NEWS

Ecotassa 2019: le auto che dovranno pagarla

19 dicembre 2018

Nel 2019 le auto con emissioni di CO2 superiori a 161 g/km dovranno pagare una tassa all'atto dell'immatricolazione. Ecco quali sono.

Il provvedimento sarà operativo da marzo 2019: ecco gli scaglioni di pagamento e le auto che dovranno versare il contributo una tantum. QUI per saperne di più.

Aggiungi un commento
19 dicembre 2018 - 19:26
2
Ottimi articoli alVolante, meticolosi e ben fatti. Cvd le auto colpito dalla tassa (tra le quali figurano numerose auto familiari di ceto medio e mezzi da lavoro) sono infinitamente superiori a quelle che avranno il bonus. Queste tasse poi colpiranno prevalentemente la produzione europea, quindi le aziende italiane. Non solo FCA, ma le varie società che fanno componentistica per tutti i marchi europei.
Ritratto di Robespierre
20 dicembre 2018 - 11:04
Al di là di questo provvedimento demenziale che è espressione chiara dell'assoluta incompetenza nel governare un paese di questi "uno vale uno", voglio precisare che la mia Suzuki S-Cross 1,4 Boosterjet riporta sul libretto di circolazione alla voce V7 una emissione di 127 gr/Km e non i 164 riportati nell'articolo. Credo i dati riportati sopra vadano verificati.
Ritratto di Erik72
20 dicembre 2018 - 11:57
Concordo con Robespierre. Suzuki ha già adottato (ai fini commerciali e informativi il doppio standard (NEDC E WLTP) per le emissioni di co2. Lo standard WLTP fa emergere valori superiori, in quanto è' uno standard più complesso. Ai fini fiscali pero', in tutta la EU i valori di riferimento sono fino al 2021 quelli dello standard NEDC. E nella manovra attuale viene specificato che i valori degli scaglioni sono da intendersi secondo standard NEDC. Ecco perché sul libretto di circolazione di Robespierre appare un dato inferiore. (appunto perché sono dati secondo standard NEDC).La lista di AL VOLANTE , quindi è da correggere. Su Suzuki l'unico veicolo penalizzato e' il JIMNY 1.5
Ritratto di Robespierre
20 dicembre 2018 - 13:05
Grazie Erik72. Molto chiaro e documentato.
Ritratto di Erik72
20 dicembre 2018 - 13:30
Sul sito quattror. e' spiegato meglio...
Ritratto di admin
20 dicembre 2018 - 13:41
L'errore è stato corretto grazie della segnalazione. La redazione.
Ritratto di WRG
23 dicembre 2018 - 21:57
I 127 grammi sono riportati alla vecchia normativa, con il wltp siamo intorno ai 160 circa
Ritratto di Leonal1980
20 dicembre 2018 - 18:22
3
Nel bene dell'ambiente, compreranno altri veicoli commerciali o gli stessi ma con altre motorizzazioni, i motori con quelle antiche emissioni altissime devono sparire.. basta puzza per la strada, bisogna stare attenti a non dimenticare il ricircolo ormai quando sei dietro ad alcune auto, per non fare maligni aereosol. Infatti se guardi il gruppo VW marchi a parte il tsi della touran che non compra nessuno, hanno tassato giustamente solo i pachidermi 3.0 come il tuareg che sinceramente ti attacca al sedile quando accelleri ed arrivi a 200 senza accorgertene, audi S3 in su , ttr , r8 , q7 , seat cupra porsche gli altri motori sono tutti di nuova concezione, hanno investito tanto e son fuori dalla eco tassa.
Ritratto di Reallyfly
19 dicembre 2018 - 19:52
Inquinare è sbagliato, ma ammazzare il mercato dell auto in questa maniera è da incompetenti
Ritratto di UnAltroFiattaro
19 dicembre 2018 - 23:03
Ma no perché? Lo sappiamo tutti che la Tipo SW benzina T-Jet è un auto da sceicchi... senza contare che fino a 2 giorni fa demonizzavano i diesel ed ora stando a questa geniale eco tassa, il benzina inquina di più... Tutti pagliacci i "politici"...
Pagine