NEWS

SGE, la rivoluzione nei motori Fiat

24 dicembre 2009

Nel 2010 la Fiat farà debuttare sulla 500 lo Small Gasoline Engine, un motore bicilindrico da 0,9 litri che promette le stesse prestazioni di un quattro cilindri aspirato di pari potenza, ma consumi nettamente inferiori.

IN ARRIVO NEL 2010 - Emergono nuovi dettagli del piano presentato dalla Fiat nei giorni scorsi (leggi qui la news con tutti i dettagli), dove si parla anche di una delle grandi novità del 2010. Si tratta dello Small Gasoline Engine (SGE, nella foto qui sopra), un piccolo motore due cilindri da 0,9 litri di cilindrata, che promette ridotte emissioni, bassi consumi e buone prestazioni.

DUE CILINDRI MULTIAIR - Il nuovo motore del Lingotto, che debutterà sulla 500, punta tutto sulla nuova tecnologia Multiair. Ricordiamo che il MultiAir è il nuovo sistema di regolazione delle valvole introdotto su MiTo e Punto Evo: a seconda di quanto si preme sul "gas", sono le valvole di aspirazione (non più la farfalla) che decidono quanta aria serve ai cilindri aprendosi e chiudendosi per un tempo variabile.

Secondo la Fiat, lo Small Gasoline Engine offre le stesse prestazioni di un quattro cilindri aspirato di pari potenza, rispetto al quale è più leggero e compatto del 20% e ha consumi decisamente più bassi.

“Questa è la massima espressione del concetto di downsizing”, ha detto Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat, durante la presentazione del piano del Gruppo alla stampa.

Il termine inglese a cui fa riferimento il numero uno del Lingotto inidica la “filosofia” costruttiva dei motori di nuova generazione che, per consumare sensibilmente meno, hanno una cilindrata più contenuta e un turbocompressore in grado di garantire comunque buone prestazioni.

CON TRE POTENZE - Dotato di turbocompressore, l'SGE verrà offerto con due livelli di potenza: da 80 e 105 cavalli. Verrà offerto anche senza “turbo”: in questo caso avrà 65 CV. Ci sarà poi una versione alimentata a metano, un carburante in cui la Fiat ha sempre creduto. Dopo la 500, l'SGE debutterà sulla Panda e sulla Punto Evo.

Al momento la Fiat non ha detto se l'SGE verrà montato anche su altri modelli, soluzione che riteniamo fortemente probabile dato che la nuova Ypsilon, attesa per il 2011, condividerà la base meccanica con la Panda.

Aggiungi un commento
Ritratto di Peppe
24 dicembre 2009 - 17:30
Da tempo si parla di questo motore e se potrebbe essere adatto, nella versione aspirata da 65 Cv, ad auto come la 500 e la Panda (per un uso principalmente cittadino), non capisco come un motore di manco 1000 cm3 e per giunta a 2 cilindri possa avere un futuro su un carro armato (in confronto ale altre 2) come la Punto! Inoltre è anche troppo "tirato", per un 900 turbo già 80 Cv sarebbero abbastanza, ma come sempre alla Fiat vogliono strafare, solitamente con scarsi risultati (es: 1.3 mjet 105 Cv sulla Ypsilon, è lento ed ha le stesse prestazioni del 90 Cv), ecco allora la versione da strizzata a 105 Cv; loro possono dire cioè che vogliono, ma di sicuro un 900 2 cilindri con oltre 100 Cv non potrà MAI avere le stesse prestazioni di un buon 1.5 aspirato con 4 cilindri, oltre che sicuramente è meno affidabile, ed il prezzo delle riparazioni NON si recupera MAI con un poco di risparmio di bnz!
Ritratto di Peppe
24 dicembre 2009 - 17:57
Inoltre il "piccolo motore a bnz" nella versione da 65 Cv sarà anche a metano, quindi perderà qualche Cv per arrivare a circa 55 penso....... Che cavolo fanno, sono pochi sia per la Panda che per la 500!! Questo a metano durerà probabilmente "da Natale a Santo Stefano" (tnt x restare in tema.....), una cosa è installare un impianto a gas sul vecchio 1.2 fire, un altro è montarlo su un "delicato" 2 cilindri di nuova progettazione.. mah
Ritratto di Zack TS
24 dicembre 2009 - 17:50
1
assolutamente d'accordo con peppe
Ritratto di badman200
24 dicembre 2009 - 17:51
mi fa rimanere perpelesso il 900 bicilindrico da 105cv...mah....
Ritratto di Zack TS
24 dicembre 2009 - 17:55
1
si, quel 105 cv sarà veramente un flop... per esempio io ho una yaris 1.5 TS del 2002 che ha proprio 105 cv (aspirato ovviamente) e di certo non la cambierei mai con questo bicilindrico turbo
Ritratto di Peppe
24 dicembre 2009 - 20:34
Sai che quando sopra parlavo di un "buon 1.5 aspirato a 4 cilindri" stavo pensando proprio a quello della vecchia Yaris TS?? Era un buon motore, certamente migliore del nuovo 1.3 con 101 Cv che è molto moscio, anche se ripaga con consumi migliori..
Ritratto di Zack TS
25 dicembre 2009 - 19:20
1
io ti assicuro che oltre ad essere migliore della 1.3 da 101 cv è anche migliore della 1.8 TS da 133 cv... colpa del peso superiore
Ritratto di mpresti
24 dicembre 2009 - 17:58
Sempre a criticare! Sugli impieghi del propulsore puoi anche avere ragione ma non sulla tecnica. Il motore e' quanto di piu' intelligente ci sia, il turbo con il multiair con soli 2 cilindri puo' fare miracoli, aspettiamo almeno di provarlo prima di giudicare, puo' essere piu' divertente guidare un allegro bicilindrico turbo da 80 cavali piuttosto che un moscio 1500, la versione da 105 cv sara' si estrema, ma sicuramente equipaggiera' allestimenti estremi anchessi. Con l'apertura e la chiusura delle valvole indipendente dai giri motore certe potenze e certi regimi di rotazione non devono fare paura, certo se poi cambi sembre a 7000 ...
Ritratto di Zack TS
24 dicembre 2009 - 18:05
1
vabbè io ho espresso solo un mio parere, dipende dai gusti... rispetto anche opinioni diverse dalla mia comunque ti assicuro che il mio 1.5 toyota vvt-i non è affatto moscio
Ritratto di artemis986
24 dicembre 2009 - 18:58
...aspettando una prova su strada prima di giudicare
Pagine