NEWS

Ferrari: nuova partnership con il papà dell’iPhone

Pubblicato 28 settembre 2021

La Ferrari collaborerà con l’ex direttore creativo della Apple Jony Ive e la sua LoveFrom per la realizzazione di futuri progetti nel settore del lusso.

Ferrari: nuova partnership con il papà dell’iPhone

IL PAPÀ DELL’IPHONE - Nuovo importante accordo commerciale per la Ferrari che ha avviato una collaborazione di durata pluriennale con LoveFrom. Sulla base dell’accordo stipulato tra le parti, Jony Ive, che può essere considerato il “papà” dell’iPhone, entrerà inoltre nel Partners Council di Exor, forum organizzato annualmente a cui prendono parte le realtà collegate alla holding della famiglia Agnelli azionista di maggioranza della Ferrari. Importante sarà anche il contributo di Marc Newson, che è stato l’artefice dell’Apple Watch nel periodo in cui ha lavorato presso l’azienda di Cupertino. 

L’IMPORTANZA DELLA COLLABORAZIONE - John Elkann, presidente di Exor, ha sottolineato quanto sia importante la collaborazione avviata con LoveForm: “Nel costruire grandi aziende crediamo anche nella costruzione di grandi partnership. Subito dopo la nascita di LoveFrom, abbiamo iniziato a parlare con Jony e Marc delle opportunità di combinare la loro creatività di fama mondiale con la nostra, creando complementarietà e valore aggiunto - sono le sue parole riportate nella nota ufficiale -. Ferrari rappresenta una prima, emozionante occasione per fare grandi cose costruendo insieme il nostro futuro. Sono molto felice inoltre che Jony entri a far parte del nostro Partners Council, le sue idee saranno di straordinario valore per noi”.

Altrettanto orgogliosi di essere stati scelti da una realtà importante come quella della Ferrari sono Marc Newson e Jony Ive: “Con John siamo amici da molti anni, ammiriamo la sua visione e il suo giudizio. Siamo entusiasti di intraprendere una collaborazione così importante e a lungo termine con Ferrari nonché, più in generale, con Exor. Come proprietari e collezionisti di Ferrari, non potremmo essere più felici di collaborare con questa straordinaria azienda e in particolare con il team di design guidato con esperienza da Flavio Manzoni. Vediamo opportunità uniche ed entusiasmanti nel collaborare insieme che crediamo produrranno risultati notevoli e di valore”. 





Aggiungi un commento
Ritratto di impala
28 settembre 2021 - 22:59
la storia ricorderà john Elkann come l'uomo che ha venduto la maggiore parte dell'industria auto Italiana ai stranieri ... certo e ricco anzi ricchissimo, ma che pessima generazione di imprenditore e questa .... per la Ferrari, forse basta aspettare ancora un po ???
Ritratto di Lorenz99
29 settembre 2021 - 08:42
CON TUTTI GLI STUDI DI DESIGN IN ITALIA,SI VA DA UNO CHE ORMAI VIVE DI GLORIA, DA 10 ANNI PROPONE LE STESSE COSE, LO VEDREI PIÙ BENE IN PORSCHE SULLA 911.
Ritratto di 1995
30 settembre 2021 - 12:46
Se gli studi sono gli stessi che hanno creato Doblò e Multipla.....
Ritratto di Andrea Zorzan
29 settembre 2021 - 09:05
Vedremo.
Ritratto di Quello la
29 settembre 2021 - 10:26
Condivido, caro Impala. Non capisco, comunque, quale sia il senso della notizia, se è una notizia.
Ritratto di Turbostar48
29 settembre 2021 - 15:03
Mah........
Ritratto di john_doe
29 settembre 2021 - 15:33
Era ora, le ultime Ferrari sono davvero banali
Ritratto di Ferrari4ever
29 settembre 2021 - 16:31
Disse il grandissimo esperto di auto.
Ritratto di Giuliano Della Rovere
29 settembre 2021 - 18:11
Ho sempre trovato gli interni delle Ferrari non all'altezza del design esterno. Magari daranno lì il loro contributo.
Ritratto di Il bue
30 settembre 2021 - 09:34
6
Ad ulteriore dimostrazione che oramai la differenza tra smartphone, elettrodomestici ed automobili sta diventando sempre più sottile