NEWS

Quattro chiacchiere con Fabio Rovazzi

29 marzo 2018

A Milano la star dei giovanissimi ha combinato un Pandemonio. E, noi l’abbiamo intervistato.

Quattro chiacchiere con Fabio Rovazzi

ROVAZZI E LA PANDA - Pandemonio è il nome del tour per le vie di Milano guidato da Fabio Rovazzi, a capo di una schiera di Fiat Panda City Cross giallo squillante. L’enfant prodige, che piace tanto ai giovanissimi, è un produttore di video, ma anche un cantante, oltre che un attore. Insomma, il personaggio è difficile da inquadrare. Già testimonial di uno spot della Fiat Panda, ha annunciato che seguiranno altri sketch ancora più divertenti. Ma, torniamo al 29 marzo 2018 con il tour Pandemonio per le strade di Milano e organizzato proprio per promuovere la versione crossover a trazione anteriore della popolare citycar. La giornata si è conclusa, con tanto di festa insieme ai fan, nella centralissima piazza XXV Aprile. E, ad alVolante, Fabio Rovazzi ha concesso un’intervista semiseria, parafrasando le parole delle sue canzoni.

VIDEO
loading.......
Fiat Panda
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
238
141
91
52
101
VOTO MEDIO
3,6
3.582665
623
Aggiungi un commento
Ritratto di lucios
29 marzo 2018 - 20:47
4
A me sta panda city cross non mi piace proprio!
Ritratto di Sprint105
29 marzo 2018 - 22:37
Grande Rovazzi, fa troppo ridere
Ritratto di fastidio
30 marzo 2018 - 13:12
3
fa ridere dalla tristezza..
Ritratto di GranNational87
30 marzo 2018 - 08:34
3
dopo di questa abbasso il mio voto alla panda -.-"
Ritratto di GuidoFiatDal19xx
31 marzo 2018 - 17:47
Del tuo voto non ce ne frega nulla. La PANDA è PANDA!! il resto è fuffa a caro prezzo. La camera a gas l'hai provata? Che ti danno per i test?
Ritratto di IloveDR
30 marzo 2018 - 09:32
4
raschiare il fondo prima di portare i libri in tribunale
Ritratto di Vincenzo1973
30 marzo 2018 - 09:49
Sempre.poi ridicolo
Ritratto di Vincenzo1973
30 marzo 2018 - 09:49
Sempre più ridicolo
Ritratto di Sprint105
30 marzo 2018 - 10:23
@IloveDR e @Vincenzo1973: un po' di senso dell'umorismo no? Almeno uno spot diverso dagli altri, con la solita e banale auto full optional che viaggia serena in strade deserte e fra paesaggi da favola. Tutte cose che per noi normali automobilisti immersi nel traffico sono un sogno. Non per difendere la Fiat, ma non penso che Rovazzi come testimonial sia costato uno scherzo. Poi, liberi di pensarla come si crede.
Ritratto di Abacus
30 marzo 2018 - 23:51
Il festival delle finte novità impazza in un mondo di auto tutte eguali e noiose. Siccome il novanta per cento degli utenti percorrono tragitti urbani per il novanta per cento del loro tempo, l'auto specifica per città rappresenta la chimera dell'immaginario collettivo. La Panda (il modello personale del Presidente del Repubblica) corre in un torneo dove primeggiamo gli asini quando mancano i puledri da corsa. La Panda perderà la pole position se non si aggiornerà in tempi brevi. Nuovo motore tricilindrico, e nuovo cambio automatico. Poi motorizzazione ibrida avanzata, navigatore integrato, frenata automatica d’emergenza vera - e non finta come Suzuki - e mantenitore di velocità in colonna e in corsia, videocamere per angoli morti e allarme anticollisione anche laterale, parcheggio automatico. Ma si dirà che costa troppo. Vedo che la maggior parte delle macchine hanno costi tripli, eppure sono giocattoli inutili. Per via d’esempio, lo scatto di un motore da 400 cavalli provoca conati di vomito su un passeggero impreparato. Dopo l’esaurimento del vicinato, il proprietario solitario può vendere il suo giocattolo noiosissimo. Esistono macchine concettualmente stupide che hanno ampia udienza. Nello zoo motoristico manca solo la Ferrari Diesel, per i grandi perditempo. Una Panda moderna a costi adeguati coprirebbe una fascia scoperta di mercato per una estensione inimmaginàbile. Al momento e in attesa, ci congratuliamo con il simpaticissimo Fabio Rovazzi per l'auto Pandemonio. .
Pagine