NEWS

Emissioni di CO2: il Gruppo Volkswagen verso la multa?

Pubblicato 03 novembre 2020

Il Gruppo Volkswagen capirà solo alla fine del 2020 se rientra nei limiti sulle missioni di CO2, ma intanto ha accantonato 200 milioni per le eventuali sanzioni.

Emissioni di CO2: il Gruppo Volkswagen verso la multa?

LIMITI STRINGENTI - Per spingere i costruttori a ridurre le emissioni di anidride carbonica, ritenuta fra le principali responsabili dell’effetto serra, l’Unione Europa ha imposto standard molto restrittivi: nel 2020, ogni costruttore deve raggiungere un livello medio di emissioni pari a 95 g/km, inteso come media fra tutti i modelli in vendita, dalla più piccola e meno inquinante alla più grande. E per chi sfora, ci sono multe salatissime. Ora, quando mancano meno di 2 mesi ai conti di fine anno, molti costruttori iniziano a temere di essere bocciati: il Gruppo Volkswagen è fra quelli a rischio. 

SUL FILO DI LANA - Il Gruppo Volkswagen, come riporta il sito internet Autonews, attualmente non è in grado di stabilire se riuscirà a stare al di sotto dei 95 g/km, perché tutto si deciderà all’ultimo: l’amministratore delegato Herbert Diess ha fatto capire che è una questione di pochi grammi. Ma in questa situazione ogni grammo è prezioso. Lo dimostra l’accordo con la MG Motor, casa cinese controllata dalla SAIC, a sua volta partner in Cina del colosso tedesco: grazie all’intesa, il Gruppo Volkswagen ha acquistato “crediti verdi” dalla MG e ridotto la media di emissioni di 0,3 g/km. Una buona notizia per le sue finanze, considerato che il Gruppo ha accantonato 200 milioni di euro per pagare l’eventuale sanzione.  

LA ID.3 IN RITARDO - Ma come ha fatto il Gruppo Volkswagen, fra quelli che più stanno puntando sulle efficienti auto ibride ed elettriche, a trovarsi in questa situazione? Fra i motivi, c’è il ritardo dell’elettrica Volkswagen ID.3: è arrivata sul mercato a settembre 2020, più tardi del previsto, e la casa tedesca ha visto sfumare vendite preziose, che l’avrebbero aiutata a ridurre l’impatto in termini di CO2.





Aggiungi un commento
Ritratto di Meandro78
3 novembre 2020 - 20:38
Avrebbero dovuto fare accordi migliori, come FCA con Tesla, per aggirare beffardi le ridicole restrizioni europee
Ritratto di Gatsu
3 novembre 2020 - 20:56
2
Non credo sia sufficiente in questo caso
Ritratto di Meandro78
3 novembre 2020 - 21:06
No, infatti...
Ritratto di mariofiore
4 novembre 2020 - 09:54
Alla Fca sono molto attenti a queste cose. Il team management che hanno loro è ritenuto in assoluto uno fra i migliori al mondo. È ovvio che avendo deciso che investire sull'elettrico era perdente, hanno preferito fare un accordo con Tesla piuttosto che produrre in perdita. L'incredibile utile di oltre un miliardo di euro in un solo trimestre ha confermato la bontà delle loro scelte. Mentre la Tesla pur avendo avuto una marea di soldi da Fca per i crediti verdi ha un leggerissimo attivo dopo anni di passività. Sono politiche industriali geniali, l'errore dell'Europa è nel finanziare la costruzione di nuove fabbriche del tipo di quelle spagnole e dell'Europa dell'Est con il 15/20% di soldi italiani. Andava invece finanziata la ricerca cosa che stupidamente non viene mai fatta.
Ritratto di Cancello92
4 novembre 2020 - 10:20
Abbiamo voluto l'Europa? e ora ce la teniamo nel bene e nel male
Ritratto di GeorgeNN
5 novembre 2020 - 09:50
Ed io vorrei uscire dall' €uro con un bel referendum....
Ritratto di BioHazard
3 novembre 2020 - 22:33
A parte che a qualcuno qui sopra farà pure piacere che venga multata VW, ma vi sembra giusto che un gruppo debba essere multato perché in ritardo con la commercializzazione dell'ID.3 causa covid? Bisognava sospendere questa normativa stupida in tempi di lockdown generali in Europa imposti dagli stessi che poi fanno le multe...
Ritratto di AndyCapitan
4 novembre 2020 - 15:51
1
Alla volkswagen sono stati fatti fin troppi favori in quest'europa dei 27....sempre e solo loro sono i favoriti....se gli fanno la multa ben gli sta'!...dovrebbero farla 'anche anche ad altri come FCA che compra quote da tesla solo per pareggiare i conti green!
Ritratto di mariofiore
4 novembre 2020 - 19:19
Fammi capire la Fca compra crediti verdi e deve avere la multa? Non avete inteso il senso dei crediti verdi. Essi servono per spingere le aziende non in regola a finanziare quelle in regola.
Ritratto di GeorgeNN
4 novembre 2020 - 17:06
Ritardo per causa covid?!?!?!? Se ti informi meglio, hanno ritardo per problemi ai software in quando incapaci farli a norma visto che sono abituati a barare... Adesso la vendono con i software da far aggiornare al cliente (scaricando la responsabilità al cliente).....
Pagine