NEWS

La Ferrari SF90 potrebbe costare 550.000 euro

30 maggio 2019

Per via del prezzo non “stellare”, il nuovo bolide ibrido di Maranello è destinato a portare scompiglio nel ristretto settore delle supercar. 

La Ferrari SF90 potrebbe costare 550.000 euro

A QUEL PREZZO NON HA RIVALI - Quanto costerà questo “bolide” ibrido con 1000 CV? È la domanda che in tanti si stanno facendo dopo l’esordio della Ferrari SF90 Stradale, che inizierà ad essere consegnata ai clienti entro la metà del 2020. Secondo le informazioni che abbiamo raccolto, per entrare in possesso della Ferrari SF90 Stradale servirà un assegno da almeno 550.000 euro, una cifra relativamente contenuta in rapporto alle prestazioni e al livello tecnico dell’auto. Sarà quindi la più costosa tra le Ferrari di serie, superando la 812 Superfast, con il motore V12 aspirato 6.5 da 800 CV, che costa poco più di 300.000 euro. Tra le altre vetture di questa categoria troviamo la Lamborghini Aventador S (740 CV), che costa circa 345.000 euro, e la McLaren 720S (720 CV), che parte da circa 253.000 euro. La casa di Maranello in questo modo entra a gamba tesa nel ristretto mercato delle supercar, perché la SF90 Stradale ha un prezzo non così lontano dalle vetture citate, ma prestazioni e tecnologie “di un altro pianeta”, in linea con vetture da oltre 2 milioni di euro, come Koenigsegg, Pagani e Bugatti. In pratica, la SF90 Stradale dà origine ad una nuova categoria di supercar.

ORA TOCCA ALLE RIVALI - Ora tocca alle rivali rispondere alla mossa della Ferrari e, secondo le indiscrezioni, questo sta già avvenendo. La McLaren sta sviluppando ormai da qualche tempo il suo sistema ibrido, che dovrebbe esordire entro un anno e potrebbe rivaleggiare quello della Ferrari in termini di potenza e raffinatezza tecnologica. Anche l’Aston Martin sta puntando al ristretto mercato delle supercar a motore centrale e, all’ultimo Salone di Ginevra, ha annunciato che entro 2022 arriverà la “baby Valkyrie” (qui per saperne di più), anch'essa ibrida e con un "piccolo" motore 3.0 V6.

IL CONTO SALE CON LE PERSONALIZZAZIONI - Il prezzo della Ferrari SF90 Stradale potrà lievitare facilmente dai 550.000 euro iniziali, perché come tutte le Ferrari non mancheranno personalizzazioni dal costo assai impegnativo. Un esempio? Il pacchetto Assetto Fiorano che costerà circa 80.000 euro. Per questa cifra si ottengono gli ammortizzatori speciali Multimatic derivati dalle gare GT, ulteriori alleggerimenti, grazie all’impiego di materiali ad alte prestazioni come la fibra di carbonio (pannelli porta, fondo) e il titanio (molle, linea di scarico completa), che hanno permesso una riduzione di peso di 30 kg, e lo spoiler posteriore ad alto carico in fibra di carbonio, in grado di generare 390 kg di carico a 250 km/h. La Ferrari SF90 Stradale pesa 1570 kg senza liquidi a bordo (270 kg sono dovuti al sistema ibrido), ma questo non le impedisce un'accelerazione stratosferica: lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in appensa 2,5 secondi e mentre lo 0 a 200 km/h in soli 6,7 secondi.

Ferrari SF90 Stradale
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
97
5
6
4
8
VOTO MEDIO
4,5
4.491665
120


Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
30 maggio 2019 - 17:39
Concordo che abbia contenuti ben differenti dalle citate "concorrenti dirette"... Ad ogni modo mi apre un prezzo piuttosto elevato.. Certo si avvicina più alle hypercar che alle supercar, ma semplicemente anticipa quella che sarà la nuova generazione di supercar più moderne.. Il salto generazionale vale quella cifra? Io ignorantemente le preferire una scontata 720S oppure la sua sorellina di listino 812 Superfast.
Ritratto di probus78
30 maggio 2019 - 18:10
Non sembra così elevato il prezzo se paragonato alla vettura più simile ovvero la Porsche 918, che "regalavano" a circa 900.000 euro. E parliamo di un auto con oltre 100 cv di meno, e qualche chiletto di più, nonostante usasse fibra di carbonio. Visti i contenuti, allo stato attuale irraggiungibili dagli altri, i 550.000 euro ipotizzati non mi appaiono tantissimi. Questo imho.
Ritratto di Gwent
30 maggio 2019 - 18:48
2
Neanche a me paiono molti in realtà tutto considerato è quasiba buon mercato ma, è colpa dello Xanax o prima avevo letto 450.000€ e poi l'articolo è stato corretto? Ringrazio anticipatamente per la cortese risposta. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di alex_rm
30 maggio 2019 - 19:21
La 918 e di 6 anni fa(che è tantissimo tempo in ambito tecnologico e di ricerca e sviluppo) e nel frattempo le batterie pesano molto di meno e i motori elettrici si sono sviluppati meglio perciò questa SF90 pesa meno.La stessa tecnologia si può trovare anche sulla NSX che costa 200000€ a cui in Ferrari si ispirati per fare la loro prima ibrida(La Ferrari di 6 anni fa non era una vera ibrida ma aveva solo il KERS).ed a breve arriverà sul mercato anche la MCLaren ibrida ed una nuova Porsche erede della 918.
Ritratto di Giuliopedrali
30 maggio 2019 - 19:29
Non dico che concordo al 100% con Greg dal garagino su Youtube su questa Ferrari, che ne parla malissimo, però qualche dubbio ce l'ho.
Ritratto di Magnificus
30 maggio 2019 - 19:48
Un tombino ibrido...dice...lui ha un tombino giallo in garage
Ritratto di Lu1gi92
30 maggio 2019 - 20:16
mah.. va bene che é uno youtuber di successo ma non prendete per legge tutto ció che dice... dice anche tante cose faziose e insensate.. quindi non gli darei tutto questo peso.. parere mio personale.. vorrebbe dire che nessuno puó fare una ibrida in quel modo solo xk hanno fatto la. nsx? vorrebbe dire che andremmo in giro da 5.000 anni con le carrozze con cavalla di un produttore solo che ha il monopolio perché ha inventato la ruota prima degli altri? oppure le ibride dovrebbe farle solo toyota? ma perfavore... cosa vi aspettate da uno che ha la lotus elise e dice che la 4c fa schifo?
Ritratto di AyrtonTheMagic
31 maggio 2019 - 09:48
2
A parte tutto il resto, non capisco il concetto che vuoi far passare che se uno ha una Elise, in teoria non dovrebbe parlare. La Elise è una vettura notevole.
Ritratto di Lu1gi92
31 maggio 2019 - 11:58
notevolissima, il problema che critic la 4c che é come idea di base la elise ma molto molto più raffinata.. é come avere una 340i e dire che la m3 sia una macchina di m***a, non ha senso
Ritratto di AyrtonTheMagic
31 maggio 2019 - 12:11
2
Io le ho guidate per bene tutte e due, sono due vetture eccezionali, ma pur essendo pressoché della stessa tipologia, hanno una grossa differenza, quella di raggiungere il peso potenza in modo diametralmente differente. La Elise 120 che ho provato, ha pochi cavalli ma pesa niente, mi pare 660 kg, mentre la 4C ha un peso dichiarato sotto i 1000 kg, che però è un peso rilevato senza accessori come il clima e la radio (questo lo so per certo) e ha un motore turbo di 240 cavalli. Il risultato sai qual'è? Che per il tipo di vettura che sono, hai pressoché gli stessi risultati se non consideriamo la velocità massima, che però per il tipo di auto conta poco secondo me. Ma i costi sono notevolmente a vantaggio dell'inglese ad oggi. Io ho visto qualche video di quel personaggio; di cultura automobilistica ne ha molta, ma in certi argomenti è un po' di parte, essendo lui un noto appassionati di auto leggere, basa tutto da quel principio. E con la 4C ci va giù pesante perché effettivamente è un po' fazioso, quindi dice che con un quarto di quanto spendi per una 4C, hai gli stessi risultati con una Elise..
Pagine