NEWS

La Fiat dice no al salone di Milano

15 novembre 2013

Nel giorno dell'annuncio del Milano Auto Show del dicembre 2014 la Fiat dice: “non ci sono le condizioni”.

La Fiat dice no al salone di Milano
OGGI L'ANNUNCIO - Sono passate poche ore dalla conferenza stampa di presentazione dell'evento che si annuncia come il più importante in Italia in campo automobilistico per il 2014. Alfredo Cazzola, l'uomo che ha fatto grande il Motor Show, ha annunciato oggi che nel 2014 si terrà il Milano Auto Show presso il polo fieristico della capitale lombarda (qui la news).
 
LA FIAT DICE NO - Ebbene la Fiat non ha perso tempo e ha già preso posizione sull'argomento. In un comunicato diramato poco fa dichiara: “non crediamo esistano le condizioni per far nascere un nuovo salone. Le difficoltà dei mercati hanno portato in questi ultimi anni alla chiusura di importanti sedi espositive in grandi città europee. Pensiamo che il salone di Francoforte, che si alterna annualmente a quello di Parigi, e soprattutto il motorshow di Ginevra siano più che sufficienti per l’esigenza dei produttori, dei media e del pubblico”.
 
E GLI ALTRI? - Non c'è dubbio che questa sia una pesante tegola sul nascituro evento. Ora si attendono le prese di posizione delle case estere che, se dovessero prendere la medesima piega, decreterebbero la morte in culla del Milano Auto Show.
Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
15 novembre 2013 - 19:08
4
per una volta Fiat è d'accordo con me!!!
Ritratto di napolmen
15 novembre 2013 - 21:18
..sfiga!!!
Ritratto di MaurizioSbrana
15 novembre 2013 - 23:13
1
Io resto del tutto incredulo di fronte a questa cosa! Basti pensare al lavoro e al buisness ke porta un evento del genere! La fiat non merita neanche di esser presa in considerazione per un eventuale acquisto, volevo comprare un giulietta ma questo punto comprerò altro, di sicuro non italiano! E mi stupisco di te ilovedr, come fai a non vergognarti a pensarla come la fiat e ad esser d'accordo con loro! Alora se ci fa schifo tutto di questo paese, anche le buone idee, allora andiamocene! Siamo seri suvvia....
Ritratto di Erdadda
16 novembre 2013 - 07:36
1
Per carità ogniuno ha le proprie rispettabili idee, ma non ha molto senso ciò che dici. Ti vergogni per la Fiat che non vuole il motor show a Milano e i relativi posti di lavoro, ma non pensi invece che se lo fanno sono a Bologna che smettono di lavorare? È una ruota che gira in questo modo
Ritratto di dinore
20 novembre 2013 - 12:46
non penso che le due cose siano connesse, l'una non esclude l'altra.
Ritratto di dinore
20 novembre 2013 - 12:46
non penso che le due cose siano connesse, l'una non esclude l'altra.
Ritratto di devilred
18 novembre 2013 - 13:14
quindi non acquisti la giulietta perche' FIAT dice al salone di milano, interessante!!! dio ci salvi da gente come te che in italia ce ne sono gia troppi. ma per favore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ritratto di MaurizioSbrana
20 novembre 2013 - 23:47
1
È inutile continuare a difendere la fiat, che manda a casa gli operai in italia e vende le 500 fatte in polonia a 15000 euro! Marchionne e la fiat dovrebbero pensare all'Italia ogni tanto, ed eventi come il motor show, se fatti bene, possono almeno attirare l'attenzione su una nazione che si sta impoverendo sempre di più! Smettiamola poi di dire di voler attirare gli investimenti dall'estero e poi facciamo investire la fiat ovunque ma non in Italia! Siamo ridicolmente patetici. E poi io comunque farei il salone a prescindere dalla partecipazione della fiat! La brutta gigura la farebbero loro! O immaginate un salone di francofortesenza case tedesche? Ma siamo seri...
Ritratto di bombolone
15 novembre 2013 - 19:12
Diciamolo: nel nostro paese non si riesce a fare nulla di positivo, un imprenditore può metterci energie, quattrini, idee ma non c'è niente da fare. Una volta è la politica, una volta è il fisco, una volta è la Fiat. Fa veramente cadere le braccia l'atteggiamento disfattista, nei riguardi dell'Italia, dell'unica casa automobilistica italiana rimasta.
Ritratto di ciccibucci
15 novembre 2013 - 19:57
Anzi, meno saloni si fanno, meno occasioni ha fiat di rimediare figuracce: Dove vanno vanno se ne escono con colori nuovi su modelli vecchi di 7 anni e panda con pinguini disegnati sulle fiancate, queste sono novità? Saranno più di dieci anni che non fanno un concept, roba da far accaponare la pelle, è un gruppo morto e sepolto ormai, campano con la compagine americana e anche qui bisogna vedere quanto durerà, per ora le vendite fiat negli USA sono in rosso già da qualche mese e l'unica cosa che sanno fare è aumentare a dismisura il numero di serie speciali della 500 fino a far venire la nausea trattandosi di un auto vecchia di 6 anni mentre lo sgorbio serbo della L è stata un clamoroso flop in america.
Pagine