NEWS

Ferrari: nel 2019 vendute oltre 10.000 auto

Pubblicato 04 febbraio 2020

La casa di Maranello chiude un bilancio molto positivo: 3,7 miliardi il fatturato, con un utile per gli azionisti di 699 milioni.

Ferrari: nel 2019 vendute oltre 10.000 auto

CHE NUMERI - Per la Ferrari è diventata quasi un’”abitudine” chiudere bilanci da record, ma il consuntivo dell’anno scorso offre agli uomini in Rosso un motivo in più per festeggiare: il Cavallino ha visto aumentare le consegne del 9,5% rispetto al 2018, fermandosi a 10.131. Un risultato che ha quasi dell’incredibile, considerato che la Rossa vendeva “solo” 6.573 auto nel 2010. Il mercato principale resta l’area di Europa, Africa e Medio Oriente, con 4.895 consegne (il 16% in più), ma è da sottolineare anche la crescita del 20% in Cina, Hong Kong e Taiwan, dove le vendite sono passate dalle 695 del 2018 alle 836 dell’anno scorso. 

SCENDE L’UTILE NETTO - Le vendite migliorano costantemente e i conti economici vanno di conseguenza, perché nel 2019 la Ferrari ha generato un fatturato di 3,766 miliardi di euro (il 10% in più): 2,926 miliardi derivano dalla vendita di auto e parti di ricambio, 538 milioni da sponsorizzazioni e attività commerciali, 198 milioni dalla vendita di motori alla Maserati e 104 milioni dai servizi finanziari. Il margine lordo è passato dai 1,115 miliardi del 2018 ai 1,269 miliardi dell’anno scorso, per una crescita del 14%, mentre l’unica nota stonata è l’utile netto: è peggiorato dell’11%, passando da 787 a 699 milioni di euro. 

NEL 2020 ANCORA MEGLIO? - Alla luce dei positivi risultati economici e di vendita, la Ferrari ha deciso di migliorare le stime per il 2020 indicate a settembre: il giro d’affari dovrebbe crescere da 3,8 a 4,1 miliardi di euro, mentre il margine lordo potrebbe crescere da 1,3 alla “forbice” fra 1,38 e 1,43 miliardi di euro.



Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
4 febbraio 2020 - 17:08
Aumentassero la produzione e pagassero le tasse così la Italia riduce il debito
Ritratto di v8sound
4 febbraio 2020 - 17:36
Complimenti per la stupidità del suo commento, addirittura peggiore di quelli relativi alle motorizzazioni ibride che di solito scrivi; era veramente difficile far peggio, ma ti sei superato.
Ritratto di Blablabla
4 febbraio 2020 - 19:13
Così la Italia??????? E che k**zo di italiano è?????
Ritratto di Blablabla
4 febbraio 2020 - 17:09
GRANDE FERRARI.
Ritratto di v8sound
4 febbraio 2020 - 17:42
Bravissima Ferrari, da sempre al top. Mi permetto di dare un consiglio per aumentare gli utile: invece di incrementare la produzione ulteriormente, aumentate i listini, non penso che, ipotesi, 20 - 30k euro in più facciano poi chissà che differenza per l'acquirente Ferrari, nè credo lo faccia propendere verso marche concorrenti.
Ritratto di Giuliopedrali
4 febbraio 2020 - 18:08
Io non sono d'acordo, dico sempre possibile che tutti sognino una Ferrari, ovvio, e poi ci siano solo 7.000 ora 10.000 stra ricchi (all over the world) che se ne prendono una... Solo a Shanghai coronavirus permettendo ce ne saranno altro che 10.000 che hanno quelle possibilità.
Ritratto di v8sound
4 febbraio 2020 - 18:35
Non è questione di possibilità economiche, non saranno quasi mai i 20 - 30k euro in più a listino a far desistere un potenziale acquirente dall'acquisto. Aumentando le unità annue dopo un po' il rischio è di limitare il fattore esclusività.
Ritratto di Al Volant
4 febbraio 2020 - 18:46
Ma quali sono i tempi d'attesa di una Ferrari ? Un anno ?
Ritratto di Blablabla
4 febbraio 2020 - 19:14
Si, circa.
Ritratto di Pavogear
4 febbraio 2020 - 20:28
Ottima questa conferma della crescita delle vendite. Prevedo altri importanti premi di produzione per i fortunati dipendenti. Avanti così, e piuttosto del suv potrebbe essere più bello riproporre eleganti granturismo 4 posti tipo la vecchia 456gt per incrementare ulteriormente le vendite. Poi mi pare di aver capito che tra non molto potrebbe essere proposta una specie di 812 GTO con allungo fino a quasi 10000 giri. Sarebbe fantastico e non vedo l'ora
Pagine