NEWS

La Fiat 500 elettrica disponibile in sharing

Pubblicato 03 novembre 2020

Parte da Torino il progetto pilota che consentirà di noleggiare la Fiat 500 elettrica. Dal 2021 verrà aperto a tutti ed esteso a Roma e Milano.

La Fiat 500 elettrica disponibile in sharing

500 IN CONDIVISIONE - La crescita delle auto elettriche ha consolidato la diffusione di nuove forme di mobilità, svincolate dall’acquisto del mezzo e particolarmente utili tra le mura cittadine. La FCA, con l’uscita della Nuova Fiat 500 elettrica, ha voluto mettere a punto una serie di servizi che vanno proprio nella direzione della condivisione. Ne è un esempio LeasysGO!, una forma di car sharing dove la flotta è composta esclusivamente dalla piccola elettrica torinese. È stato ideato con la collaborazione di Leasys, società della FCA che si occupa delle auto in leasing e noleggio a lungo termine.

APERTO A TUTTI  - Essendo un servizio in via sperimentale, LeasysGO!, da oggi e fino a dicembre 2020, sarà accessibile ai soli dipendenti del gruppo FCA di Torino. Dal 2021, quando si stima che la flotta di Fiat 500 elettriche possa contare su circa 2.000 unità, il servizio sarà aperto al pubblico e approderà anche a Milano, Roma, Barcellona e Lione. Per accedervi gli utenti dovranno iscriversi attraverso l’e-commerce Amazon, acquistare il voucher e convertirlo sulla piattaforma digitale LeasysGO!.

LE MODALITÀ - Una volta attivato l’abbonamento mensile (non è stato comunicato il prezzo del canone) si avrà diritto a 2 ore di utilizzo da consumare entro il mese. Esaurite le quali il prezzo del servizio passerà in modalità pay-per-use al costo di pochi centesimi al minuto. Sarà il team di LeasysGO! a garantire la ricarica dei veicoli, assicurando che il cliente possa trovare a propria disposizione una vettura carica e pronta all’uso senza costi aggiuntivi. Per individuare, prenotare e successivamente sbloccare una Fiat 500 elettrica (con un codice che ha la funzione di chiave digitale) si dovrà utilizzare l’applicazione per smartphone.

Fiat Nuova 500
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
100
27
13
4
23
VOTO MEDIO
4,1
4.05988
167




Aggiungi un commento
Ritratto di lucaconcio
3 novembre 2020 - 18:45
2
Bello. Visto che è sparito Share'n go, torna un modo ecologico di muoversi in città. Speriamo che il prezzo del canone sia ragionevole
Ritratto di Meandro78
3 novembre 2020 - 20:40
Ah, ecco perché non ho più vist quelle scatolette giale in giro...
Ritratto di desmo3
3 novembre 2020 - 19:38
6
Giustamente devono piazzarle e quindi se le vendono in casa.
Ritratto di Oxygenerator
3 novembre 2020 - 19:46
@ desmo3 Concordo.
Ritratto di Luzo
4 novembre 2020 - 17:28
hanno copiato pari pari da weshare.....
Ritratto di UnAltroFiattaro
3 novembre 2020 - 20:00
Sinceramente avrei pensato ad un servizio in collaborazione con enjoy visto che hanno già una flotta di 500 con motore a combustione...
Ritratto di lucaconcio
3 novembre 2020 - 20:32
2
Enjoy è dell'Eni, Ente Nazionale Idrocarburi...
Ritratto di Meandro78
3 novembre 2020 - 20:41
ENI come tutti grandi produttori di energia devono riconvertirsi.
Ritratto di katayama
3 novembre 2020 - 20:39
L'unico modo per piazzarle è comprarsele. Forse dovrebbero cominciare a ricorrere alla cassa integrazione.
Ritratto di Luzo
5 novembre 2020 - 10:03
esatto, comprarsele come han fatto in vw
Pagine