NEWS

Fiat Punto: la sua erede è un “mal di testa”

27 novembre 2014

La Fiat sa che la Punto ha bisogno di un'erede, ma non vuole realizzarla perdendoci soldi: e sta cercando la soluzione.

Fiat Punto: la sua erede è un “mal di testa”
PREVISTA NEL 2016 - Nel piano industriale del gruppo Fiat Chrysler 2014-18 nel 2016 è prevista un nuovo modello del “segmento B”, cioè un'auto intorno ai 4 metri di lunghezza, a marchio Fiat. Facile prevedere che si tratti dell'erede dell'attuale Fiat Punto che, pur aggiornata, ormai risale al 2005. Ma, a quanto pare, la Fiat non ha ancora completamente definito il progetto. Ha indagato su questo tema il sito australiano CarAdvice, che ha avuto occassione di raccogliere le parole del responsabile del marchio Olivier Francois, il quale dice: “ci stiamo veramente lavorando sodo, sappiamo che abbiamo bisogno di un'auto del segmento B, ma non vogliamo perderci, e questo è fonte di mal di testa”. 
 
500 O NON 500? - Francois sottolinea che non è semplicemente una questione di far entrare l'erede della Punto nella famiglia della 500 o meno. “La Clio, la 208, la C3 sono auto valide, diciamocelo, dove possiamo fare meglio e perché noi dovremmo guadagnarci quando tutti questi costruttori ci perdono?” si chiede il responsabile della Fiat. Che poi aggiunge "l'auto fisicamente esiste già e abbiamo un paio di idee concrete su come superare questo problema della redditività apparentemente insormontabile". La domanda però resta: sarà o meno parte della famiglia 500? Ed è qui, stando alle risposte del top manager francese, che scricchiola la teoria che l'erede della Punto sarà una sorta di 500 a cinque porte. “Nel piano quinquennale non credo ci siano evoluzioni nell'ambito della famiglia 500” ha proseguito Francois, che però poi aggiunge “ci sarebbe spazio per un altro paio di modelli, ma prima dobbiamo vedere come va la 500X, se sarà il successo che ci aspettiamo, e verificare se possiamo “stirare” così tanto il brand 500 senza “strapparlo”.


Aggiungi un commento
Ritratto di anton79
27 novembre 2014 - 13:10
e un skianto .... sembra ke l'era dell qashqai e arrivata alla fine ...
Ritratto di oretaxa
27 novembre 2014 - 13:19
Mah, diciamo che a te piace... per esempio per i miei gusti è fin troppo particolare soprattutto considerando che è nel segmento suv
Ritratto di M93
27 novembre 2014 - 13:37
Anche a me la 500X piace, ma non è un suv, bensì un crossover compatto, di categoria inferiore rispetto alla popolare Qashqai: le rivali dirette dell'italiana sono Juke, Mokka, 2008, Captur etc.
Ritratto di juvefc87
27 novembre 2014 - 14:38
sicuramente se vedo molte 500l allora ci saranno il doppio di 500x, ma la qashqai che ho visto l'altra sera era stupenda.. poi non so con l'arrivo della mazda cx3 (sembra stupenda) quanta strada faranno sia nissan che fiat..
Ritratto di Sepp0
27 novembre 2014 - 14:52
non è garanzia di fare "boom al botteghino". Anche Mazda CX-5 è bella, eppure non mi pare sia al vertice della categoria come vendite, anzi.
Ritratto di Moreno1999
27 novembre 2014 - 16:22
4
In ITALIA la CX-5 vende bene (ne vedo molte in giro, sicuramente più di CR-V e direi anche di RAV4 che, seppur più avanti nella classifica, vende poco nella mia zona) ma neanche troppo per via del motore, adeguato alla vettura, ma di cilindrata piuttosto impegnativa e qui si paga a cilindrata e non a cavalli. Sicuramente la CX-3 farà meglio dal punto di vista delle vendite, manca ancora un benzina piccolo ma c'è già il 1.5d che molto probabilmente sarà il motore preferito dagli acquirenti per quell'auto. Inoltre essendo più piccola, economica e meno cara all'acquisto, penso e spero che farà dei buoni numeri a livello europeo e mondiale. Qui il marchio Mazda non va molto non perché non sia buono, anzi, tutto il contrario...solo che qui si guarda il nome. Pensa solo alla 6 post restyling, hanno pure migliorato gli interni, non vedo cos'abbia una Passat di tanto importante in più per essere preferita apparte la rivendibilità.
Ritratto di wesker8719
27 novembre 2014 - 16:54
la rivendibilità è molto importante e mazda in italia è molto in basso in questo ,in secondo luogo la passat è una vettura dalla stile più classico e pertanto attira più clienti , molti clienti passat vengono da una passat precedente , ha una gamma molto più ampia sotto tutti i punti di vista e qualitativamente è migliore ,certo ha il suo prezzo e infatti si posiziona tra le generaliste e il premium
Ritratto di napolmen2
27 novembre 2014 - 16:59
..ce' decrescita demografica ed i pensionati aumentano.....
Ritratto di Moreno1999
27 novembre 2014 - 17:49
4
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH :') è vero
Ritratto di wesker8719
27 novembre 2014 - 17:51
no semplicemente la gente non vuole perdere l'80% di quello che ha pagato dopo soli due anni e soprattutto dover scegliere tra due motori in tutto !!
Pagine