NEWS

La Fiat Panda diventerà una famiglia di 4 modelli

Pubblicato 17 febbraio 2020

La nuova Panda sarà più grande e verrà affiancata da altri 3 modelli, tutti ispirati al prototipo Centoventi. Lo conferma in un'intervista Olivier François, ceo della Fiat.

La Fiat Panda diventerà una famiglia di 4 modelli

RITORNA LA FIAT - Nel corso di un’intervista al magazine francese L’Argus, Olivier François (qui sotto in una foto di repertorio) ha indicato i futuri sviluppi per il marchio Fiat, del quale è presidente e ceo. Dopo un quadriennio nel quale la FCA ha privilegiato marchi che potessero portare maggiori guadagni (come Jeep per esempio) il gruppo italo-americano sembra ora intenzionato a tornare a investire sulla Fiat. 

LA FAMIGLIA PANDA - Secondo quanto afferma François nell’intervista, la Panda diventerà una famiglia di quattro modelli (che non necessariamente si chiamerà Panda) tutti ispirati ai concetti introdotti dalla concept Centoventi. Per iniziare, dal 2022 in poi, arriveranno due vetture nella fascia di mercato che una volta era quella della Punto. Una sarà l’erede della Panda, che quindi avrà dimensioni maggiori rispetto a quella odierna, e sarà forse quella più vicina alla Centoventi. L’altra sarà più grande e si rivolgerà maggiormente alle famiglie, quindi si può ipotizzare un’impostazione da crossover. Ci sarà anche un terzo modello della nuova famiglia Panda, anch’esso ispirato ai concetti introdotti dalla Centoventi. Sarà lungo circa 450 cm e dovrebbe essere la sostituta dell’attuale Tipo, che quindi cambierà decisamente genere. Infine, Olivier François cita anche un quarto modello di segmento D, quindi ancora più grande, sempre appartenente alla famiglia Panda. In pratica, nel segmento A, quello della Panda attuale, resterà solo la 500.

LA FAMIGLIA 500 - La Fiat crede ancora nel doppio DNA che ha portato avanti in questi anni. Da un lato le auto più utilitarie, dall’altra la famiglia 500 con il suo posizionamento più premium. Come conferma François, il prossimo capitolo di questa storia sarà la nuova generazione della Fiat 500, che verrà presentata fra pochi giorni al salone di Ginevra. Una vettura completamente nuova, con motore elettrico, che rappresenta il futuro di questo modello. L’attuale 500 con motore ibrido resterà in produzione fin tanto che ci sarà richiesta, ma in prospettiva resterà solo l'elettrica. Anche la Fiat 500X avrà un’erede mentre, per quel che riguarda la 500L, François afferma che vorrebbe sostituirla con qualcosa di diverso da una monovolume.





Aggiungi un commento
Ritratto di Cancello92
17 febbraio 2020 - 17:13
Sono veramente curioso di vedere la panda segmento D ahahahah il dato che emerge quindi è niente modelli nuovi per altri 2 anni abbondanti, assurdo
Ritratto di Alfiere
17 febbraio 2020 - 18:00
Parliamo di una specie di dodge journey.. Il suv grande che mancherebbe a fiat
Ritratto di supermax63
28 febbraio 2020 - 23:45
Dodge Journey in casa Fiat era Freemont
Ritratto di Blablabla
17 febbraio 2020 - 19:00
Devono aspettare la fine dell'anno per la fusione con PSA, poi dopo inizieranno le sinergie.
Ritratto di Citroen DS 23
17 febbraio 2020 - 17:24
Dai su forza che (forse) ce la facciamo a proporre qualcosa di nuovo! Reputo però un grosso sbaglio abbandonare il seg. A per lasciare solamente la 500 e per giunta lasciarla solamente elettrica. Per quanto riguarda la Tipo mi dispiace che cambi genere perché una media "tutta sostanza e pochi fronzoli" ha fatto furore in Italia.
Ritratto di Oxygenerator
18 febbraio 2020 - 08:15
@ Citroen DS 23 Tutte le case lasceranno nel seg A solo le elettriche pure, per chi si muove solo in città. Altre case lo stanno già mettendo in pratica. “ La Tipo ha fatto furore in Italia “ Ma io non me ne sono accorto. È un’auto low cost, venduta con sconti a km 0. Le han vendute per questo, ma addirittura che abbia fatto furore, veramente non mi sembra.
Ritratto di supermax63
28 febbraio 2020 - 23:49
Mi spiace contraddirla, ma la Tipo è una macchina che riscuote successo ne incontro molte spesso il che conferma il successo. Vettura declinata in più versioni, allestimenti e motorizzazioni per soddisfare le più svariate esigenze.
Ritratto di Jos74
17 febbraio 2020 - 17:35
3
Sarà il ritorno della Duna??
Ritratto di Adry83
17 febbraio 2020 - 21:54
No meglio la ritmo
Ritratto di Oxygenerator
18 febbraio 2020 - 08:20
@ Adry83 Purtroppo era costruita coi piedi e assemblata peggio. A quella di mio padre han rimontato la portiera e la maniglia interna due volte, perché ogni tanto, con le vibrazioni, si staccava. In Sardegna si è staccato lo specchietto dal caldo. Poi varie volte si è surriscaldato il motore. Però, la prima Ritmo, era bellissima. Mi piaceva da matti. Le si perdonava, quai tutto.
Pagine