NEWS

Una Fiat 500 omaggio alla Dolcevita

Pubblicato 05 luglio 2019

La serie speciale Dolcevita è ispirata agli Anni 60, con carrozzeria bianco gelato e interni con dettagli in pelle Frau e legno.

Una Fiat 500 omaggio alla Dolcevita

SPLENDIDI ANNI 60 - In occasione dei 62 anni della Fiat 500, la casa torinese ha presentato la 500 Dolcevita, che amplia la collezione di oltre 30 serie speciali che si sono succedute in questi ultimi 12 anni. Sarà disponibile sia in versione berlina che cabrio. Già dal nome si intuisce che è un omaggio al Belpaese e a quei fascinosi ed indimenticabili Anni 60. Ed in effetti basta osservare la Fiat 500 Dolcevita per notare i forti richiami verso quell’epoca. La tinta bianco gelato, l’unica disponibile, è impreziosita dalla linea di bellezza rosso/bianco/rosso che avvolge l'intera carrozzeria. Il logo "Dolcevita", cromato in corsivo, trova posto sul posteriore e si sposa con la modanatura cromata sul cofano, le calotte degli specchietti  (anch’esse cromate) e le fasce laterali con targhetta "500". Completano “l’inno alla dolcevita” i cerchi in lega di 16” in bianco diamantato e il tetto in vetro Skydome sulla versione berlina.

EFFETTO JEANS - Ancora più forte è la personalizzazione della Fiat 500 Dolcevita cabriolet, che propone una capote a righe orizzontali bianco e azzurro, con la firma "500" rossa ricamata, che si ispira alle sedie a sdraio e agli ombrelloni della riviera italiana degli Anni 60. Queste "pennellate" sulla capote tra il bianco della sabbia e il blu del mare, sono state realizzate grazie a un processo produttivo che prevede l'impiego di telai tessili che intrecciano contemporaneamente i fili blu e bianco, per un effetto "jeans", e il filo rosso per il logo "500".

PELLE E LEGNO - Gli interni sono rifiniti con dei materiali che solitamente troviamo su auto di segmento superiore. Infatti la plancia della Fiat 500 Dolcevita è rivestita in legno nautico con linea di bellezza a contrasto (la stessa che si può trovare anche nella carrozzeria). Per garantire la resistenza nel tempo il legno è stato applicato su un guscio di carbonio ultraleggero attraverso un processo che alterna fasi artigianali a quelle industriali. Opulento anche il rivestimento in pelle Frau color avorio dei sedili con logo 500 ricamato, inserti in rosso e parte centrale ispirata all'intreccio del vimini. In tinta avorio sono anche gli orli dei tappetini. 

I MOTORI - La serie speciale Fiat 500 Dolcevita è con i motori 1.2 da 69 CV, abbinato al cambio automatico Dualogic o cambio manuale, 0.9 Twin Air da 85 CV oppure 1.2 Gpl da 69 CV, entrambi con cambio manuale. Ancora non sono stati resi noti i prezzi.

Fiat 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
427
164
85
66
108
VOTO MEDIO
3,9
3.86588
850


Aggiungi un commento
Ritratto di 82BOB
5 luglio 2019 - 19:39
Le grandi novità di FCA!
Ritratto di BOSSHOGG
5 luglio 2019 - 19:58
3
E questa sarebbe la sorpresa di fca per il 4 luglio??!! Ma scemo io che ci spero sempre
Ritratto di Francesco Miceli
6 luglio 2019 - 11:20
E' una vergogna nazionale, nemmeno ora montano il motore 1.0 firefly da 70 cv continua noleggio a prendere in giro i clienti vendendo il 1.2 che ha 35 anni obsoleto con monoblocco in ghisa pesante e almeno 10 tappi di fusione nel monoblocco i vece di montare il firefly con monoblocco in alluminio come tutte le altre utilitarie dell'evasione marche e di conseguenza nemmeno la panda aggiornano addio FCA indietro anni luce..........
Ritratto di Demon_v8
7 luglio 2019 - 18:30
1
Porta rispetto per il 1.2 fire, il miglior motore che si possa avere su una utilitaria.
Ritratto di Francesco Miceli
8 luglio 2019 - 08:41
OBSOLETO ORMAI, RISPETTO ALLA CONCORRENZA HANNO IL MOTORE NUOVO 1.O FIREFLY E' CONTINUANO CON QUESTO MOTORE CHE CONSUMA TROPPO.....INFATTI SI VEDE DOVE STANNO PER FINIRE CONTINUANDO CON QUESTE POLITICHE.......
Ritratto di TWINGOVI33
12 luglio 2019 - 16:38
Hai ragione.... Tutti motori vecchi che consumano tanto in tutti i sensi. Neanche i nuovi 1.0 e 1.3 turbo consumano poco,che vergogna! Il resto del mondo è su un altro pianeta....
Ritratto di Dario 61
8 luglio 2019 - 14:20
Il motore sarà anche vecchio, ma abbiamo già visto che quando doveva essere sostituito con il twinair, si è rivelato ancora il migliore. Ora il firefly come sarà? I dati di consumo rilevati su 500 X e Renegade sono disastrosi, certo sono altri tipi di auto...
Ritratto di Francesco Miceli
10 luglio 2019 - 11:46
Col paragone in "casa" e' cosi' dei due il twinair non lo vuole nesuno e' una vera sciocchezzaripeto: monoblocco in ghisa macchina piu' pesante 10 tappi di fusione nel monoblocco appena ne comincia a perdere uno c'e' da scendere il monoblocco per sostituirli freni a disco anteriori disco pieno e' non ventilati come in tutte le altre utilitarie addirittura hyundai i10 e kia picanto hanno 4 freni a disco ecc..ma di che stiamo parlando........
Ritratto di otttoz
5 luglio 2019 - 21:18
seguirà la serie "500 ilgatto&lavolpe"!
Ritratto di 82BOB
5 luglio 2019 - 23:44
:-))) bellissima!
Pagine