NEWS

Per la Fiat prezzi “Frozen”

27 dicembre 2013

Per pubblicizzare le iniziative promozionali in corso presso le concessionarie Fiat sono stati “ingaggiati” i personaggi del film Frozen.

Per la Fiat prezzi “Frozen”
SFORZO FINALE E INIZIALE - La Fiat unisce rush finale di fine anno e scatto di buon inizio per l’anno nuovo. La proposta si chiama “Prezzi congelati” e si basa su prezzi scontati fino a 5.000 euro e finanziamenti a tasso zero sino a 60 mesi. Il tutto sostenuto da una campagna promozionale che ha come protagonisti i personaggi e il mondo di Frozen - Il regno del ghiaccio, l’ultimo lavoro cinematografico della Disney.
 
FIAT CON GHIACCIO - L’iniziativa si rifà al freddo e al ghiaccio affermando che “quando l’inverno diventa più rigido, Fiat “congela” i prezzi”. In pratica la promozione in corso anticipo zero e interessi zero, passa dalla durata di 36 mesi a quella di 60 mesi. Un campagna che prevede sconti su tutta la gamma Fiat, sino a 5 mila euro. E tutto ciò sui teleschermi è presentato con uno spot con i personaggi di Frozen (lo vedi qui sotto). 
 
GIACENZE CONVENIENTI - Per chi volesse approfittare della possibilità, la Fiat ha promosso una insolita iniziativa “Porte aperte” nell’ultima settimana dell’anno. Tra l’altro ciò consente di constatare quali vetture siano giacenti nelle concessionarie, utile a sapersi perché se si sceglie di acquistare una di quelle vetture si benefica di ulteriori 500 euro di extra-bonus sul prezzo. 
 
NOVITÀ 1.4 TURBO PER LA 500L - Interessati dalla campagna sono tutti i modelli della gamma Fiat, tra cui gli ultimi arrivi, come le varie versioni della Fiat 500L 1.4 T-Jet Turbo benzina da 120 CV (qui per saperne di più).
Aggiungi un commento
Ritratto di tomkranick
27 dicembre 2013 - 17:20
A parte lo spot (che può piacere o meno) c'è solo una considerazione da fare: in Italia le auto non si vendono proprio!
Ritratto di lollo76
29 dicembre 2013 - 12:27
1
ce' ancora la bravo e ho detto tutto non si puo puntare tutto sulla giuletta tutti innovano basti guardare le nuove linee delle renault e delle ford per non parlare della mercedes....le fiat sono brutte a da "fiattaro" mi dispiace dirlo....le fiat ultimamente sono come i maglioni di marchionne tutte uguali.............
Ritratto di M93
30 dicembre 2013 - 16:35
Quoto quanto hai scritto e aggiungo che, restando in tema, la minestra riscaldata (ovvero una gamma per la stragrande maggioranza datata) non piace a nessuno. E questa promozione (a mio avviso svuota stock) ne è un chiaro esempio, sopratutto vista la necessità di promuovere queste offerte attraverso un film d'animazione in uscita.
Ritratto di ilpilota
30 dicembre 2013 - 16:40
Bravo, sono d'accordo! La domanda sorge spontanea: Chi si deve comprare queste Fiat così brutte e scadenti qualitativamente? Meglio una bella teutonica, almeno c'è sostanza e qualità. Buon anno a tutti!!!
Ritratto di pi67
27 dicembre 2013 - 18:37
Comprare una fiat da buon italiano nazionalista e praticamente impossibile, perche tutte le pubblicita che fanno sono ingannevoli, poiche io volevo acquistare una 500l pop pubblicizzata a 14.950 euro con clima ec ec,. praticamente non esiste perche ho chiamato anche il numero verde se mi indicavano un concessionario che aveva questo prezzo. purtroppo la loro risposta e stata che i prezzi sono a discrezione del concessionario( ma quale ? ) in tutta la toscana non esiste.Io mi chiedo ma come pensano di continuare a bombardarci di pubblicita commerciali ingannevoli.Spero che qualcuno prima o poi cominci ad essere un piu trasparente ed onesto.
Ritratto di Fr4ncesco
27 dicembre 2013 - 20:06
Tanto il mercato è fermo, ma se queste iniziative riescono a smuovere un po' di potenziali clienti, ben venga.
Ritratto di onavli§46
27 dicembre 2013 - 20:38
la pubblicità Fiat, i prezzi Fiat, ed i ritardi delle promozioni Fiat......basta leggere qualsiasi quotidiano, ascoltare qualsiasi TG di qualsiasi. rete, e si vedrà che nell'anno nuovo, il 2014, cioè esattamente fra 5 giorni, e si vedrà una corposissima raffica di rincari su tutto e di più. Dai carburanti, alle autostrade, alle bollette dell'energia elettrica,,della corrispondenza ppostale, addirittura dal caffè quotidiano ecc , Chi può pensare con una famiglia normale di sostituire l'auto. Il prossimo anno, e non è una previsione, sarà economicamente peggio di questo nerissimo 2013. Tornando a Fiat, anzichè "vegetare", a Detroit city, poteva pensarci prima a fare un po' di promozioni e sconti (comunque da verificare perchè non sono certo la realtà rispetto alla pubblicità), e cercare di mettere in mercato un poco di pezzi in più. Le attese, in ogni campo, sono sempre dannose.
Ritratto di lucios
27 dicembre 2013 - 23:05
4
....alla mia fidanzata, una punto 1.1 del 1997. Alla fine ho fatto la revisione e con 50 euro cambio olio e filtri.....finché mantiene, chi le pensa le auto nuove!
Ritratto di pujentil
28 dicembre 2013 - 21:21
Idem! Ho una bravo del 2001 ero andato a vedere la giulietta ma le pubblicità sono ingannevoli...cambiato olio e filtri...finché va bene vado con questa di questi tempi e un azzardo farsi una macchina per un operaio che prende 1200 euro al mese e ha famiglia...
Ritratto di pujentil
28 dicembre 2013 - 21:21
Idem! Ho una bravo del 2001 ero andato a vedere la giulietta ma le pubblicità sono ingannevoli...cambiato olio e filtri...finché va bene vado con questa di questi tempi e un azzardo farsi una macchina per un operaio che prende 1200 euro al mese e ha famiglia...
Pagine