NEWS

Ferrari Roma: omaggio alla Dolce Vita

Pubblicato 13 novembre 2019

La Ferrari presenta la Roma, inedita coupé con stile da granturismo e motore V8 turbo da 620 CV.

Ferrari Roma: omaggio alla Dolce Vita

NUOVO MODELLO - Si chiama Ferrari Roma la nuova supercar della casa di Maranello, una coupé del tutto inedita che si posiziona al di sotto delle Ferrari F8 Tributo e SF90 Stradale: è a tutti gli effetti una rivale delle Aston Martin Vantage e Mercedes-AMG GT. La Roma si inserisce nella tradizione delle eleganti granturismo di Maranello a motore anteriore-centrale e ha linee improntate all’eleganza, meno grintose rispetto alle più estreme F8 Tributo e SF90 Stradale. L’ispirazione per la Roma è la barchetta Ferrari SP, dalla quale riprende le superfici eleganti e le forme sinuose, ma a ben vedere le pulite fiancate e gli arcuati passaruota ricordano le Ferrari 250 GT Berlinetta e 250 Lusso degli Anni 60. Decisamente moderni i sottili fari anteriori, mentre i fanali posteriori non sono rotondi (come da tradizione per la Ferrari) ma più assottigliati.

DUE POSTI - La Ferrari Roma è lunga 465 cm, larga 197 cm e alta 130 cm. Ha un passo di 267 cm, piuttosto generoso per una supercar, ma l’abitacolo ha due sedili anteriori e uno spazio nel retro dell’abitacolo per qualche piccolo bagaglio. I due passeggeri si sentono “fasciati” dall’avvolgente plancia, che ha un tunnel centrale a separare i sedili; il tunnel fa da base allo schermo verticale del sistema multimediale e al selettore del cambio. La Ferrari Roma ha i comandi dei servizi sulle razze del piccolo volante e il cruscotto digitale, le cui principali informazioni sono riprodotte nel piccolo display davanti al sedile del passeggero.

I NUMERI NON MENTONO - Il motore turbo della Ferrari Roma è lo stesso otto cilindri a V di 3.9 litri della Portofino, con la quale condivide anche l'ossatura, che sviluppa 620 CV fra 5.750 e 7.500 giri e 760 Nm di coppia fra 3.000 e 5.750 giri. Il cambio robotizzato è lo stesso ad 8 marce della SF90 Stradale. La Roma ha prestazioni in grado di far “impallidire” le rivali, perché supera la velocità massima di 320 km/h, copre lo ‘0-100’ in 3,4 secondi e accelera da 0 a 200 km/h in 9,3 secondi. Il peso a secco è di 1.472 chilogrammi, raggiunto con i pacchetti di alleggerimento disponibili a richiesta. La nuova Ferrari Roma è già ordinabile a circa 200.000 euro.

> QUI PER SAPERNE DI PIÙ SULLA FERRARI ROMA

Ferrari Roma
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
161
29
14
9
10
VOTO MEDIO
4,4
4.443945
223




Aggiungi un commento
Ritratto di Jonny1
13 novembre 2019 - 22:05
Già ordinabile?
Ritratto di HomerSimpson
14 novembre 2019 - 11:47
Sembra di si, però sarà guidabile solo dal 2020 inoltrato.
Ritratto di BioHazard
13 novembre 2019 - 22:10
Meglio una Clio Tce.
Ritratto di Marco_Tst-97
13 novembre 2019 - 23:29
Pffft...
Ritratto di emergency
14 novembre 2019 - 13:38
Certo che il vostro cervello e molto ma molto limitato, vi spiego il perchè. Chi si compra una meraviglia del genere non ha problemi di consumo, che faccia i 3 o i 5 non gli importa minimamente, anche nel cambio gopmme le fa cambiare dall'orefice. Te capi testina.
Ritratto di EZIO 42
14 novembre 2019 - 21:13
Condivido il sig Yocoama lui non ha capito niente, la clientela di queste auto guarda che piaccia il giocattolo che sia comodo e se vogliamo i cavalli non li userà mai tutti per diversi motivi! Quindi gira con la panda elettrica consuma ancora meno!
Ritratto di Valiant
14 novembre 2019 - 21:27
Ma qualcuno che ha la C-HR ti ha rubato la fidanzata, Yokohama ?
Ritratto di Challenger RT
15 novembre 2019 - 18:49
Chi comprerà questo ennesimo capolavoro Ferrari spenderà in benzina molto meno di chi gira percorrendo annualmente 15-30.000 km con una qualsiasi comune auto...
Ritratto di littlesea
13 novembre 2019 - 22:23
1
Spettacolare!
Ritratto di 82BOB
13 novembre 2019 - 22:29
Difficile fare critiche a vetture di questo livello... Non è la Ferrari che preferisco ma da queste prime immagini sembra comunque una bella granturismo!
Pagine