per vendere una supercar che il marchio Audi non aveva mai avuto!!e' un pò la stessa cosa che è successa con la 8C:per cotruire un'ottima auto hanno usato il motore di derivazione Maserati!!ma mischiare due case automobilistiche cosi diverse tra loro quali Dodge e Ferrari mi sembra una b.oaiata!!sono sempre stati due marchi che hanno costruito auto ai massimi livelli di tecnologia,hanno una loro storia,un'identità che Audi non ha mai avuto e che Alfa Romeo ha perso(causa Fiat)ma quando si parla di supercar di marchi tipicamente sportivi quali Dodge e Ferrari non si può mischiare il tutto!!quando compri una Lamborghini,una Ferrari,una Porsche,una Dodge vuoi che tutto sia il massimo della tecnologia in commercio e non pezzi presi da altre auto!!Se no perchè spendere cosi tanti soldi???discorso diverso per R8 e 8C Competizione che sono un gradino SOTTO queste auto e per costruire macchine che valessero la spesa usano pezzi delle migliori marche!!ma tu scusami la vorresti una Lamborghini con pezzi Audi??o una Maserati fatta con pezzi Alfa o Chrysler??io no perchè cosi non vale la spesa!!stesso discorso vale per Porsche e Scania poi comunque si vedrà su quali auto verranno usate le sinergie tra le due case.
Ritratto di HouseJr
18 settembre 2010 - 19:17
ma possibile che non capiate che SE SI PRETENDE IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA con la complessità delle auto di oggi (non siamo più agli anni 60 e alle officine di modena!!!!!!) sono necessari dei volumi di vendita troppo elevati per la stragrande maggioranza di tutte le vetture in commercio che non sono sufficienti nemmeno a ripagare il progetto!! La prospettiva è o accettare macchine tecnologicamente arretrate (che nessuno comprerebbe..) ma con progetti interamente originali, oppure mettere in comune eccellenti pianali dai costi di progettazione colossali (come quello della grande punto o della golf) e ricavarne più auto. Solo Ferrari, che è conosciuta in tutto il mondo e ha dei volumi di vendita considerevoli può permettersi il lusso di far tutto da zero di sana pianta. Poi è chiaro che nel mettere in comune le componenti i progettisti devono stare attenti a mantenere lo status di un marchio con le sue tradizioni. Aspetto che spesso non viene considerato e che (giustamente) attira critiche, come il caso Lancia/Chrysler.
Ritratto di bolognesissimi
17 settembre 2010 - 14:33
Quoto hotdog. Utilizzare pianali già esistenti non è una pratica scandalosa, anche se quello 8c è pesante. L'impostante è che lo stile carrozzeria sia indipendente. Poi per il motore non si parla affatto di motore Ferrari, e qui mi riferisco a Maik147, ma dello storico 8 litri Viper migliorato. Il MultiAir conferisce un aumento di cavalli del 10/15 % e di coppia in basso del 15/20 % con riduzione delle emissioni di CO2 del 20% e di azoto del 40%. È la cosa più sensata applicare la tecnologia a tutte le motorizzazioni del gruppo. Poi l'elettronica Ferrari in fin dei conti è MagnetiMarelli, che fornisce tutto il gruppo, perché non Dodge?!
Ritratto di HouseJr
18 settembre 2010 - 19:00
ma possibile che queste persone che gridano allo scandalo, allo "snaturamento" del marchio non si rendano conto che è giusto e razionale condividere le soluzioni tecniche più azzeccate? Io preferisco avere un auto che abbia in comune qualcosa con un'altra marca e avere l'eccellenza tecnica sotto il cofano piuttosto che avere un auto "originale" all 100 per 100 ma avere un prodotto scadente. Mi pare più che logico no?! Un discorso è distruggere un marchio mettendo al posto del logo Chrysler il marchio Lancia, cosa che trovo abominevole; ben altro conto è adottare pianali, elettronica e parti meccaniche tra diverse case. Possibile che i vostri personalismi possano spingersi a tanto?
Ritratto di apm
17 settembre 2010 - 14:39
Ma ora spiegatemi che danno farebbe all'Alfa Romeo se presta il telaio della 8c alla Dodge... No perchè io tutto sto danno sinceramente non lo vedo... idem per la Ferrari...
Ritratto di Silence800
17 settembre 2010 - 14:54
1
Il danno non ci sarebbe per l'Alfa se a questa nuova Dodge lascia il suo stile da Muscle car, ma dato che non sembra essere così..non è uno stravolgimento questo?
Ritratto di Simon99
18 settembre 2010 - 13:19
Il danno va alla Viper non all'Alfa o alla Ferrari.
Ritratto di glevil
18 settembre 2010 - 17:09
è na viper e basta nn è altro, ma che danno riceve?
Ritratto di Simon99
18 settembre 2010 - 21:26
Copiando l'ossatura della 8c la Viper diventa solo una brutta copia della 8c e nella guida non sarà uguale (o simile) a quella del modello vecchio. Comunque alla fine se verrà copiata l'ossatura sulla nuova Viper,questo nuovo modello non sarà una "vera" Viper ma solo una copia dell'8c.
Pagine